Comprava droga con il reddito di cittadinanza, arrestato pusher romano

Un quarantenne romano di Tor Sapienza è stato fermato dalla polizia penitenziaria dopo aver cercato di introdurre 22 dosi di hashish nel carcere di Rebibbia. La rivelazione al giudice: "Ho acquistato la droga con i soldi del reddito"

Nell’elenco delle spese vietate ci sono armi, alcolici e droghe. Ma la prescrizione non è servita a fermare un quarantenne romano di Tor Sapienza che con i soldi del reddito di cittadinanza ha acquistato 22 dosi di hashish da recapitare alla fidanzata reclusa nel carcere di Rebibbia.

“Volevo farle una sorpresa per il suo compleanno”, si è giustificato con la polizia penitenziaria dopo che i cani anti-droga hanno fiutato la sostanza stupefacente nascosta nelle mutande, durante l’orario di visita.

Per fare contenta la ragazza, ha confessato davanti al giudice, avrebbe usato proprio il sussidio del governo. Mille euro che l’uomo, residente assieme alla madre in un alloggio popolare del Comune, percepiva da un mese, assieme alla pensione di invalidità.

In passato il pusher era già finito in manette per reati connessi all'abuso di alcol e droga. Il giudice, racconta Il Messaggero, ha disposto l’obbligo di firma dai carabinieri e l’obbligo di dimora notturno. Per il suo avvocato difensore non c’era, infatti, "la volontà di spacciare".

Commenti

Alain#

Mar, 18/06/2019 - 12:27

E allora? C'è chi si fuma lo stipendio in droga o al gioco. Che facciamo? Non paghiamo più gli stipendi per questo? Dire la verità: il vostro ideale è una società del "si salvi chi può" e "ognuno per sé". Una società priva di solidarietà e senza alcuna visione del futuro.

circol95

Mar, 18/06/2019 - 12:45

Non è una novità, visto che il RDC va anche a nullafacenti consumatori di stupefacenti. Nessun limite al RDC,nessuno chiede cosa si è fatto fino ad allora, se si è mai lavorato, quindi, il RDC va soprattutto ai tossici nullafacenti. E cosa ne fanno? Comprano droga. Grandi i 5 stelle! E poi si chiedono del perchè si stanno riducendo al 10%.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 18/06/2019 - 12:52

Oramai abbiamo perso anche la dignità, tutti col burka..

filgio49

Mar, 18/06/2019 - 13:09

di maio, ha insistito tanto per avere il reddito di cittadinanza, perché secondo lui ci sarebbe stato il rilancio dell'economia e di conseguenza un aumento dei consumi...ha avuto ragione!!!

Alain#

Mar, 18/06/2019 - 13:14

bimbo: che c'entra il burka con l reddito di cittadinanza?!? Boh...

Ritratto di Flex

Flex

Mar, 18/06/2019 - 13:32

Basta toglierlo e soprattutto se uno è tossico non conederlo.

frabelli1

Mar, 18/06/2019 - 13:40

Questa norma assurda è da abolire immediatamente. Senza perdere tempo. Sono soldi buttati via

frabelli1

Mar, 18/06/2019 - 13:42

@Alain# ti pensavo intelligente. Uno stipendio lo prende la persona che lavora. Quella persona che non lavora, ma vive con 2la paghetta ai fannulloni” o “reddito di cittadinanza” lo paghiamo noi, cittadini italiani, colle nostre tasse e tassando maggiormente le pensioni. Quindi se devo privarmi dei miei soldi per fa si che uno li butti in droga, giochi d’azzardo o altro che non sia per mangiare beh, questi soldi preferisco tenerli io ed andare magari a donnine. CHIARO???

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 18/06/2019 - 14:13

@bimbo - hai ragione.

Alain#

Mar, 18/06/2019 - 14:28

frabelli1: si può discutere su come è organizzato il reddito di cittadinanza e sui suoi limiti, ma resta il fatto che è un intervento di civiltà, eticamente e socialmente necessario, che è doveroso mettere in atto verso chi il lavoro non ce l'ha o lo ha perso. Non tutti quelli che percepiscono il RdC sono dei fannulloni. Poi, certo, i controlli sono altrettanto doverosi.

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 18/06/2019 - 14:58

Sai che novità!

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 18/06/2019 - 15:00

@Alain# 12:27-Chi si fuma lo stipendio per droga ho il gioco, ha LAVORATO per avere la pecunia! Non gliela ha regalata un di maio qualsiasi...piccola differenza nhe!

titina

Mar, 18/06/2019 - 16:15

Non ci vuole una grande intelligenza per capire che chi ha il reddito di cittadinanza ( e lavora in nero) usa il reddito per comprare viveri e i propri soldi per comprare altro. Ma perchè non scrivono sui siti dei comuni i nomi di chi percepisce il reddito? vedreste quanti altarini si scoprirebbero.

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 18/06/2019 - 16:21

Come fanno a sapere che ha usato il reddito di cittadinanza per acquistare droga? Non è caricato in una tessera? Forse che adesso gli spacciatori sono dotati di Pos?

polonio210

Mar, 18/06/2019 - 16:29

Caro Alain:che uno si spenda quanto guadagnato con il suo lavoro in alcool o droga,sono fatti suoi fino a che non commette altri reati.Ma che uno che prende il reddito di cittadinanza(soldi delle nostre tasse buttati al vento)non mi va bene per nulla.Si certo:basta con la solidarietà,basta con il buonismo ad ogni costo,basta con i radical-shit sempre pronti a predicare bene ma razzolare male.A questo delinquente immediatamente va tolto il reddito di cittadinanza e poi rivalutare la sua invalidità.Come da dichiarazioni di Di Maio:costui ha utilizzato il reddito di cittadinanza in modo criminale:subito condannato a 6 anni di galera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 18/06/2019 - 22:44

Per i ocmunisti la droga è un bene primario.