La vera violenza sugli animali Maltrattarli non è più reato

Mobilitazione contro l'ultimo decreto legislativo che estingue la pena con un obolo. Indignazione in rete, il 24 gennaio giorno di protesta contro il colpo di spugna

Forse chi ci governa e magari anche qualcuno che sta all'opposizione non ha ben capito che la gente è stanca, incazzata, disperata, non solo per le mille gabelle (evviva la semplificazione!) che piovono ogni mese come grandine durante un temporale estivo, ma perché non ne può più di avere perso la propria incolumità fisica anche tra le mura di casa.

La criminalità dilaga a ogni livello, come apprendiamo dai media che ogni giorno ci portano notizie di corrotti, collusi, omicidi, stupratori, tagliagole, usurai, mafiosi e mafiosetti, tutti garantiti una volta dalla prescrizione, l'altra dall'indulto e dall'amnistia, sempre dal buonismo e dalle garanzie che hanno i farabutti e mancano invece alle vittime.

Non vorranno mica mandare in galera il ragazzotto che scippa la borsa dell'anziana signora, appena ha ritirato la «minima» alla posta, vero? Per il governo sono condotte di «particolare tenuità» e viaggia veloce lo schema di decreto legislativo che su di esse incide, dando attuazione alla legge delega 67/2014 sulla messa a prova e le misure alternative al carcere. Questa prevede l'archiviazione per tutti i reati sanzionati con una pena detentiva non superiore a un massimo di 5 anni. In alternativa si può versare un obolo.

In queste «condotte di tenuità» sono compresi, ad esempio il furto semplice. Quindi se i ladri vi hanno fatto visita, rubandovi gli affetti più cari, oltre ai soldi, non invocate la galera o qualcosa che riguarda la loro salute. Non andranno in galera e, di solito, si tratta di gente che gode di una fibra invidiabile. Non gli si attacca neanche il raffreddore. Se poi trovate in casa gli «ospiti» e vi arrivano due sganassoni, prima di tutto ringraziate perché vi è andata bene, poi aspettate che li prendano e vi risarciscano, perché violenza privata, danneggiamento e truffa saranno tutte «condotte tenui» che non prevedono quindi la visione del sole a scacchi.

Nel calderone delle «tenuità» rischiano di finirci i reati per il maltrattamento degli animali e, proprio in queste ore, il web sta ribollendo per la rabbia degli animalisti, ma anche delle semplici persone di buon senso. Verranno depenalizzati l'abbandono di animali, la loro uccisione, il loro maltrattamento e persino i combattimenti cui sono costretti nei circuiti gestiti dalle organizzazioni criminali e mafiose. Se lo schema del Consiglio dei Ministri, dovesse diventare legge, anche per questi reati non si dovrebbe più affrontare un procedimento penale con la possibilità di finire in carcere. Basterà un semplice risarcimento ai proprietari delle vittime, sempre che non intervenga l'onnipresente prescrizione a cancellare ogni fantasma di reato.

Su «Change.org», su «Balzoo», su «Firmiamo» si trovano considerazioni di fuoco, rispetto a questo scenario e facsimili di lettere da inviare a Renzi, perché receda da questo intento. Contemporaneamente le associazioni che si occupano di benessere e diritti degli animali invitano al «mail bombing» (bombardamento di e mail) su governo e parlamento, mentre è già stata decisa una giornata di mobilitazione generale, il 24 gennaio, per evitare di cancellare, con un colpo di spugna, dieci anni di norme penali sui maltrattamenti agli animali.

La tutela degli animali oggi, anche se perfettibile, è una pietra miliare che dà una pennellata di civiltà a un paese allo sbando, terremotato realmente e figurativamente a ogni suo livello. Il governo di Renzi eviti questa ignominia nei confronti di chi non ha voce e non vota.

Annunci
Commenti

linoalo1

Dom, 21/12/2014 - 10:13

Quasi sicuramente,quegli Ignorantoni che hanno proposto questa legge,non hanno ancora capito la specie a cui appartengono anche gli uomini!Lino.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 21/12/2014 - 10:36

Perché vi scandalizzate? Ormai in questo cesso di Repubblica nulla e' più reato, puoi rubare e non vai dentro, se uccidi un essere umano si ti va male stai dentro 7 anni. Cosa volete che sia bastonare un cane.....

paci.augusto

Dom, 21/12/2014 - 10:57

Complimenti al sig.Grazioli per questo articolo!! Solo dei cialtroni, ipocriti, disonesti, bugiardi, criminali come i comunisti possono concepire disposizioni infami come questa di lasciare impuniti i reati e le violenze contro gli animali domestici!! Ma, da gentaccia che assolve delinquenti zingari perché i reati da loro commessi rientrano nelle tradizioni della loro lurida genia, c'è da aspettarsi questo e di peggio!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 21/12/2014 - 11:02

Avanti tutta col patto del Nazareno! E non venite più a comperci i cog.... con le vostre diquisizioni filosofiche. Ve la cercate pervicacemente, giorno per giorno, a colpi di fiducia allo sbruffone.

giovaneitalia

Dom, 21/12/2014 - 11:14

Ma come, maltrattare gli animali non sarà più reato? Allora Italiani, forza, ora si che possiamo andare alla Camera dei Deputati e al Senato della Repubblica, maltrattare quei cani dei politici non sarà reato. Viva l´Italia.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Dom, 21/12/2014 - 11:25

Ma se questo governo non porta rispetto per i pensionati che hanno lavorato per il Paese come volete che rispettino gli animali.Regalano 1200 euro ai clandestini e 500 a chi degli italiani ha lavorato una vita.

Ritratto di daybreak

daybreak

Dom, 21/12/2014 - 11:53

Visto che hanno depenalizzato anche i reati di percosse e lesioni personali se dovessi vedere maltrattare un animale lo suonero' a dovere come una zampogna.Questo schifo di paese ormai e' veramente al declino capitanata da un bullo di provincia il cui linguaggio del corpo la dice lunga.A chi vuol darla a bere questo pinocchio toscano avendo depenalizzato reati come lo stalking e anche la corruzione.Maledetti siete solo dei maledetti vigliacchi depenalizzare reati come i maltrattamenti l'uccisione e l'uso di animali per i combattimenti la dice lunga sulla vostra considerazione dei piu' deboli e indifesi ma gia' voi difendete solo zingari rom o come li volete chiamare in barba agli italiani autoctoni che pagano le tasse per mantenere questo verminaio.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 21/12/2014 - 12:09

Roba da non credere ... quando le leggi sono giuste ed in linea con quello che pensa l'opinione pubblica allora ... si devono cancellare!

Ritratto di ciarghin

ciarghin

Dom, 21/12/2014 - 12:21

E' la dimostrazione che siamo governati da "onorevoli" pirla favoreggiatori della malvivenza alla quale devono la loro soppravivenza politica ed economica.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Dom, 21/12/2014 - 13:08

allora costruire colonie penali rieducative per insegnare ai tenui delinquenti dei mestieri e basta col business dell'accoglienza...dei pulciosi. fermerei pure l'accattonaggio industriale di chi dice di destinare tantipiù soldi a bestie improduttive che in vere attività per umani. tanto si sa che sono truffe con la faccia da foca, cane e balena

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 21/12/2014 - 13:39

Maledetti, maledetti, maledetti,se la prendono anche con gli animali. Che vengano colpiti da tutte le piaghe!

Ritratto di randagio41

randagio41

Dom, 21/12/2014 - 15:39

Politici BASTARDI.. PUZZATE DI LETAME LONTANO UN KM.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Dom, 21/12/2014 - 15:40

Bah! Bisogna pensarle tutte. Forse ci sarà anche il racket dei veterinari.

Nerone2

Dom, 21/12/2014 - 15:51

Una idea democratica e molto razionale per gli animali. Un po' ortodossa ma potrebbe funzionare a perfezione per i loro diritti. Questa e' la mia idea: 1) ristrutturare il Colosseo come era nella civilissima antica Roma. 2) catturare cani e gatti randagi che gironzolano per Roma e provincia ed alloggiarli nelle stanze sotto l'arena del Colosseo. 3) lasciarli senza cibo per una settimana... ma... penso che anche due settimane senza cibo andrebbe bene (stimola un po' di piu' l'appetito). 4) Rilasciare queste bestioline di randagi inferociti dalla fame nell'arena del Colosseo. 5) Gettare nell'arena i politici che stanno creando questa legge infame, dicevo... gettarli in compagnia di queste centinaia (forse migliaia) di cani e gatti affamati fino ai denti. ... Una soluzione un po' ortodossa ma molto democratica per gli animali.

FRANZJOSEFF

Dom, 21/12/2014 - 15:54

QUESTO DLGS E' OPERA DI RENZI (SE NON SBAGLIO EX BOY SCOUT) E DI UN GOVERNO DI SINISTRA. SE QUESTO DLGS VENIVA PRESENTATO DA UN GOVERNO DI DESTRA CHE SUCCEDEVA? PERFINO LE GIOVANI MARMOTTE SCENDEVANO IN PIAZZA E DAVANO L'ASSALTO A PALAZZO MADAMA UN ASSALTO DI MANZONIANA MEMORIA.

Ritratto di ellebor0

ellebor0

Dom, 21/12/2014 - 16:02

Pessima idea quella del governo, non riusciremo mai a ripagare sufficientemente lo stesso amore che ci regalano gli animali, specie i cani.

eloi

Dom, 21/12/2014 - 16:42

Non ho niente contro i cani ed altri animali di compagnia. Riferendomi sempre alla razza canina credo che essi debbano fare una vita da cane cosi come natura la ha voluti e fatti evolvere nei millenni. Darvin insegna. Purtroppo la mano dell'uomo ha selezionato meticci anche da lecco. Una cosa vorrei. Poichè e considerato un componente della famiglia esso sia inserito nel calcolo della TARI. Un consiglio alla Brambilla: Crei un movimento politico e vincerà le elezioni, considerato che oggi è più facile vedere una Signora co Bibi al guizaglio che un bimbo per mano.

frateindovino

Dom, 21/12/2014 - 16:54

la speranza è solo che cada sto governo non votato dagli italiani si vada ad elezioni e gli elettori spero si ricordino di questo regalo del governo a ladri e delinquenti.

mariolino50

Dom, 21/12/2014 - 17:24

Se vengono depenalizzati i reati contro l'uomo, cosa schifosa, quelli contro gli animali credo siano comunque di rango inferiore, con la crisi e la fame alle porte può anche darsi che faremo come i cinesi, ovvero tutto è commestibile, sperando di non arrivare a mangiarsi tra di noi.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Dom, 21/12/2014 - 17:25

@eloi- Lei vuole nascondere la sua indifferenza verso i maltrattamenti agli animali facendo un discorso senza capo né coda,mescolando argomenti peregrini.La 'vergine cuccia' di pariniana memoria secondo lei sarebbe la causa primaria della denatalità. Questa proprio ci mancava.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 21/12/2014 - 18:25

Veramente scandaloso. Ha perfettamente ragione la Brambilla quando difende il mondo animale. Non possiamo permettere che REATI siano depenalizzati in questa maniera. Per gli animali poi c'è l'aggravante che il tutto avviene ai danni di esseri viventi che non possono difendersi e devono subire passivamente fino anche alla morte. NOOOOOOOOOOOOOO

Ritratto di inserraglio

inserraglio

Dom, 21/12/2014 - 19:28

Eloi- sei forse colpito da Botritys Cinerea?

Nerone2

Dom, 21/12/2014 - 20:39

Euterpe... lascia perdere Eloi, vive in un altro tempo. ... Euterpe, come posso comunicare direttamente con te per un'altro argomento?

Rosa.Oddone

Dom, 21/12/2014 - 21:54

Gli unici animali il cui maltrattamento non dovrebbe costituire reato sono i politici. Coloro che hanno votato l'immondo provvedimento dovrebbero essere resi disponibili all'uso immediato nei laboratori della vivisezione. Vergogna.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 22/12/2014 - 00:53

Questa decisione del governo ha solo un nome: IMBECILLITÀ. C'è anche però il sospetto che per evitare le sanzioni europee sul nostro sistema carcerario obsoleto gli imbecilli al governo stiano depenalizzando moltissimi reati COSÌ PENSANO DI ELIMINARE IL SOVRAFFOLLAMENTO E LE RELATIVE SANZIONI. STIAMO PRECIPITANDO IN UNA CHINA PERICOLOSA GRAZIE A QUESTI INCOSCIENTI DI SINISTRA.

Pitocco

Lun, 22/12/2014 - 01:44

Avviso: chi maltratta un animale sappia che c'è qualcuno che lo vede e che potrà a sua volta usare la stessa violenza su chi si è macchiato di questo ignobile e vigliacco delitto.

davvve

Lun, 22/12/2014 - 02:38

Bhe considerando che il capitalismo da voi tanto sostenuto ha distrutto interi ecosistemi ci vuole un bel coraggio a parlare di comunisti. Ovviamente questa legge è assurda, ma ancora più assurda è come sempre la gente che commenta e legge questi articoli. e' sempre colpa dei comunisti, anche se anche i sassi sanno che Renzi è una pedina dell'europa. Pero siete troppo ignoranti per poter capire queste cose basiche. Mi dispiace per voi.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 22/12/2014 - 13:40

@davve- Forse noi ignoranti non siamo informati come lei, ma non so se è peggio che renzi sia comunista o se il fatto che sia una pedina dell'Europa.Si potrebbe anche dire che renzi è un comunista , venduto e servo dell'Europa.Lei evidentemente è un comunista fondamentalista, Sel o Tsipras.Vede che alle cose 'basiche' ci arriviamo anche noi?

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 22/12/2014 - 14:15

@Nerone2- Riguardo a quanto mi scrive, non saprei trovare una soluzione. Sono restia a pubblicare il mio indirizzo email, lei potrebbe scrivere anche su questo articolo, perché ormai quasi più nessuno visita questo forum ed è possibile comunicare quasi in forma privata.A meno che lei sia disponibile a rendere nota la sua email.

eloi

Lun, 22/12/2014 - 16:50

Dalla sua autorevole riposta ne deduco che Lei vive in città e non in campagnia dove i cani sono un notevole supporto ai coltivatori. Riguardo alla Parinia vergine cuccia le psso solamente lanciare il suo guaito: Aita, Aita.

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 22/12/2014 - 16:59

eloi, PARINIANA.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 22/12/2014 - 21:05

@eloi- La Parinia vergine cuccia è un nuovo membro della famiglia dei canidi? E parla anche come certi umani?...ahahah. Buon Natale, eloi.

eloi

Mar, 23/12/2014 - 18:35

Euterpe Scenda da quel piedistallo. Contraccambio il Buon Natale.

eloi

Mar, 23/12/2014 - 18:47

Ho dimenticato di dirLe che non più tardi di quattro giorni uno dei cani da Lei definiti maltrattati che sono costrtetti a vivere senza le coccetta Moncler ha salvato tre pèersone da una frana che ha distrutto la loro casa. Può trovare la notizia su le edizioni passate. Il fatto è accaduto nel paese di Ripafratta nel Comune di San Giuliano Terme in Provincia di Pisa Questa è la vera natura del cane fedele all'uomo non come quei botoli ottenuti con forzature biologiche nei secoli. Cosi come oggi abbiamo gli O.G.M.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 23/12/2014 - 21:52

@eloi- Perché vuole mettermi per forza sul piedistallo? Non mi ci trovo bene.Quei botoli di cui lei parla sono creature anche loro, non hanno colpa di essere quel che sono, non possono modificarsi, quindi la responsabilità va riportata all'uomo manipolatore.I cani vanno trattati come cani, cioè rispettando la loro natura, io non proietterei mai la vanità umana su di loro attraverso cappottini firmati e collari tempestati di pietre preziose, ma io ritengo inaccettabili i maltrattamenti loro inflitti, che siano cani utili o da compagnia. Solo questo intendo, le sembra che sia in errore?

eloi

Mer, 24/12/2014 - 16:08

Gentile Euterpe. Un caldo e felice Buon Natale. Questa volta sono daccordissimo su quanto ha scritto nel Suo ultimo post. Lo avrei scritto tale e quale. Tra noi vi è stata una piccola discordanza, in fondo in nostri pensieri collimasvano. Di nuovo un felice Natale.