Vogliono stangare persino i mutui

Il governo pensa al taglio della detrazione fiscale sugli interessi passivi dell'abitazione. La misura colpisce 4 milioni di italiani

Roma - Il conto della legge di Stabilità 2017 potrebbe finire nelle tasche dei proprietari di casa. Dopo il salasso da 22 miliardi di euro in cinque anni, innescato dalla patrimoniale sul mattone varata dai governi Monti e Letta, Renzi potrebbe aggiungere una stangata che peserà per centinaia di euro su quattro milioni di famiglie. La vicenda è riemersa nelle ultime ore, anche se il governo non vuole entrare nei dettagli fino all'ultimo momento utile. Quindi, alla fine dell'anno. Lontano dai ballottaggi e, ancora di più, dal referendum costituzionale. Un aumento delle tasse mascherato da cancellazione di una spesa fiscale.

La vicenda è quella antica delle tax expenditures, agevolazioni fiscali. Una giungla di quasi 800 deduzioni e detrazioni, che ha mandato in crisi più commissari alla spending review e che nessun governo ha veramente intaccato. Costano tanto, circa 300 miliardi di euro, e il governo deve necessariamente pescare da lì per ottenere le risorse necessarie a varare altre misure, dal taglio dell'Irpef (che il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ieri ha confermato di volere rinviare al 2018) al bonus da 80 euro per i pensionati).

Il governo avrebbe deciso la strada di un limite all'importo massimo di deduzioni possibili. Limite che scende con l'aumentare del reddito. La logica è quella di limitare i benefici per chi guadagna di più e presentare il taglio alla agevolazione come la copertura a misure per i redditi più bassi.

Secondo indiscrezioni circolate ieri, il limite potrebbe essere intorno ai 1.500 euro per un reddito sui 30mila euro. Più pesante di quello studiato a suo tempo dal governo Monti (3mila euro) e mai realizzato. Il governo sta già mettendo le mani avanti, dicendo che non tutte le tax expenditures saranno colpite. Saranno escluse quelle più sensibili socialmente (e politicamente), tutte concentrate tra le detrazioni da lavoro dipendente che valgono da sole più di 40 miliardi. Quelle sui carichi familiari sopra gli 11 miliardi. Non saranno toccate nemmeno quelle delle spese sanitarie, che riguardano la maggioranza dei contribuenti e valgono circa 900 euro a famiglia all'anno. Salvo anche il bonus per le ristrutturazioni edilizie.

Ma nella lista delle detrazioni colpite dalla tagliola ci sono quelle che oggi consentono di scalare il 19% degli interessi passivi per il mutuo e relativi oneri, per le abitazioni e anche per le nuove costruzioni. L'importo cambia a seconda della tipologia di mutuo. Agevolazione che riguarda più di quattro milioni di contribuenti.

Seconda solo a quella per le spese sanitarie (che il governo non vuole toccare) e a quella sulle assicurazioni sulla vita e contro gli infortuni, utilizzata da più di 6 milioni di contribuenti. Anche questa detrazione è nella lista di quelle che dovrebbero subire la limitazione allo studio del governo.

Difficile capire se il taglio delle spese fiscali si accanirà sul mattone. La misura è sicuramente impopolare. Di certo c'è che il taglio delle tax expenditures è parte dell'agenda del governo. Di pari passo con il taglio delle tasse. L'Ires per le imprese, che è sempre più probabile e anche l'Irpef, che il premier Matteo Renzi vorrebbe varare già dal 2017, ma che per il ministro Padoan potrebbe arrivare «un po' più in la». Quindi, come minimo, nel 2018. Dopo il referendum, ma prima delle elezioni politiche.

Commenti

agosvac

Mer, 08/06/2016 - 12:28

Ringraziando il Cielo, l'ultima rata del mio mutuo l'ho pagata alcuni mesi fa. Compiango, però, tutti quelli che si sono fidati di questo Governo barzelletta!!!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 08/06/2016 - 12:31

CONTINUATE A VOTARE PD ED I COMUNISTI, RESTERETE IN MUTANDE, POVERI ALLOCCHI CHE CREDETE ALLE TELEVISIONI E SOCIAL NETWORK IN MANO ALLE MULTINAZIONALI. SONO CURIOSO DI VEDERE QUANTO SIETE BABBEI POPOLO ITALIANO.

Zizzigo

Mer, 08/06/2016 - 12:32

Se il mercato immobiliare mostra un tentativo di ripartire è "normale" che chi vuole il fallimento economico aumenti le tasse e lo blocchi.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mer, 08/06/2016 - 12:33

Teniamoli segreti, altrimenti questo governo pretenderà di tassarci anche i sogni.

cgf

Mer, 08/06/2016 - 12:38

mi convinco sempre più che meno necessiti di una banca, meglio è.

blackindustry

Mer, 08/06/2016 - 12:51

I comunisti si possono far chiamare come vogliono, ma alla fine si rivelano sempre per i demoni che sono. Ovunque generano miseria e disperazione, la loro benzina. Adesso stangare i mutui, quindi famiglie indebitate...che schifo.

unosolo

Mer, 08/06/2016 - 13:00

questo governo prende soldi fermi da tutti sia enti che privati , il motivo falsare il PIL per chiedere flessibilità , il PCM si contornato di soli amici fidati e ricattabili, per motivi a noi sconosciuti ,e si comporta come faceva in Firenze , il debito sale e lui prende soldi ai servizi e questi direttamente riprendono dalle paghe e pensioni , le pensioni scendono come le paghe da gennaio 50 / 60 euro in meno in busta paga e Padoan dice che ha abbassato le tasse ? ladri.

unosolo

Mer, 08/06/2016 - 13:04

hanno fregato i risparmiatori su 4 banche , hanno salvato i CDA delle banche in quanto parenti diretti , hanno rigettato la sentenza sulla legge Fornero , non hanno risarcito i pensionati del furto e neanche adeguamenti alle pensioni come diceva la sentenza , ora vogliono soldi dai mutui ? possibile che un quarantenne ha frodato la sentenza della Corte Costituzionale e la stessa non interviene a garanzia dei deboli ? ma da chi è coperto o protegge il PCM ? siamo o no in democrazia ?

beale

Mer, 08/06/2016 - 13:05

non esultare @agosvac, essendo diventato proprietario senza gravami sei più vulnerabile fiscalmente. fatti un appunto per quando ti dovrai esprimere sul referendum costituzionale.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 08/06/2016 - 13:09

Certo che in fatto di tasse gli eredi del PCI sono maestri.Forse lo fanno per aiutare i piccoli tassando i mutui.

linoalo1

Mer, 08/06/2016 - 13:11

Del resto,questa Armata Brancaleone al Governo,non avendo mai lavorato come Dipendente,non sa,nemmeno lontanamente,cosa voglia dire, vivere come Dipendente di un'Azienda Privata ed a Stipendio Fisso!!!Loro,i Sinistrati,ogni pur piccolo Problema Economico,lo risolvono sempre alla stessa maniera,perchè non conoscono altri modi!!!Tasse!!!

Lucky52

Mer, 08/06/2016 - 14:15

Governo farabutto di incapaci.

unosolo

Mer, 08/06/2016 - 14:38

alzano tasse o le fanno alzare anche tramite addizionali ,governo che ruba soldi fermi e incapace a creare lavoro , un tempo c'erano sindacati seri a difesa delle buste paga e dei pensionati , oggi nonostante una chiara sentenza che attestava il furto Fornero i sindacati si sono nascosti , sono correi e rubano anche lro soldi ai pensionati direttamente dalle ritenute mai autorizzate dai pensionati , ladri tutti a rubare su chi non può reagire , ladri , che pensano solo a incassare e rubare .

mrdarker10

Mer, 08/06/2016 - 15:01

Assolutamente d'accordo con Dagon Lord. Dovete smetterla di votare il PD ed i Comunisti una volta per tutte!!!Per fare riprendere questa povera nazione Italia bisogna votare DESTRA moderata.

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 08/06/2016 - 16:03

Ovviamente per noi non esistono i famosi DIRITTI ACQUISITI, come ad esempio le detrazioni vigenti quando abbiamo stipulato mutui o quando abbiamo fatto ristrutturazioni. Per gli Statali in genere, e per i politici in particolare, invece i diritti acquisiti continueranno ad esistere pere sempre. VERGOGNA!

conviene

Mer, 08/06/2016 - 16:17

Questa mattina il giornale oltra ai mutui riportava le sigarette a diciotto euro al pacchetto. Se non ne parlate evidentemente era una bufala come questa e come quella di ieri dei 60 milioni dell'UE in Africa quando sape vate che era uno. Scrivete che avete visto un asino volare. Sareste più credibili

titina

Mer, 08/06/2016 - 16:28

meglio tagliare la detrazione del mutuo che quella sulle spese sanitarie. Piuttosto le banche abbassino la percentuale di interessi!

MEFEL68

Mer, 08/06/2016 - 18:34

Nonostante quest'articolo, Berlusconi ha brigato per dare Roma alla sinistra. Che acume, che coerenza, che str...upipidaggine, che regalo che ci ha fatto Silvio. Peccato!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 08/06/2016 - 18:53

conviene @ egregio tanto per non fare discussioni inutili le dirò una cosa che non è una bufala,dal 1981 detego una beretta ed una pistola a piombini legittimamente dichiarate e non ho mai versato nulla.Da quest'anno tra visite mediche e marche da bollo ho speso circa 130 euro,solo per il possesso,chiaro??????Ora mi dica lei se questa non è una tassa??? Non è una bufala tanto per dirne una ma io il paraocchi l'ho tolto molti anni fa.