Dal Veneto una legge nazionale: "Il burqa va vietato in tutta Italia"

La Regione Veneto vieta il burqa e il niqab. E si prepara a presentare la stessa legge a livello nazionale. La Lega: "È simbolo di oppressione e sottomissione"

"Il burqa e il niqab vanno vietati in tutta Italia, come già viene fatto in Francia e Belgio". Il Veneto si prepara a lanciare la crociata contro il velo islamico integrale. Come racconta Repubblica, il consigliere regionale leghista Alberto Villanova ha presentato un progetto di legge nazionale per impedirne l'uso in tutto il Paese. Martedì prossimo la misura sarà votata dall'assemblea regionale, poi la palla passerà al parlamento. "Il velo integrale è simbolo di oppressione e sottomissione, che limita la libertà della donna - tuona la leghista Barbara Saltamartini - il burqa e il niqab sono la negazione dei valori fondanti della società occidentale".

Come spiega Repubblica, il centrodestra veneto chiede di integrare le norme penali, che vietano "il travisamento del volto senza giustificato motivo" nei luoghi pubblici, aggiungendo apopunto il burqa e il niqab ai già vietati caschi e passamontagna. Non solo. La legge prevede anche pene molto severe per quei musulmani, che obbligano le proprie mogli e le proprie figlie a indossare il velo integrale. Questi rischieranno dai quattro ai dodici mesi di reclusione e una multa che oscilla dai 10mila a 30mila euro. Per Daniela Santanché, deputata di Forza Italia, la misura proposta dal Carroccio è "la strada giusta" per contrastare molti islamici che non riconoscono la parità tra l'uomo e la donna.

In parlamento giace dal 2007 una proposta di legge per vietare il burqa su tutto il territorio nazionale. L'aveva presentata la stessa Santanché: "Ho provato una volta a indossarlo ed è una prigione portatile. Sarebbe una legge di liberta perché la maggioranza delle donne lo mette per costrizione e non per convinzione". Alle Camere, però, questo divieto troverebbe contrari la sinistra e i Cinque Stelle. "Siamo all'ennesimo provvedimento di pura propaganda della Lega che rimbalza dalla Lombardia al Veneto - spiega a Repubblica la deputata del Pd Alessia Morani, componente della commissione Giustizia - evidentemente la campagna elettorale permanente di Matteo Salvini non si ferma neppure di fronte alla evidente inutilità delle azioni dei suoi rappresentanti istituzionali. L'importante per il Carroccio è mostrare la faccia feroce, poi se non serve a niente non importa".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 26/01/2017 - 10:02

se non sbaglio e' vietato anche in Canton Ticino.

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 10:07

vi state svegliando?

Ritratto di franco.a.trier_DE

franco.a.trier_DE

Gio, 26/01/2017 - 10:08

direi alla Santanchè invece per le suore cosa è un piacere?

VittorioMar

Gio, 26/01/2017 - 10:20

...proprio adesso che lo VOGLIONO INDOSSARE LE NOSTRE FEMMINISTE ??...per alcune forse donerebbe !!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 26/01/2017 - 10:22

Benissimo, anche se é triste dover promulgare una nuova legge laddove esiste già la legge che vieta di circolare in pubblico mascherati o irriconoscibili fatto salvo l'uso del casco integrale per i motociclisti quando sono sulla moto. Una sana e dura strigliata ai magistrati che non applicano la legge sarebbe a mio avviso ben più appropriata di una nuova legge che i soliti mestatori di pura fede sboldriniana non esisteranno a definire razzista e discriminatoria!

routier

Gio, 26/01/2017 - 10:28

Non sono veneto ma se lo fossi ne sarei orgoglioso!

Juniovalerio

Gio, 26/01/2017 - 10:30

@franco , le suore non coprono il volto e poi non sono obbligate a portare il velo, al contrario molte musulmane rischiano di essere pestate se non lo facessero, poi se hai occhi e orecchie tappate è inutile discutere...

RGM

Gio, 26/01/2017 - 10:48

Integrazione: la nostra alle imposizioni coraniche, oppure la loro ai principi illuministici della nostra cultura. Nel Corano si afferma che uomo e donna sono uguali davanti a Dio, ma in TERRA la donna è soggetta alla volontà dell'uomo, in ogni forma, pena anche la sua morte. La sposa che tradisce deve essere chiusa in casa per sempre, anche murata viva. Vietare il Burca è misura obbligata per dare coraggio per il rispetto all' umanità delle donne oltre che rispetto della nostra cultura.

bobo55

Gio, 26/01/2017 - 10:51

@franco.a.trier_DE.... si guarda sempre il dito e non la luna ... eehhh.... per le suore è come una divisa... e i colori variano a secondo dell'ordine che operano .... il papà...preti....parroci..... i frati.... vada su google .... e digiti...abiti suore....e anche ... colori abiti suore.... faccia come me....prima di scrivere .... PENSO e SCRIVO... invece di..... SCRIVERE e poi PENSARE.....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 26/01/2017 - 11:01

Legge pleonastica. C'è già il divieto di circolare in pubblico a volto coperto. Basta farlo rispettare.

buri

Gio, 26/01/2017 - 11:01

bene, d'altra parte esiste già una legge che vieta di circolare mascherato e più mascherato che con il burqa o il niqab non si può, ma remo che quella proposta incontrerà molta oppisizione da parte di tutte quwlle anume pie facorevile all'invasione

nomen-omen

Gio, 26/01/2017 - 11:11

Meglio tardi che mai... Dovremmo imparare dai nostri vicini europei senza ripeterne gli errori, come invece abbiamo fatto fino ad ora con immigrazione senza controllo, moltiplicazione delle moschee e cittadinanza facile. Bisogna bloccare l'immigrazione clandestina ed evitare a tutti i costi lo Ius soli ed il welfare facile per gli stranieri. Altrimenti ci soffochiamo con le nostre stesse mani.

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 11:17

e per che vietare il burqa ? io non lo vieterei imporrei soltanto il materiale che si deve usare per confezionarlo : il cellofan !

Ritratto di ateius

ateius

Gio, 26/01/2017 - 11:19

Al di là della religione.. la copertura integrale delle forme femminili svolge il compito di mitigare gli istinti animaleschi di uomini fermi ad uno stadio evolutivo precedente, nell' incapacità di govrnarli. La religione fa sua questa incapacità erigendola a fede e a norme di comportamento. Nei paesi occidentali la civiltà raggiunta, individuale e collettiva, ci porta a saper gestire tali istinti.- La convivenza tra uomini con differenti stadi evolutivi è improponibile, e comunque molto complicata. checché ne dica la boldrini ed i teorici della integrazione Forzata. che si servono della religione per affermare

giovinap

Gio, 26/01/2017 - 11:22

franz , il tedesco pezzottato , anche oggi ha partorito , niente di male , peccato che il "nascituro" gli somiglia troppo .

Epietro

Gio, 26/01/2017 - 11:22

Il problema è che in Italia fanno tutti quello che vogliono senza alcun rispetto delle nostre leggi, della legalità, delle nostre usanze e tradizioni. Se qui stanno così male, tornino, come farebbe una persona normale, da dove son venuti e smettano di rompere.

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 26/01/2017 - 11:29

Memphis35, verissimo,credo si chiami legge "Reale" introdotta negli anni Settanta quando i compagni che "sbagliano" giravano con la P38.e il passamontagna.....pratica ancora in uso .

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 26/01/2017 - 11:36

La legge con cui si vieta di coprire il volto in luoghi pubblci già esiste dal 1975, resa ancor più severa con la Legge 155/2005. Ma siamo sempre alle solite: SE NON E' MAI STATA APPLICATA è grazie alla nostra magistratura che, benchè tale legge sia applicabile ANCHE AGLI INDUMENTI, ritiene 'non opportuno' offendere i musulmani.

RGM

Gio, 26/01/2017 - 12:05

In assenza di potere politico, quello della magistratura ha coperto - quasi per legge della fisica - ogni spazio. Chi giudica un giudice? Un altro giudice. Altro che Terzo potere. Essa ha potere assoluto. Chi la toccherebbe mai.

moshe

Gio, 26/01/2017 - 12:06

esiste già una legge che vieta di andare in pubblico a viso coperto! ma si sa, in questa nazione di pulcinella ...

Ritratto di orione1950

orione1950

Gio, 26/01/2017 - 12:10

Il burka ed il niqab sono un ostacolo alla tanto sbandierata integrazione. Se questi non venissero eliminati sarebbe una nostra integrazione ai loro costumi. Se la logica fa parte della nostra società questi oltraggi al corpo delle donne va proibito.

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 26/01/2017 - 12:12

franco.a.trier_DE(ficientinen) 10:08 dixit : "direi alla Santanchè invece per le suore cosa è un piacere?" - - - Io invece direi a lei che, oltre ad essere un ex italiota malamente teutonicizzato, non è solo deficientinen ma anche ignorantinen se non vede la differenza tra l'abbigliamento delle suore ed il burqa e/o niqab. Tra l'altro, kleine stupidinen, se la suora non trova piacere ad indossare quello che indossa, se ne va dall'ordine religioso senza rischiare la gola.

timoty martin

Gio, 26/01/2017 - 12:16

Finalmente e speriamo venga adottata anche a livelo nazionale. Io quelle cose non le voglio vedere in Italia, la gente la voglio poter guardare in faccia!! Grazie alla Lega.

Ritratto di kikina69

kikina69

Gio, 26/01/2017 - 12:22

va bene, esiste già la legge, ma la proposta ha un valore simbolico: ribadire il concetto! che non è solamente quello che chiunque deve essere riconosciuto in pubblico, ma abolire degli strumenti di sottomissione della donna, incompatibili con la nostra cultura, questa legge, fa un passettino in più, anche se la norma esiste, nel fare cultura...non sottovaluterei questo aspetto anzi! chissà cosa ne pensano sull'argomento le femministe nostrane dalla PresidentA alla SindacA, alla ministrA

leopard73

Gio, 26/01/2017 - 12:35

DA CHE PULPITO BRAVA MORANI SOLO VOI SIETE CAPACI!!!CIALTRONI

emigrante48

Gio, 26/01/2017 - 13:06

Vediamo di andare alle elezioni piuttosto, poi se come spero, la destra vincerá si faranno leggi che proibiscano non solo il burqa e il niqab ma anche la costruzione di moschee e la diffusione dell´islamismo nelle scuole italiane, oltre al ricollocamente dei simboli cristiani in tutti i luoghi pubblici statali, sopratutto scuole e ospedali!! Quando si cambierá la costituzione e diventeremo un paese laico, cioé senza religione di stato, allora si toglieranno tutti i simboli religiosi e si dovrá anche proibire a vaticano e altre entitá di qualsiasi religione di interferire nella politica italiana!!

chebruttaroba

Gio, 26/01/2017 - 13:09

Come vedete, anche in questo caso il M5s è allineato con PD e sinistri vari.Il m5s è un ulteriore partito di sinistra che ha preso in giro e accalappiato anche un pò di gente che di sinistra non è. Speriamo che questa gente se ne renda conto presto.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 26/01/2017 - 13:20

Era ora. A parte che nella repubblica bidone esiste già una legge che vieta di girare a volto coperto. Ovviamente inapplicata.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 26/01/2017 - 13:38

Premesso che l'hijab è paragonabile al velo delle suore,cioè copre i capelli,orecchie e gola lasciando libero il viso,pertanto,non censurabile,il niqab fa vedere solo gli occhi mentre il burqa manco quelli...Quindi o si vietano od IO incomincio a girare con il mefisto e casco integrale con visiera oscurata,sderenando chi voglia fermarmi!

il sorpasso

Gio, 26/01/2017 - 14:29

Il burqa lo devono portare al loro Paese, in Italia non è possibile anche per questioni di sicurezza.

fcf

Gio, 26/01/2017 - 15:04

Islam ovvero la piaga purulenta del pianeta.

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 26/01/2017 - 15:12

Voterò solo ed unicamente il partito che compatto voterà a favore di questa legge !

Ritratto di Svevus

Svevus

Gio, 26/01/2017 - 15:20

Costoro non hanno la minima volontà di integrarsi ! Pretendono di invadere con l' inganno e/o con le cattive le nazioni europee, farsi mantenere a spese del nostro welfare continuando ad esercitare il sesso ripetuto di natura fecondatoria, invocando libertà e diritti che non concedono e non concederanno e poi di imporci la loro visione medioevale attraverso infiltrati ( oh banana, abedinna, kanno, kiange & fotte....)

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 26/01/2017 - 16:37

Credevo, nella mia ignoranza, che in Italia fosse già vietato circolare con il volto coperto. Sono molto meravigliato: mi informerò.

CLERMONT-FERRAND

Gio, 26/01/2017 - 16:43

Sarebbe ora, proprio oggi ero in via Carnia a Milano ed ho incrociato sul marciapiede una specie di "Belfagor" che spingeva un passeggino, con un bimbo per mano, completamente irriconoscibile e della quale si vedevano solo gli occhi provvisti di occhiali!

Ritratto di 02121940

02121940

Gio, 26/01/2017 - 16:44

Effettivamente non esiste una norma specifica per il burqa, però ci si potrebbe arrivare opportunamente con una norma che vieti espressamente ogni copertura del viso, salvo specifiche e giustificate eccezioni, quale potrebbe essere il casco del motociclista in sella.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Gio, 26/01/2017 - 17:14

Burka per la Morani! Magari di Armani. Il Comunismo è morto ,in femminismo agonizza, tra qualche tempo la Morani andrà a prendere il caffè dalla comoglie del proprio marito o compagno, contenta lei,contenti tutti. Dai che la Morani magari diventerà leghista, le corna sono potentissime ti fanno anche cambiare partito!

Raoul Pontalti

Gio, 26/01/2017 - 17:31

l Veneto non può regolare nemmeno l'etichettatura dei peoci (mitili) perché riservata alla normativa comunitaria e vuole vietare burqa e niqab la cui regolamentazione è di esclusiva competenza statale? Ma si occupino 'sti balenghi della viabilità che in Veneto è a livello di terzo mondo, si occupino seriamente di urbanistica per evitare il saccheggio del territorio e la sua irreversibile deturpazione, si occupino insomma di problemi reali e non di fisime legaiole!

giza48

Gio, 26/01/2017 - 17:33

Sono d'accordo al 100%. Non sono leghista ma la proposta di legge è attuale e molto sensata, onore a Zaia e compagnia, è già applicata in paesi come la Francia che hanno subito gli attentati terroristici di questi integralisti-nazisti musulmani. Il loro scopo è permeare la nostra società cristiana-laica di orpelli medioevali, scambiati come momento religioso, mentre sono solo l'oppressione del maschio sulla donna codificato in parte dal Corano.

Happy1937

Gio, 26/01/2017 - 17:57

Con la proibizione del Burqa siamo stati preceduti perfino dal Re del Marocco! Ma noi abbiamo purtroppo i boldriniani e tanti politici falsobuonisti.

Anonimo (non verificato)

macommmestiamo

Ven, 27/01/2017 - 08:21

non serve questa legge, non devono esserci loro qui, è diverso.

Marcello.508

Ven, 27/01/2017 - 08:22

"La legge prevede anche pene molto severe per quei musulmani, che obbligano le proprie mogli e le proprie figlie a indossare il velo integrale. Questi rischieranno dai 4 ai 12 mesi di reclusione e una multa che oscilla dai 10mila a 30mila euro." A parte che esiste una legge (che va certo adeguata), come prima cosa bisogna costruire nuovi istituti di detenzione e rendere operativi quei circa 40 che ora sono chiusi (come riferisce Antigone) il tutto per almeno 150mila posti di detenzione, togliere sconti di pena e ridurre il più possibile l'autonomia di giudizio della magistratura. Si creerebbe anche un indotto "economico" in tal caso. Inutile menarla anche con pene pecuniarie se questi non hanno neanche i denari per pagarla.