Spinaceto, commerciante rapinato da uomini a volto coperto

Ennesimo agguato nella periferia sud della capitale. I ladri fuggiti via con uno scooter sarebbero ancora a piede libero, ricercati dai carabinieri

C’è paura quando si fa buio, soprattutto in periferia. Lo hanno sorpreso alle spalle sul portone di casa mentre rientrava. Gli hanno mostrato la pistola rapinandolo del borsello con all’interno circa 1500 euro. A vivere dei momenti di paura un commerciante romano di 49 anni, rapinato a Spinaceto (periferia sud di Roma).

Il furto si è consumato intorno alle 21:30. Il negoziante è stato raggiunto da due uomini con i volti coperti da due caschi scuri. Minacciata la vittima con l’arma, lo hanno derubato e poi si sono dileguati a bordo di uno scooter. È caccia ai due ladri probabilmente di nazionalità italiana, stando al racconto del malcapitato.

Allertate le forze dell’ordine, sono intervenuti sul posto gli agenti che hanno ascoltato l’uomo, scosso ma illeso. Gli investigatori hanno cominciato da subito le ricerche dei due banditi, al momento con esito negativo. Resta da comprendere se i due conoscessero gli orari e i movimenti del 49enne.

Un’azione molto simile era accaduta nello stesso luogo solo qualche mese fa. Era in casa stesa sul divano a guardare i programmi serali alla tv. Proprio qui, fra la tranquillità delle mura domestiche, si è trovata davanti un rapinatore.

A vivere dei veri e propri momenti di paura un’anziana derubata nel suo appartamento. È accaduto poco dopo le 22:30. In particolare la rapina si è consumata nell’abitazione di una donna in viale dei Caduti nella Guerra di Liberazione. Qui un ladro solitario è riuscito a entrare da una delle finestre dell’abitazione e a sorprendere la signora mentre si trovava in salone.

Una vera e propria aggressione con il bandito, italiano, da quanto riferito dalla vittima, che ha dapprima strappato la collana d’oro che la donna portava al collo per poi portare via anche un orologio, un paio di orecchini e un bracciale, per un valore di poche centinaia di euro. Il malvivente si è poi dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. Non è detto che i due casi possano avere la stessa matrice criminale e gli stessi protagonisti.