"Così torniamo al Medioevo. Mi deludi, cara Taverna"

Un medico, Silvia Braccini, scrive una lettera alla vicepresidente del Senato Paola Taverna, sull'importanza dei vaccini

Lei quando era piccola, per immunizzarsi, andava a trovare i cugini malati. Era questa la vaccinazione di Paola Taverna, vicepresidente del Senato, che lo scorso febbraio, spiegava in aula il metodo usato dalla sua famiglia:"Quando ero piccola, se c’avevo un cugino con una malattia esantematica, facevamo la processione a casa sua. Così tutti e sette i nipoti avevano la patologia. E se l’erano lavata dalle palle".

Dopo la diffusione del video dell'intervento, solo pochi giorni fa, arriva la replica di Silvia Braccini, una dottoressa che scritto a Paola Taverna, per replicare in merito all'importanza della vaccinazione."Cara senatrice Taverna, sono estremamente delusa": inizia così la lettera rivolta alla politica che "ha reso questo Paese oppresso dall'ignoranza e dalla cecità". Sì, perché sono milioni i volantari che ogni anni rischiano la vita per portare i vaccini alle popolazioni più povere ed emarginate del mondo. E noi, che viviamo in una società civilizzata e ricca, "torniamo indietro di mille anni", svalutando, a detta del medico, l'importanza dei vaccini e delle scoperte scientifiche che hanno permesso all'uomo non solo una vita più dignitosa nell'affrontare la malattia, ma anche una vita più lunga.

Allora, scrive polemicamente la Braccini nella lettera riportata integralmente su VanityFair, potremmo proibire tutti gli antibiotici, le cure innovative e gli esami salvavita: "Spegniamo la luce, torniamo nel Medioevo". A detta della dottoressa, la politica odierna sui vaccini, è una condanna, sia ai danni dei bimbi che rischiano di non poter crescere, sia verso i medici che assistono impotenti agli scienziati improvvisati che, con un tweet, diffondono false teorie. Silvia Braccini si vergogna profondamente"di stare in un paese in cui le decisioni sulla sanità e sicurezza pubblica, perché è di questo che si tratta, vengono prese da persone non preparate sulla materia, non adeguate nemmeno lontanamente a parlarne pubblicamente e criticamente".

E allora, arriva l'augurio finale:"Dorma bene senatrice, stanotte. Lo faccia anche per me. E per tutti i miei colleghi a cui ha tolto il sonno, la speranza, e la serenità", perché nessun politico sarà mai costretto a "vedere un bambino morire di morbillo", invece i dottori, competenti in materia, si rendono conto delle gravi conseguenze cui possono portare parole come quelle dette da Paola Taverna e saranno loro a dover guardare negli occhi i bimbi strappati alla vita solo per colpa di un vaccino non fatto.

Commenti

rise

Sab, 11/08/2018 - 16:51

La mamma dei fessi è sempre incinta! Poi li manda a prendersi la rosolia a casa dei cugini. Nobel per la medicina!

Tergestinus.

Sab, 11/08/2018 - 16:56

Perché proprio "nel Medioevo"? Nell'antichità classica forse c'erano i vaccini e poi, nel medioevo, si è tornati indietro? O i vaccini sono stati inventati nel Rinascimento, segnando quindi un progresso rispetto al medioevo? Medioevo che, tra le altre cose, ha prodotto eccellenze mediche quali la scuola salernitana. Finiamola di fare gli epigoni in ritardo di Voltaire e Rousseau, smettiamola di buttare fango sempre e solo sul medioevo. Per moltissimi aspetti la tanto esaltata antichità classica era ben peggiore del vituperato medioevo: bastino per tutti la schiavitù e i giuochi gladiatorii.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 11/08/2018 - 17:05

Da una GRULLONA, cosa vi aspettavate? Che ragioni? Impossibile, perchéanche i grulloni sono come i comunisti; o sei grullone o sei intelligente!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 11/08/2018 - 17:05

Ma tanto i trogloditi non la intendono da quel lato... Le loro guerre sante tra scie chimiche e No-Questo e NO-Quello le devono in ogni caso portare a termine altrimenti lo zoccolo duro gli fa vedere i sorci verdi. Questi trogloditi del XXI secolo sono l'espressione pura della demagogia espressa al massimo livello. Non importa che una intera comunità medica, scientifica e morale gli dia torto... Sono in malafede: solo loro e il profeta grillo dispongono della luce della verità. Grazie Salvini, grazie per averceli portati al governo.

valerie1972

Sab, 11/08/2018 - 18:14

Finalmente scoperto il sistema infallibile per attribuire con precisione assoluta il quoziente intellettivo ai politici. Postulare un punto di partenza medio di 100 punti e toglierne dieci ogni volta che l'ixxxxxxxe in questione pronuncia la parola 'Medioevo'.

Mannik

Sab, 11/08/2018 - 18:37

@Tergestinus - Perché il medioevo è considerato il periodo buio della storia.

vince50

Sab, 11/08/2018 - 18:43

A prescindere del medioevo siccome gli interessi personali prevalgono su tutto,chissà che dietro non ci siano premi e regalini mooooooooooooolto sostanziosi.Non dimentichiamo che si fanno porcherie di ogni genere per pochi soldi,in questo caso si tratterebbe di "cose molto più importanti".

magnum357

Sab, 11/08/2018 - 18:49

Un tempo esisteva dalle mie parti la taverna del peccato ........

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Sab, 11/08/2018 - 19:11

I giochi gladiatori li giudica barbarie ora ma non la pensavano così i romani ne ovunque fossero praticati. Vogliamo parlare della corrida?... Un bel commento pieno cultura pizzuta.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 11/08/2018 - 19:12

Non mi fa senso la esternazione della troglodita pentasfigata (basti pensare alle scie chimiche e si capisce il livello della marmaglia adepta al grullismo)...Mi fa senso, invece, pensare che un coacervo di aminoacidi del genere, possa sedere sullo scranno di personaggi come Enrico De Nicola,Cesare Merzagora, Amintore Fanfani, Francesco Cossiga, Giovanni Malagodi, Nicola Mancino, Marcello Pera...E.A.

sparviero51

Sab, 11/08/2018 - 19:14

QUESTO CESSO A PEDALI INSIEME AL SUO SODALE BARBUTO ALLA CAMERA FORMANO UNA FORMIDABILE COPPIA DI BUZZURRI "ITAGLIANI " . SONO LA VERGOGNA DELLE ISTITUZIONI !!!

bruco52

Sab, 11/08/2018 - 20:00

La Taverna? una cresciuta a pane e parolacce....che puoi aspettarti da una ex comunista, convertitasi all'ignoranza del grillismo, per rabbia e convenienza? niente, sono volgarità...

BALDONIUS

Sab, 11/08/2018 - 20:16

Bravo Tergestinus, storia l’hai studiata, ora vogliamo fare un ripassino di scienze? Capitolo vaccini.

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 11/08/2018 - 20:27

Una ignorante pericolosa per l'incolumità nnazionale, mandatela in esilio in Africa

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 11/08/2018 - 21:13

Gentile dottoressa Francesca, le azioni dei politici "mai" vanno valutate in termini romantici: vedere un bambino morire di morbillo. Suvvia!!! In Italia la sovranità appartiene al popolo e mai il popolo è stato consultato con un referendum! Vero? Perché? Come mai? Da sempre i figli appartengono ai genitori (mai proprietà) guarda caso nel caso vaccini lo Stato si fa padrone e decide! Non aiuta le famiglie in difficoltà no! Altri godono di albergi di lusso gratuiti! Vero? Però impone i vaccini a suo insindacabile, capriccioso giudizio! Perché? Cui prodest? Di recente son comparse, recate, in italia lebbra e tbc! Come mai? Cui prodest? Dottoressa suvvia!!! Libertà o cara.

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 11/08/2018 - 21:23

Gentile dottoressa Francesca, forse che nel medioevo cristiano non stavano meglio di certe situazioni moderne? Ne elenco alcune poi lei, di grazia, preciserà: Cuba, Venezuela, Sud Africa, Zimbabwe, Angola, Cambogia, Vietnam, Cina, Corea del Nord, Russia Sovietica, paesi satelliti tutti (muro di Berlino e suoi cimiteri)...! Preciserà? Sereno anno ... Libertà o cara

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 11/08/2018 - 21:39

Gentile dottoressa Francesca, l'obbligo di tanti vaccini colpisce l'universo mondo o è una "grazia" riservata ai soli nativi italiani? Nel caso fosse riservato ai soli nativi italiani ci dice chi sia il genio capace di tale pensata! È noto per l'Italia essere un popolo dai tanti genii, nel caso, però, manca l'imprimatur del premio Nobel, non crede opportuno sollecitare manifestazioni a correggere l'inopinata, grave stortura? Stortura che lede la dignità del "premio" e del "genio" nostrano!!! Libertà o cara

6077

Sab, 11/08/2018 - 23:22

quanto ai tormentoni stile scie chimiche o la suddetta balla dell'autismo, il discorso è più complesso, e getta veramente una brutta ombra su chi le sostiene: o è fesso oppure in malafede. restando ai vaccini, se forse c'era qualcosa da indagare sulla qualità dei prodotti oppure sui protocolli di somministrazione, è bastata qulla scemata lì per seppellire tutto il discorso sotto un cumulo di concime.

Alessio2012

Sab, 11/08/2018 - 23:42

QUESTA DOVREBBE ESSERE A LAVARE LE SCALE... CON FIOR DI IMPRENDITRICI CHE ABBIAMO IN ITALIA METTONO QUESTA SCIACQUALATTUGA...

Popi46

Dom, 12/08/2018 - 06:45

@BALDONIUS: vorrei far sommessamente notare che il medioevo è il periodo storico compreso tra la caduta dell’Impero romano ed il Rinascimento, grosso modo compreso tra l’anno 1000 e il 1400 dC. Voltaire e Rousseau sono figli del secolo dei Lumi, 1660-1700, un tantino dopo....studiate ragazzi, studiate...per non parlare di colui che ha scoperto il vaccino contro il vaiolo, Jenner mi sembra di ricordare

Duka

Dom, 12/08/2018 - 07:50

Questo succede quando le sorti di 60Mln. di italiani vengono date a soggetti incapaci, infantili, di nessuna esperienza di lavoro vero desiderosi solamente di ricevere comunque una abbondante BUSTA PAGA. Chi ha potere deve riflettere molto bene sul suo mandato.

Ritratto di pascariello

pascariello

Dom, 12/08/2018 - 10:48

Ignorante come una CAPRA !!

Mannik

Dom, 12/08/2018 - 11:54

@libertà o cara - Lei ha proprio bisogno di aiuto professionale...

BALDONIUS

Dom, 12/08/2018 - 16:42

Bravo anche a Popo, Popi o come si chiama. Ora anche lui a fare il ripassino di scienze.

rawlivic

Lun, 13/08/2018 - 14:50

aohhhh, ma rispedite sta burina a venne'er pesce, che gle riesce mejo!