La chiropratica: che cos’è e come agisce

La chiropratica è una pratica manuale che consente di intervenire efficacemente sui dolori alle articolazioni, sulle infiammazioni alla cervicale e alla colonna vertebrale. Scopriamo come si attua

La chiropratica è un’efficace pratica manuale che consente di intervenire sui dolori alla schiena al tratto lombare e cervicale.

La chiropratica appartiene alla categoria della medicina alternativa. Si attua attraverso la manipolazione delle aree interessate al dolore acuto e insopportabile. La manipolazione si attiva sia con le mani che facendo uso di specifici strumenti. Risulta idonea anche per alleviare i fastidiosi dolori mestruali collegati all’irregolarità del ciclo.

Il 95% delle persone che soffre di dolori alle articolazioni, ricorre spesso al chiropratico come alternativa dell’ortopedico per risolvere problemi frequenti di sciatica, cervicale o infiammazione alla spalla. La chiropratica è costituita da una serie di tecniche diverse che si applicano in base alle specifiche esigenze del paziente.

Essa agisce efficacemente sugli squilibri tra articolazioni e nervi perché tra essi vi è una stretta e continua comunicazione. Un disturbo che si verifica sulla colonna vertebrale può interferire con il nostro efficiente sistema nervoso inviandoci la percezione di un fastidioso e insopportabile dolore. Le tecniche di manipolazione di cui fa uso la chiropratica sono indolori e sicure. Naturalmente devono essere applicate da persone qualificate e certificate.

I chiropratici si basano sul concetto di intelligenza innata. E' quella forma di intelligenza per cui il nostro organismo è in grado di conservare sé stesso. Secondo la chiropratica, quando un paziente presenta una sublussazione, ossia un trauma del sistema scheletrico dovuto a movimenti improvvisi o problematiche già esistenti, le normali funzioni del corpo vengono ostacolate.

È necessario allora intervenire per ristabilire l'equilibrio con la chiropratica. Anche su un ciclo mestruale molto doloroso e abbondante è possibile intervenire con la chiropratica. I crampi dolorosi dipendono da uno stato di infiammazione e irritazione dell’utero. Questa sintomatologia è dovuta all’alterazione della colonna vertebrale nel tratto lombare e sacrale. I miglioramenti si riscontrano già dopo una prima seduta. I disturbi risultano scomparire già solo dopo sei- otto trattamenti.