Verdini lavora tra sms e silenzi. E Alfano teme che lo scavalchi

Denis Verdini con l'arrivo di Gentiloni a Palazzo Chigi potrebbe entrare ufficialmente nella maggioranza. Intanto manda messaggi ai suoi: "Vi terrò aggiornati"

Denis Verdini sta mettendo le mani sulla maggioranza di governo. Dopo essere stato - senza non poco imbarazzo da parte di Renzi - il fulcro della riforma della Costituzione, ora il leader di Ala è deciso a piazzare una sua pedina nel nascituro governo di Paolo Gentiloni.

Secondo i primi rumors il candidato sarebbe Marcello Pera, ex ministro dei governi Berlusconi e uomo di peso istituzionale. Una figura che potrebbe alleviare i mal di pancia interni al Pd spaventati dall'idea di dover condividere un governo con Vincenzo D'Anna e colleghi. E sono proprio loro a scalpitare maggiormente. Dopo la fusione tra Ala e Scelta Civica, Enrico Zanetti punta a mantenere la poltrona di viceministro all'Economia. Altri invece vorrebbo per loro un posto al sole. E così a doverli tenere a bada è sempre lui, Denis. Che di mediazioni se ne intende eccome.

Per un giorno e mezzo ieri Verdini non ha risposto al telefono a nessuno. O almeno non a chi lo stava chiamando per chiedere una poltroncina. Poi, come riporta il Corriere, ha preso lo smartphone e ha scritto un sms a tutti i componenti dei gruppi parlamentari di Ala. "Cari amici - ha scritto - al momento non ho avuto alcun contatto con Paolo Gentiloni. I nomi di cui sentite parlare come possibili ministri non hanno alcun fondamento. Vi terrò aggiornati".

La vera lotta è quella con Alfano. Entrando in maggioranza, Verdini si ritroverebbe da odiato compagno di banco a terza forza di governo. E il ministro dell'Interno ha paura che nel conto dei ministeri Denis possa superare Ncd. Per questo lo avrebbe detto anche a Renzi prima della crisi di governo che "su questo non transigiamo". Poi però le cose cambiano. E ora il premier incaricato è Paolo Gentiloni.

Commenti

eternoamore

Lun, 12/12/2016 - 10:58

ANDATE A LAVORARE CIALTRONI.

Ritratto di Azo

Azo

Lun, 12/12/2016 - 11:05

Se Verdini lo sorpassasse, farebbe un gran piacere a moltissimi Italiani ONESTI. """Comunque, con il referendum INTENDIAMO Renzi E TUTTI I SUOI SCAGNOZZI, VIA E CHE CAMBINO MESTIERE"""!!! Si sono battuti con tutti i metodi più infami e spandendo il falso. Hanno perso, perciò VIA TUTTI!!!

Gioortu

Lun, 12/12/2016 - 11:13

SMS con la Procura della Repubblica di Firenze?

Ritratto di orione1950

orione1950

Lun, 12/12/2016 - 11:17

Il gioco delle lobbies, delle famiglie, della massoneria, della mafia, della camorra, della ndrangheta e di chi più ne ha ne metta. Povero gentiloni, non ha mai avuto tanti problemi; chissà come farà lui che non é abituato a prendere decisioni.

Ermocrate

Lun, 12/12/2016 - 11:21

Preferisco la faccia di Toto Rina a quella di questo individuo

Fjr

Lun, 12/12/2016 - 11:28

A quei due vedrei un bel completino a righe,

Fjr

Lun, 12/12/2016 - 11:31

Orione, Gentiloni è stato messo lì' come letta a prendere calci nel c..lo al posto dei soliti noti,quando non servirà più starà sereno pure lui , e come professione farà congressi su come si fa a non governare in Italia

maurizio50

Lun, 12/12/2016 - 11:50

Ragazzi che facce. Paiono prese direttamente dal noto film "Le mani sulla città"!!!!

Duka

Lun, 12/12/2016 - 11:58

Scrivere: "verdini lavora" mi pare davvero troppo, NON vi sembra un verbo eccessivo per questo soggetto che tuttalpiù può trafficare, imbrogliare e null'altro. Del resto perchè ha voltato gabbana? Per mettersi con uno a lui molto simile.

MarcoTor

Lun, 12/12/2016 - 12:46

un governo retto da questo individuo non merita di vedere la luce

giovauriem

Lun, 12/12/2016 - 13:01

per che verdini puo entrare in questo governo e cosentino no , quale è la differenza tra i due ?

agosvac

Lun, 12/12/2016 - 13:01

Chi ha perso tutto nell'avere dato un incarico pieno a gentiloni è il Capo dello Stato. E' come se non fosse riuscito a capire il NO degli italiani che è stato sicuramente un NO alla riforma della Costituzione ma, principalmente, per volere dello stesso renzi, è stato un NO secco al precedente Governo! La prima dichiarazione di gentiloni "ripartirò dal Governo precedente" è già indice di scorrettezza politica visto che gli italiani quel governo lo avevano bocciato. Mattarella avrebbe dovuto nominare una persona del tutto estranea al precedente Governo e che si occupasse solo dell'ordinaria amministrazione e della riforma della legge elettorale, una persona che transitasse l'Italia ad elezioni politiche definitive!!! In questo modo avrebbe rispettato il volere degli italiani.

aitanhouse

Lun, 12/12/2016 - 13:01

lasciateli"lavorare" ..... gli italiani dovranno pagare un'altra pesante cambiale che questi e l'europa metteranno all'incasso fra poco,ma sarà il frutto della loro dabbenaggine per aver dato credito a partiti di sbandati, affaristi, golpisti ,traditori della fiducia e della patria. Ci auguriamo che il popolo pecorone e dormiente si svegli ed alle urne li cancelli dalla storia d'italia: l'inizio è stato promettente.

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 12/12/2016 - 13:05

E questo era un consigliere di Berlusconi? Capisco perche' ha fatto quella fine. Dare retta ad un infame del genere....

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Lun, 12/12/2016 - 13:07

SOLAMENTE A VEDERLO IN FOTO MI FA VOMITARE. DEVE UN ESSERE VISCIDO E SCHIFOSO COME POCHI. E HANNO IL CORAGGIO DI METTERLO AL GOVERNO...

Ritratto di gianky53

gianky53

Lun, 12/12/2016 - 13:23

Verdini con la sua banda di cavallette e Afgano con la sua banda bassotti, impegnati in concorrenza tra di loro alla corte del conte fotocopia, sono creature del Berlusca. Bella gente si è scelto, lo continuiamo a vedere.

Ritratto di grandi

grandi

Lun, 12/12/2016 - 13:40

BRAVO VERDINI SCAVALCALO AD ALFANO SE LO MERITA TANTO TRA TRADITORI E GIUSTO POI LUI E IL PEGGIORE MA OCCHIO CHE CHI A SCAGLIATO PAGHERETE DAVANTI A CHI VI A VOTATO IN FORZA ITALIA VI ASPETTIAMO A BRACIA APERTI VIVA L'ITALIA VIVA I TRADITORI JAAAA