Lo zar vuole la Luna. E i russi preparano l'esercito dello spazio

Nel nuovo clima di guerra fredda riprende la corsa per l'allunaggio. Una fonte anonima della Difesa svela: il Cremlino è quasi pronto per inviare missioni militari

I russi stanno preparando le forze armate spaziali. Non è l'inizio di guerre stellari, ma in orbita ne vedremo delle belle. La corsa militare nello spazio fa parte del braccio di ferro con gli Stati Uniti scatenato dalla crisi ucraina. Una fonte anonima del ministero della Difesa russo ha fatto trapelare, attraverso l'agenzia Interfax, che il Cremlino si prepara ad inaugurare una nuova forza armata con raggio d'azione nello spazio. «Un annuncio ufficiale è atteso nel prossimo futuro» spiega la fonte. E riguarderà un nuovo comando autonomo delle truppe dello spazio. Accanto ai corpi classici come Esercito e Marina nascerà l'Aeronautica spaziale. I militari del cosmo saranno formati «in maniera graduale negli anni».

Ci vorrà tempo per lo sbarco dei marines di Mosca fra le stelle, ma il direttore di Analisi difesa, Gianandrea Gaiani, conferma che «la Russia, come le altre super potenze, ha progetti e studi sulla fattibilità di una base sulla Luna, che sarebbe presidiata dai militari». Scenari da fantascienza, ma «al di là della fuga di notizie che fanno parte della guerra di propaganda si tratterà di vedere se Mosca ha davvero la capacità tecnologica e finanziaria di impiantare nello spazio una vera e propria base orbitante permanente e militare». Una Stazione spaziale internazionale a fini civili, dove è imbarcata in questo periodo un'astronauta italiana, esiste già. Non solo: i sovietici avevano lanciato in orbita la Mir, la prima stazione che si è auto distrutta nell'atmosfera, come previsto, nel 2001. «Se poi la base nel cosmo russa fosse dotata di armamento per abbattere un satellite o colpire obiettivi sulla Terra - spiega Gaiani - Allora si potrebbe parlare veramente di una forza armata spaziale».

Satelliti con capacità di cambiare orbita o di imbarcare un'arma, come un cannone laser sono segreti, ma esistono. La notizia fatta trapelare dal ministero della Difesa russo fa parte dello scenario da nuova guerra fredda che si è aperto con la crisi in Ucraina. Proprio per il conflitto secessionista esploso nel cuore dell'Europa russi e americani si sarebbero già sfidati a colpi di guerra elettronica con obiettivo le comunicazioni ed il sistema Gps garantiti dai satelliti.

Fin dai tempi dell'Unione sovietica la corsa, anche militare allo spazio, è stato un pallino di Mosca. Il primo satellite, lo Sputnik, nel 1957 venne lanciato dall'Urss. E poi seguì il primo uomo in orbita, Juri Gagarin. In realtà il nucleo iniziale delle «forze spaziali» di Mosca è nato nel 1967, ma sono state sempre integrate nella difesa aerea e nel lancio dei missili balistici. Nel 2011, il Cremlino, ha creato le Forze di difesa dello spazio aereo, sotto il comando del generale Alexander Golovko, che comprendono anche le operazioni nel cosmo. Nel 2013, con un budget di 85,6 miliardi di dollari, i russi hanno lanciato tre missili intercontinentali e 32 navicelle multi ruolo nello spazio per fini militari e commerciali.

Adesso Mosca sembra decisa a fare un passo avanti con una vera e propria forza armata spaziale. Quest'anno avrebbero già lanciato quattro satelliti fantasma non registrati ufficialmente, della serie Kobalt adatti allo spionaggio dallo spazio, per operazioni militari segrete. In novembre, il comando strategico della difesa aerea americana, Norad, ha seguito la misteriosa traccia di un oggetto non identificato, che sarebbe stato lanciato dai russi, con l'obiettivo di testare un'arma per neutralizzare i satelliti nemici.

www.gliocchidellaguerra.it

Commenti

gioman

Gio, 11/12/2014 - 09:41

Maledetti americani! Con i loro sporchi intrighi internazionali stanno ricreando il clima della Guerra Fredda. Putin, vista l'aggressività di Obama (e delle fameliche lobby che lo sostengono), non può far altro che darsi da fare per potenziare la propria forza militare. La cosa più grave è che l'Europa, compreso il lecchino Renzi, invece di schierarsi con la Russia, sua naturale alleata vista la collocazione geografica e gli enormi interessi commerciali ed energetici, ha deciso invece di reggere autolesionisticamente il sacco ad Obama. Ovviamente, saranno i popoli europei a pagare le conseguenze per queste scelte scellerate...

gioman

Gio, 11/12/2014 - 09:42

Maledetti americani! Con i loro sporchi intrighi internazionali stanno ricreando il clima della Guerra Fredda. Putin, vista l'aggressività di Obama (e delle fameliche lobby che lo sostengono), non può far altro che darsi da fare per potenziare la propria forza militare. La cosa più grave è che l'Europa, compreso il lecchino Renzi, invece di schierarsi con la Russia, sua naturale alleata vista la collocazione geografica e gli enormi interessi commerciali ed energetici, ha autolesionisticamente deciso di reggere il sacco ad Obama. Ovviamente, saranno i popoli europei a pagare le conseguenze per queste scelte scellerate...

nino47

Gio, 11/12/2014 - 09:53

Che si trasferissero là ???

Nik88nk

Gio, 11/12/2014 - 09:59

Mah, io mi preoccuperei della recessione in casa prima di fare l'esercito spaziale. Per quanto riguarda la corsa allo spazio, belli i tentativi di lanciare in orbita gli N1 ai tempi della corsa alla luna...

mister_B

Gio, 11/12/2014 - 10:34

Putin farebbe meglio a preoccuparsi del rublo che sta a 64 con l'euro e pensare alla sua gente invece di fare lo spavaldo. l'anno scorso per comprare 1 euro servivano 34 rubli.

Aleramo

Gio, 11/12/2014 - 10:36

In altri tempi anche l'Italia avrebbe partecipato con la Regia Aeronautica, ma oggi siamo troppo occupati ad andare a prendere a domicilio i clandestini...

Albius50

Gio, 11/12/2014 - 11:18

Il DOLLARO E LA BORSA non riempiono la pancia a nessun ITALIANO è solo SPECULAZIONE, le ricchezze energetiche, l'oro e i diamanti SONO REALTA' che i RUSSI hanno e siccome loro non sono ancora abituati agli sfarzi occidentali saremo noi che piangeremo.

Armandoestebanquito

Gio, 11/12/2014 - 11:56

meno male che Putin c'e'

UNITALIANOINUSA

Gio, 11/12/2014 - 12:20

Ormai come nei film di Hollywood...Anni di tira e molla per "conquistare"la pace tra le due nazioni supermilitarizzate ed ora,con Obama,tutto in fumo...Gli americani hanno capito molto poco della Russia.Ma presto...capiranno. italiano in usa

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 11/12/2014 - 13:29

Oggi Putin in India, altro paese sulla via di abbandonare i deliri geopolitici USA. Russia-Cina-India, un trio imbattibile

APG

Gio, 11/12/2014 - 13:40

La luna è piena di basi e strutture militari aliene e di alieni, i quali hanno diffidato gli americani dell'ultima missione lunare dal mettere ancora piede sul suolo lunare e gli americani non ci sono più tornati! La luna non appartiene alla terra e tantomeno a noi terrestri! Se i russi ci vanno sarà anche perché vorranno rivendicare il diritto di noi terrestri ad andare sulla luna e piantare le nostre basi senza che "quelli" ci dicano cosa fare o non fare nello spazio.

BlackMen

Gio, 11/12/2014 - 14:09

APG: ehm......si

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 11/12/2014 - 15:06

mister_B ...la Russia non patisce troppo a causa del rublo basso. Non dimentichi che la Russia è straricca di materie prime.

Ritratto di Til

Til

Gio, 11/12/2014 - 15:09

Qualche ignoranza ce in giro qui,come la grande missile N1 di grande inginiere Russo Sergei Koroliev che ha SEMORE BATUTTO Werner von Braun, primo satelite sputnik primo esere vivente in spazio Laika Primo uomo in spazio Gagarin primi sateliti in luna-lunarik primo satelite in venera pur tropo piu grande progetista di missili Russi muore 1966,ultimo suo missile e soyuz con qualle ancora oggi vola tutto il mondo in spazio. anche proggeto N1 e suo per andare sulla Luna,pur tropo e morto 1966 e non poteva finire sua opera,CHI LO SA SE FORSE NON E MORTO KOROLIEV ,FORSE VINCEVA ANCHE SBARCHO SULLA LUNA.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 11/12/2014 - 15:32

Bene la Russia, l'unico paese oggi degno di essere chiamato Europa.

nino47

Gio, 11/12/2014 - 15:36

@Ausoni: direi" Russia, Cina, India...e ci metto anche la Corea del nord" LA CREME DE LA CREME!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Gio, 11/12/2014 - 16:06

nino47 ...il suo sarcasmo è davvero fuori luogo... basterebbe pensare che quei paesi hanno una demografia solida. L'Europa si sta estinguendo.... per giunta sommersa dall'Africa. Se a lei sta bene...

nino47

Ven, 12/12/2014 - 09:44

@ausonio: bravo! è proprio la loro demografia solida e la dottrina di cui è infarcita che fa paura!...se a Lei sta bene....

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 11:27

Buah-ahahahahahahah!!!! Ma cosa sono, le comiche? Ormai - MI DISPIACE DIRLO - siete proprio alla frutta: come putler del resto... Ma da chi esce questa "confidenza"??? Dal cugino dell'usciere, amico della segretaria supplente dell'impresa di pulizie che gestisce lo svuotamento delle pattumiere? Veramente... RIDICOLI! Dov'é la notizia??? Che stanno tentando di inseguire gli americani? È inutile... Sono 15 anni avanti! E per di piú, la notizia é di almeno 4 anni fá! Cmq, PERCHÉ INVECE NON PARLATE DELLA CRISI MOSTRUOSA CHE É ORMAI ESPLOSA IN RUSSIA? PERCHÉ NON PARLATE DEL FATTO CHE putler ABBIA RICHIESTO L'ACCESSO ALLE "RISERVE STRATEGICHE" IN DENARO CONTANTI, CHE AMMONTANO A 400 MILIARDI DI DOLLARI CASH? Queste sarebbero notizie da seguire...

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 11:42

@ausonio... Sará anche ricca di materie prime, ma per venderle deve FAR GIRARE DOLLARI! Ed in questo momento il rapporto Dollaro/rublo é impietoso! Ti dico anche che il rublo é talmente debole, che le contrattazioni REALI con la Russia, da qualche settimana NON SEGUONO PIÚ I LISTINI UFFICIALI... Mi spiego: se ad es. io vendo un macchinario da 10,000$ in Russia, VOGLIO 10,000$ CASH... Ma se l'acquirente volesse pagarmi IN RUBLI, ALLORA IO DI RUBLI NON NE VOGLIO "SOLO" 574435 (cambio di oggi), MA BENSÍ 574435+10%=631878!!! Questo perché tutti sanno che il rublo, e putler con lui, andranno sempre piú giú, E NESSUNO SI FIDA DI LORO! Ed in molti (compresa la mia ditta), NON accettano piú rubli in pagamento merce! Non per fare un "dispiacere" a putler... Ma perché giusto il tempo di ri-cambiarli in $, che si perde un ulteriore 7/10% di valuta!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 12:09

@Til... Dici mezze veritá... KOROLIEV NON SAREBBE STATO NESSUNO SENZA IL CONTRIBUTO FONDAMENTALE DI KONSTANTIN CIOLKOVSKIJ!!! CIOLKOVSKIJ é il "vero padre" della moderna missilistica, ed in tutte le universitá del globo la sua teoria di base é ancora un pilone centrale. Ma anche loro, senza Von Braun che inventó il primo VERO sistema inerziale autonomo, non sarebbero riusciti a far volare nulla. La realtá é che se la Germania nazista avesse vinto la guerra, SAREBBE STATA SICURAMENTE LA DOMINATRICE ASSOLUTA DELLO SPAZIO... E nessuno puó confutarlo. Anche la Russia fece carte false per accedere alle basi missilistiche ex-naziste, al fine di trafugarne segreti e SOPRATTUTTO tecnici e scienziati. Se poi vogliamo cercare il pelo nell'uovo, il primo che intuí le traiettorie missilistiche, fú - tanto per cambiare - Leonardo da Vinci!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 12:48

Qualcuno usa il termine Zar con l'intento di denigrare Putin.... che idiozia... Zar (deriva da Caesar, Cesare) è un onore per Putin e per il popolo russo che a differenza di noi ama la sua storia e il suo passato imperiale.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 13:20

Qualche russo, (che ha ceduto alla quasi centenaria, martellante propaganda, prima comunista, ora ad opera del kgb che ha fatto eleggere, e ri-eleggere un proprio affiliato come presidente) ama il suo passato imperiale... Proprio come qualche ignorante sognatore di casa nostra, ama il nostro passato imperial-fascista... Vittime entrambe, dello stesso tipo di caxxate storiche... E di quel germe infame che é il socialismo.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 13:21

‘Il Giappone ha reagito ad un tentativo di strangolamento economico-militare: la guerra è stata una necessità di autodifesa" - così parlò il Generale Douglas McArthur a proposito di Pearl Harbour... antiamericano anche lui?? Non capisco chi come Otto-volante gongola a credere di mettere la Russia all'angolo.... occhio...

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 12/12/2014 - 13:26

Gli USA, da veri idioti, hanno scatenato di nuovo la Guerra Fredda che potrebbe molto facilmente diventare “calda”, addirittura rovente. E’ da parecchio che si parla di una base lunare e i russi i mezzi per farla li hanno. La Luna sarà di chi per prima la conquista e ne controlla i territori utilizzati. Da una gravità minima, come quella lunare, lanciare missili sarà uno scherzo da ragazzi, poco carburante e un minimo di spinta. Lo stesso dicasi per raggi laser che senza atmosfera potranno colpire facilmente tutti i satelliti spaziali intorno alla Terra. Senza contare lo sfruttamento di risorse minerarie lunari.

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 14:00

McArthur disse anche che, se fose stato per lui, avrebbe "nuclearizzato" tutto il Giappone... Tanto per render pan per focaccia ai fatti di Pearl Harbour. Quindi fai tu... Trarre una frase a caxx di cane, non vuol dire niente. Quanto alla "messa nell'angolo", é stato putler a mettere la Russia in ginocchio... E questo BEN PRIMA DELLA GUERRA IN UCRAINA! Sono in piena recessione da oltre 6 anni! Ed ora ha pure fatto approvare una legge che gli permette di mettere mano ai "RISERVE STRATEGICHE" (400 MILIARDI DI DOLLARI IN CONTANTI...) senza che nessuno possa metter veto... Chissá a cosa gli servono tutti quei DOLLARI... Forse a pagare il conto del pane ai russi che egli stesso, con la sua incapacitá di leader, ha messo alla fame!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Ven, 12/12/2014 - 14:09

La "guerra fredda" é storicamente voluta dall'URRS prima, e da putler ora... Visto che NON RIESCONO A COMBATTERE LA FUORIUSCITA DI PERSONE E CAPITALI DALLA RUSSIA, SI SONO INVENTATI, PRIMA IL "MURO", POI LA "NOVA RUSSIA-BIS"... Il fatto é che non leggete... Non sapete la storia dei popoli, e per giunta straparlate di queste cose. Cose, appunto, di cui non sapete quasi nulla. Nel fatto, tutti gli stati hanno giá firmato decenni fá un accordo per il NON uso militare del suolo lunare. Come similmente avvenne per i poli. Se la Russia fará una mossa del genere, sará guerra immediata. Ma la notizia É ASSOLUTAMENTE FALSA, PRIVA DI FONDAMENTE E PRETESTUOSA! E gli USA hanno giá da anni un sistema satellitare di difesa/attacco pronto all'uso. Cosa che i russi, non riescono a fare per mancanza di tecnologia. La Russia di annunci el genere, ne fá 20/30 alla settimana... E non hanno manco i soldi per pagare gli allenatori delle squadre di calcio. Fanfaronate, appunto...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 14:43

Pearl Harbour fu nulla paragonato ai criminali bombardamenti USA sui civili. Poi Roosevelt sapeva in anticipo dell'attacco ma fece crepare i soldati utili a convincere l'opinione pubblica ad accettare la guerra. Abbiamo testimonianze e prove di militari USA che hanno dimostrato ampiamente questo ennesimo falso USA

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 14:46

Otto-volante...ci rinuncio... lei è accecato dall'odio,...forse ha qualche esperienza infelice con una russa...

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 14:48

Otto-volante...ci rinuncio... lei è accecato dall'odio,...forse ha qualche esperienza infelice con una russa... in ogni caso, ha ragione Lei.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 12/12/2014 - 14:53

Otto-volante...lei fa l'antimperialista e supporta la nazione, gli USA, più imperialista della storia umana: 100 guerre, oltre l'80% della loro storia passata in guerra, un genocidio, uso massiccio di sterminio di civili ecc.... che coerenza !

nino47

Dom, 14/12/2014 - 11:10

@Ausonio: vero! l'80% della loro storia passata in guerre, fra le quali una per liberare la gentaglia come lei da qualcuno che invece le sarebbe stato a pennello! La Russia invece, fra una guerra e l'altra trovava il tempo di riempire l'ozio facendo guerra ai suoi figli, da Grande buona Madre!!! ma quando vi vengono in testa certe idee...contate fino a 10! almeno!!!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 15/12/2014 - 06:23

@Ausonio... Ad ogni post, dimostri la tua scarsa conoscenza dei russi. Si dà il fortunato caso, che io delle russe, abbia solo e soltanto buoni ricordi... Molto buoni! Oltre che essere indubbiamente bone, spesso - A DIFFERENZA DEGLI UOMINI CHE SONO QUASI SEMPRE DEI "NEANDERTHAL" - sono colte, intelligenti e garbate. Tutto il contrario degli uomini, che sono rozzi, ignoranti come capre e presuntuosi fino al ridicolo... Non per niente, la scolarizzazione femminile è quasi doppia rispetto agli uomini!

Ritratto di Otto-Volante

Otto-Volante

Lun, 15/12/2014 - 06:30

@ausonio... Non dire fesserie: parla per te, e taci che ci fai più figura! Io NON sono nè "imperialista", nè tantomeno "anti-imperialista"... Io semplicemente guardo, studio e talvolta commento. Degli USA mi piace la libertà di pensiero ed azione: PER QUESTO SONO IL N°1 NEL MONDO! Se in USA vali 100, AVRAI 100, POCO MA SICURO... Seppur con tanti difetti, è un paese che PREMIA chi vuole andare avanti. Ed anche gli eccessi, a conoscerli, si capisce che derivano dal fatto che sei libero di fare quello che vuoi: anche rovinarti la vita. Di certo, QUELLI CHE TU ODI, CI HANNO SALVATO LE CHIAPPE INNUMEREVOLI VOLTE... ED I MALI ITALICI, DERIVANO SOLO DAI POLITICI INFAMI CHE AVETE VOTATO (ed ho votato pure io in passato...). Non cercare scuse "USA" e getta: la colpa dello schifo che siamo, è solo nostra/vostra.

churchillone

Sab, 20/12/2014 - 23:05

La Russia prepara i suoi affilatissimi denti aggiungendo una nuova dimensione alle sue capacità militari. L'abbronzato è riuscito a scatenare la nuova guerra fredda? Ormai la percezione dei russi è che gli USA non siano interessati ad una alleanza dei tre capisaldi dell'Occidente cristiano(USA, Europa e Russia). Troppo impegnati a "flirtare" con il Jihad. Di contro, ritengono (probabilmente a ragione) che i "nani" europei siano sul libro paga di Washington. E quindi? Rassegnamoci ad un triste declino, perchè l'Occidente senza il fianco russo, anzi con esso ostile, è terribilmente vulnerabile. Bravo Obama, bravi "sinistri".