Roma, spaccia crack in casa mentre è ai domiciliari con braccialetto elettronico

Un 43enne di Romaè stato sorpreso dai carabinieri a spacciare crack nella sua abitazione mentre si trovava agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico: l'uomo è stato condotto in carcere

Un uomo di 43 anni originario di Primavalle, in prossimità di Roma, è stato arrestato e condotto in carcere per spaccio di droga. Il 43enne romano è stato sorpreso a vendere crack all'interno della sua abitazione mentre stava scontando una pena agli arresti domiciliari con tanto di braccialetto elettronico.

Gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti hanno colto in flagrante lo spacciatore durante una perquisizione in casa. I poliziotti hanno, infatti, rinvenuto e sequestrato circa 6 grammi di crack e cocaina, contenuta in 18 involucri termosaldati, e quasi 3 grammi di hashish. Il 43enne, già agli arresti domiciliari, è stato quindi immediatamente arrestato e portato in carcere.

La perquisizione e il successivo arresto dell'uomo rientra in una più ampia operazione antidroga condotta dalla Polizia di Roma, che ha portato tra ieri e oggi all'arresto di 11 persone in totale, in varie zone della città. In via Casilina due spacciatori africani di 29 e 50 anni sono stati trovati in possesso di cocaina ed eroina da rivendere all'interno di un bar e sono stati arrestati entrambi per spaccio. In zona Tor De' Schiavi, invece, altri due giovani di 28 e 30 anni sono finiti in manette per spaccio di droga dopo una perquisizione, in cui gli agenti hanno rinvenuto 15 dosi circa di cocaina e del denaro in contante.

Sempre nella capitale, poi, i carabinieri hanno sequestrato un ingente quantitativo di droga a un 35enne di origine tunisina, che si aggirava con oltre 1 chilo di marijuana in una borsa griffata per le vie del centro, nello specifico in zona Tor Pignattara. L'uomo, insieme alla sua compagna, nascondeva inoltre nella sua abitazione altri 870 grammi di marijuana e 12 tavolette di hashish.

Segui già la pagina di Roma de ilGiornale.it?