Casal Bruciato, alloggi ai rom ed italiani sotto sfratto. L'appello di Samantha

Samantha e Ivan vivono abusivamente in un alloggio del Comune di Roma assieme ai loro 4 figli, sono entrambi disoccupati e rischiano di finire in mezzo alla strada. Zingaretti ha promesso di aiutarli, ma poi è sparito

Casal Bruciato è un quartiere popolare irrequieto, spesso protagonista delle cronache giornalistiche. Quest’inverno, ad esempio, a causa della mancata accensione dei riscaldamenti negli alloggi popolari, un manipolo di inquilini ha rovesciato a terra i cassonetti, dando fuoco alla spazzatura. A primavera, invece, è iniziata la mobilitazione contro l’assegnazione delle case alle famiglie rom. Prima in via Cipriano Facchinetti, poi in via Sebastiano Satta, con decine di persone riunite per impedire l’arrivo dei nomadi. Insomma, in questo quadrante di periferia dove si concentrano quasi 5mila alloggi popolari, alcuni di proprietà del Comune, altri della Regione, si è radicata la convinzione che, quando qualcosa non va, l’unico modo per ottenere un briciolo d’attenzione è alzare la voce. Non a caso, al termine di ogni protesta, il leitmotiv è sempre lo stesso: “Altrimenti non ci sente nessuno”.

Hanno pensato la stessa cosa anche Samantha, 30 anni, e Ivan, di 29, che lo scorso lunedì si sono presentati all’apertura del nuovo circolo del Pd di Casal Bruciato non certo per festeggiare. Presente all’appuntamento che, come nella parabola del figliol prodigo, dovrebbe segnare il ritorno della sinistra alle periferie, c’era anche il segretario dem Nicola Zingaretti, arrivato in via Diego Angeli con un annuncio: “Il Pd è tornato qui per non andarsene più”. Nemmeno il tempo di finire la frase ed ecco comparire Samantha e il marito, spalleggiati da un gruppo di residenti, a chiedergli il conto di quella promessa, agitandogli sotto al naso la lettera di sfratto che gli ha recapitato a dicembre il Comune di Roma.

La loro è una delle tante storie che si ascoltano in periferia, una storia di emergenza abitativa sfociata in un’occupazione abusiva. Lei, in quell’alloggio popolare, ci è arrivata grazie alla generosità della vecchia assegnataria: “Avevo perso il lavoro, non avevo più un tetto sulla testa e mi sono ritrovata a dormire in macchina con due figli piccoli, quando stavo per affondare ho conosciuto la signora che abitava qui, si è offerta di ospitarci, io in cambio mi sdebitavo facendo le pulizie, questo finché non è venuta a mancare”. Era il 2015 ed il decesso della legittima assegnataria dell’appartamento ha messo Samantha davanti ad un bivio: finire in mezzo alla strada con due bambini piccoli, oppure, violare la legge?

Alla fine ha deciso: “Ho pensato ai miei figli, a quello che avrebbero patito, e non me la sono sentita di restituire la chiavi al Comune di Roma. Chi nella mia stessa situazione avrebbe fatto diversamente?”. Dopo qualche mese ha conosciuto Ivan che, all’epoca, faceva il magazziniere e raggranellava poco più di mille euro al mese. I due si innamorano e la famiglia cresce. A Mattia, 8 anni, e Gabriele, 7 anni, si aggiungono anche Aurora di 2 e il piccolo Samuel, di appena 6 mesi. Era ancora nel grembo della mamma quando, lo scorso 14 dicembre, il Campidoglio ha inviato quella lettera di sfratto. Per Samantha è un colpo durissimo. Nonostante il pancione si presenta in Municipio per cercare di trovare una soluzione, ma l’unica che gli viene prospettata dalla minisindaca dem Roberta Della Casa è una casa famiglia. “Noi – spiega Ivan che nel frattempo è rimasto disoccupato – siamo una famiglia molto unita, è sempre stata quella la nostra sforza, non ci vogliamo dividere”. Per cercare di allungare i tempi, i due hanno fatto ricorso al Tar, l’udienza è fissata ad ottobre.

Nel frattempo hanno chiesto ed ottenuto il reddito di cittadinanza: “Ci hanno dato 480 euro – spiega Samantha – che uniti al bonus bebè e agli altri sussidi fanno 800 euro in tutto, sono comunque meglio di niente, ma ci bastano appena per campare, figuriamoci se possiamo permetterci una casa in affitto”. Adesso la speranza è che Zingaretti mantenga la parola data: “Quando ci siamo presentati all’inaugurazione – spiegano i due – ci ha stretto la mano e ci ha detto che ci aiuterà a risolvere la situazione, speriamo bene”. A sciupare l’entusiasmo dei primi momenti è stata quella telefonata che non è ancora arrivata. “Il suo segretario ci aveva promesso che ci avrebbe richiamati tra mercoledì e giovedì, ma il telefono non ha ancora squillato, non vorrei che si sia trattato solo di una trovata elettorale”, ragiona Ivan. Secondo Samantha, invece, sarebbe più logico che intervenisse Virginia Raggi, dato che la casa che occupano è di proprietà del Comune di Roma: “A trovare i rom c’è andata – dice – perché non viene anche da noi?”.

Commenti

Rottweiler

Sab, 25/05/2019 - 09:42

Samantha ed ivan sono nomi italiani. Se non ti chiami achmed o yussef, hai la pelle bianca, poi magari non sei neanche islamico che cosa pretendi?

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Sab, 25/05/2019 - 10:04

Chiedere aiuto a Zingaretti e al PD? Che gonzi. Più facile che risponda Babbo Natale. La prossima volta rivolgetevi a Casa Pound.

Ritratto di ..£iTaGlianoV€ro...

..£iTaGlianoV€ro...

Sab, 25/05/2019 - 10:15

disoccupati con 4 figli, ma per competere con i ZINGARI devono farne almeno 12

tofani.graziano

Sab, 25/05/2019 - 10:20

Cara signora Samantha e caro signor Ivan,voi avete dei grossi ploblemi da superare, il primo è che siete ITALIANI, il secondo che avete come interlocutori il nulla

Ritratto di bandog

bandog

Sab, 25/05/2019 - 10:20

zingaretti ha promesso di aiutarli, ma poi è sparito...che novità è???

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 25/05/2019 - 10:36

Sicuramente la cosa più urgente di cui abbisognava Casal Bruciato era una sezione del PD...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 25/05/2019 - 10:53

Ma i 600 milan romani che l’hanno votata lo sanno? :-) perché sembra che a Roma non sappiano delle buche di alberi pericolanti dei bus in fiamme case finanziarie gravissime ecc ecc . E si lamentano pure!!

Franco40

Sab, 25/05/2019 - 11:02

Durante gli anni della gioventù, anni '60 ecc. mi veniva trattenuto in Roma, sullo stipendio, un importo per la Gescal (che doveva essere utilizzato per la costruzione di case per i bisognosi), non ho mai protestato. Vedo ora che le case da me pagate vanno a NON romani/italiani; NON sono affatto felice.

lappola

Sab, 25/05/2019 - 11:13

C'è da augurarsi che domani il pd resti solo il partito dei rom. anche se sono comunque troppi.

Tip74Tap

Sab, 25/05/2019 - 11:22

Io proporrei che CHIUNQUE venga aiutato dalla società, tramite case popolari o altro, debba ripagare l'aiuto tramite lavori socialmente utili come compagnia agli anziani, pulizia fossi e fiumi, archivi del Comune, pulizia strade etc. a seconda delle loro attitudini e possibilità (e qui vorrei vederli gli zinghi se son disposti a togliere tempo al loro lavoro principale per queste cose). E' ora di dire basta a chi chiede senza dare nulla in cambio!

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 25/05/2019 - 12:13

zingaretti sparito appena ha saputo che che la coppia era italiana. votate pd votate mi raccomando e poi non lamentatevi

lagoccia

Sab, 25/05/2019 - 12:19

come mai gli "umani", i cardinali "dei contatori", gli integralisti dei diritti umani a questa famiglia non sono mai arrivati? nessuna attenzione? niente solidarietà? altra domanda: e gli immigrati cosa fanno per gli italiani? quelli dei senza confini, siamo cittadini del mondo come mai non condividono il loro portafoglio con questa famiglia?

Lt.Col.Kurtz

Sab, 25/05/2019 - 12:32

Hanno ragione, per carità, però un piccolo appunto: hanno già 2 figli piccoli, un solo stipendio da mille euro e vanno a fare altri 2 figli?

anna30554

Sab, 25/05/2019 - 12:38

ma fatemi capire bene, exstracomunitari con moglie e figli occupano case degli italiani e i magistrati non li mettono fuori perche' a dir loro i bimbi non si mettono fuori, allora perche' x questa famiglia con 4 figli avviene lo sgombro? non ci capisco niente italiani contro italiani x favorire gli immigrati clandestini abusivi? x me' la magistratura e' una mxxxa l'italia come e gestita dal governo e una mxxxa,,L'ITALIA MESSA INSIEME E' UNA MxxxA.

magnum357

Sab, 25/05/2019 - 12:48

I pdioti ? Bravi solo nel bla bla bla bla bla bla

omaha

Sab, 25/05/2019 - 12:57

L'ipocrisia di Zingaretti E' andato a prendersi i meriti della demolizione delle case dei Casamonica Con la sinistra non si è mai visto uno sfratto o una demolizione di abusivi o delinquenti La sinistra ha un'ipocrisia senza limiti

Malacappa

Sab, 25/05/2019 - 14:08

Il problema e' che i signori sono italiani o no???

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Sab, 25/05/2019 - 14:28

“Il suo segretario ci aveva promesso che ci avrebbe richiamati tra mercoledì e giovedì, ma il telefono non ha ancora squillato, non vorrei che si sia trattato solo di una trovata elettorale”, ragiona Ivan. Secondo Samantha, invece, sarebbe più logico che intervenisse Virginia Raggi, dato che la casa che occupano è di proprietà del Comune di Roma: “A trovare i rom c’è andata – dice – perché non viene anche da noi?”. Caro Ivan e cara Samantha, non l'avete ancora capito che i due signori menzionati sono le due facce della stessa medaglia? Voi non siete né clandestini né rom, non avete la pelle nera né per natura né per sporcizia e non credo neanche che voi siate musulmani quindi rassegnatevi e domani andate a votare!

Massimocubo53

Sab, 25/05/2019 - 14:29

Difficile capire come sia possibile che una copia 30 e 29anni siano così stupidi da generare 4 figli non avendo niente con cui mantenerli !!! Se sono Italiani lo Stato deve sicuramente fare qualcosa per loro !!! Se sono Stranieri l'unica cosa che dovrebbe fare lo Stato è di imbarcarli su un aereo e riportarli a casa loro !!! La Sigra Samantha è sempre INCINTA per evitare lo sfratto o l'arresto e sfruttare il nostro sistema di welfare per avere di tutto e di più !!!

cesare caini

Sab, 25/05/2019 - 14:53

Perché Voi non siete minoranze etniche e da Italiani non fate notizia !

Cheyenne

Sab, 25/05/2019 - 16:28

ALLE PROSSIME ELEZIONI RIVOTATE LA RAGGI O MARINO. PEGGIO PER VOI

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Sab, 25/05/2019 - 16:34

Non ho capito bene: lui guadagna 1000 euro al mese, lei 800 euro al mese tra RDC e sussidi vari. Totale 1800 euro al mese, casa occupata abusivamente e dunque gratis, niente tasse, spese mediche, asilo e trasporti, tutto gratis. Scusate, con 1800 euro e casa gratis si è poveri?

baronemanfredri...

Sab, 25/05/2019 - 17:19

CHI TACE ACCONSENTE QUINDI NON VERRA' MAI ALTRIMENTI LEGITTIMEREBBE CIO' CHE DA ANNI IL NASCOSTI COMUNISTI SANCIREBBERO UFFICIALMENTE LA LOREO POLITICA A FAVORE DEGLI ZINGARI. PERO' C'E' DA RILEVARE UN FATTO, COME SI COMPORTANO COL VICINATO GLI ZINGARI? A VOI LA RISPOSTA IO CONOSCO LA RISPOSTA PERO' VERREI CENSURATO.

Reip

Sab, 25/05/2019 - 17:35

UMOTIVO IN PIU’ DOMANI PER NON ASTENERSI E ANDARE A VOTARE UN PARTITO DI DESTRA ESTREMA DESTRA CHE SI INTERESSI INNANZITUTTO DEL BENESSERE E DELLA SICUREZZA DEGLI ITALIANI!

mifra77

Sab, 25/05/2019 - 18:44

Come si può illudere e deludere due disoccupati con due figli? D'altronde questi signori del PD hanno ancora terremotati che aspettano invano, una ricostruzione delle loro case che non comincerà mai. Importante aver fatto la solita sceneggiata. Io comincio a fidarmi più di casapaund che dei politici di sinistra che dopo il terremoto, hanno fatto sparire persino le donazioni pervenute attraverso le telefonate di solidarietà.

ziobeppe1951

Sab, 25/05/2019 - 19:35

staminchia...prova a vivere tu con 1800€ al mese e con 4 figli da mantenere....pagliaccio

carlottacharlie

Sab, 25/05/2019 - 19:56

Signora Samantha, lei lo sa che se non ruba e non sfrutta i suoi bambini, non è nera ed è cristiana col difetto d'essere bianca nessuno l'aiuterà? Oggi l'Italia gira così, gira le spalle ai suoi cittadini e premia neri e delinquenti. Non conti troppo su Mr Bean zingaretto, era lì da lei per raccattar voti mica per aiutarvi.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 25/05/2019 - 20:42

Tra l’italiano abusivo e il nomade (spesso italiano o equiparato) che rispetta la legge preferisco sempre chi non bara e poi si lamenta ....

blu_ing

Sab, 25/05/2019 - 20:51

ai rom con i figli, da sempre il fior fiore dei parassiti, che nn hanno mai fatto nulla pero le case pagate con le tasse ed il sudore degli italiani i froxxci m5s e pd le regalano eccome

Yossi0

Dom, 26/05/2019 - 00:19

Il Sig. Zingaretti non è molto interessato a queste elezioni; abbiate pazienza riapparirà alle prossime politiche

portuense

Dom, 26/05/2019 - 06:25

però ha cominciato con 2 figli piccoli, ora i figli piccoli sono 4, un po' di controllo sapendo la situazione...tutti mettono davanti i figli,

kyser

Dom, 26/05/2019 - 08:03

Dovrebbero piuttosto chiedere un lavoro, non una casa... se sono abusivi stanno rubando il posto a qualcun altro. Che poi io ho un solo figlio e non ne voglio altri perché, con uno stipendio fisso da 1800 (che è pure alto rispetto molti altri) e un altro di mia moglie che lavora da 4 a 8 mesi annui a 1600, penso che non riuscirei a dargli lo stesso che ho ricevuto io dai miei genitori. Loro i figli li hanno ma se non trovano lavoro a Roma, troppo cara anche per gli affitti, possono valutare di trasferirsi di città (e tra l'altro avrebbero una vita molto migliore). Dovrebbe essere doveroso aiutarli nella ricerca di un lavoro pero...