Razzismo, Gucci costretta a ritirare un maglione dal mercato

Gucci ha avuto dei problemi visto che è stata accusata di razzismo da molti account Twitter dopo la messa in vendita di un maglione che ricordava la pratica della "Blackface"

La tanto apprezzata marca Gucci è stata costretta a fare dietrofront e a ritirare dal mercato un suo maglione che secondo le critiche ricordava molto la pratica del "Blackface" tanto in voga negli States e quindi l'accusava di razzismo

Il maglioncino presentava un collegamento ad una sorta di passamontagna che andava a coprire per metà il viso facendo uscire la bocca da due labbra rosse e carnose su uno sfondo nero. Secondo gli statunitensi, in particolare la parte di colore americana, proprio quel particolare ricordava molto la pratica del "Blackface". La notizia è stata riportata dal Guardian, che svela anche il prezzo che si aggirava intorno agli 890 dollari quindi circa 780 euro.

In realtà la terminologia adatta sarebbe "Darky" negli States, consiste nel dipingersi di nero per sembrare a tutti gli effetti un uomo di colore. Veniva spesso utilizzato all'interno delle compagnie teatrali ed è stata ritenuta offensiva e razzista qualche tempo fa. Persino in alcuni cartoni animati venivano utilizzati spesso caratteri che ricordavano molto i personaggi Darky. Celebre fu lo sketch in teatro di Orson Welles che per sopperire alla mancanza del suo attore di colore assente per una malattia decise di truccarsi lui e andare a recitare sul palco completamente "pastellato" di nero. Una scena che all'epoca poteva far ridere, o comunque non scandalizzava mentre oggi si potrebbe gridare al razzismo.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/02/2019 - 17:22

Il maglione è osceno,come il presunto razzismo di cui sarebbe portatore. Mah....

Ritratto di navajo

navajo

Gio, 07/02/2019 - 18:41

Mbferno ha proprio ragione Il capo è brutto assai, ma è ora di finirla con tutte queste idiozie, Un pupazzetto dell'ovetto kinder ritirato perché, secondo qualcuno le 3 k sulla sua bandierina facevano pensare al Ku Klux Klan, una scarpa sportiva contestata per una scritta che sembrava somigliare, in arabo, al nome di Allah, ora questo golf e tanto altro. Ma utilizzare questo tempo e queste energie per qualcosa di utile per il genere umano, noo?

Ritratto di Pictures

Pictures

Gio, 07/02/2019 - 19:08

Bel maglione, quasi quasi lo indosso al lavoro per il prossimo meeting con i clienti

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/02/2019 - 19:53

@navajo....già....stiamo proprio dando i numeri.

Santippe

Gio, 07/02/2019 - 19:56

Ha fatto male Gucci a ritirare il maglione,anche se capisco che è difficile resistere alla petulante imbecillità che ha il suo epicentro, ahimè!, nelle università.Il fatto è che questa imbecillità, aggressiva, intollerante, sembra una patologia epidemica. Bisogna reagire,ovunque e qualunque costo.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 07/02/2019 - 20:21

Ma quale razzismo,il maglione la Gucci doveva ritirarlo perché BRUTTISSIMO. E che prezzo...da pazzi.

Dordolio

Gio, 07/02/2019 - 21:00

E di Al Jolson allora che si dice? Su Youtube si possono godere ancora delle sue straordinarie performances.... Ridicoli. Assolutamente ridicoli tutti....

Ritratto di pravda99

pravda99

Gio, 07/02/2019 - 21:08

L’anno scorso una carta da pacchi, con una greca che presa parzialmente ricordava una svastica...

leserin

Gio, 07/02/2019 - 21:46

È talmente brutto che perfino un’accusa cosí idiota come quella di razzismo può andare bene se serve a farlo sparire dalla circolazione.

killkoms

Gio, 07/02/2019 - 21:49

è solo brutto,non razzista!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 07/02/2019 - 22:38

Vedono razzisti da ogni parte. Non è che lo siano loro invece?

Divoll

Gio, 07/02/2019 - 22:57

Un modello sicuramente razzista verso i bianchi (oltre a essere brutto e kitch)

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 08/02/2019 - 09:58

effettivamente è osceno...il prezzo!!!