I sessuologi: "Ecco perché gli uomini si grattano i testicoli"

Da Vanessa Edwards a Rob Kominiarek: i sessuologi spiegano perché gli uomini hanno necessità di toccarsi le parti intime

Tra maleducazione e necessità. Quando gli uomini si toccano i testicoli, c'è un motivo dietro. Certo, in pubblico è sempre bene evitarlo, ma gli scienziati hanno spiegato i motivi per cui gli uomini sono indotti a grattarsi i testicoli. Da Vanessa Van Edwards a Rob Kominiarek, hanno stilato una lista di motivazioni.

1) Il primo motivo è perché l'uomo tende a proteggere una parte fondamentale del corpo come i testicoli. Un colpo basso può provocare molto dolore e anche problemi di fertilità. Per questo inconsciamente l'uomo tende a "proteggerli".

2) I testicoli hanno una temperatura che solitamente si aggira sui 37 gradi. Se la temperatura scende, l'uomo tende a toccare le parti intime con le mani da sotto le mutande per riporare il tutto ad un livello di temperatura adeguato.

3) Il contatto con le parti intime aiuta la produzione di ossitocina, l'ormone che inebria l'uomo durante i rapporti sessuali. La produzione di ossitocina aiuta a rilassarci. Toccarsi le parti intime, dunque, può essere una sorta di "calmante".

4) Mettendo le mani sui testicoli, l'uomo esprime il desiderio di imporsi come maschio dominante.

Commenti

flip

Mar, 23/02/2016 - 16:26

ma che cretinata che ho letto. e se si lavassero i cosiddetti più spesso?

Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 23/02/2016 - 17:00

Io aggiungerei un quinto motivo:se li grattano per fare gli scongiuri contro renzi e politicanti vari,antidoto contro nuove tasse e balle renziane.

vince50

Mar, 23/02/2016 - 17:50

Io li gratto quanto accidentalmente vedo i TG di regime,cosa che evito a tutti i costi.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 24/02/2016 - 08:41

-mbfermo-, Hai perfettamente ragione, del resto anche nel film Il Marchese del Grillo l'Albertone ne fa proprio un uso scongiurante. Con i tempi che corrono in Italia ormai li abbiamo scorticati. lol lol lo lol

Ritratto di faustopaolo

faustopaolo

Mer, 24/02/2016 - 08:57

Potessi fare come il gallo del mio pollaio che, appena alzato la mattina, ne "sistema" tre o quattro!

ginko_g

Mer, 24/02/2016 - 11:16

Ma veramente la gente non ha proprio nulla da fare!!!! Quando la smetteranno di scrivere certe imbecillità?

un_infiltrato

Mer, 24/02/2016 - 18:57

Io mi sarei rotto i colgioni.

jeanlage

Mer, 24/02/2016 - 21:41

C'è un otorino che mi spiega perché mi capita di grattarmi il naso?

Gianfranco Rebesani

Mer, 24/02/2016 - 22:17

o, da modestissimo studioso del nulla ( leggere cxxxxxe!) me li gratto quando ho un senso di prurito in special modo prima della doccia dopo una camminata in montagna.

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 25/02/2016 - 08:41

Ma no, no! E' un diffusissimo succedaneo al lavoro. Specialmente negli uffici pubblici è molto praticato. Ed è questa la ragione del malcontento e dell'acidità femminile negli uffici pubblici: le povere addette si annoiano non avendo il proprio "toy".

Ritratto di Pajasu75

Pajasu75

Gio, 25/02/2016 - 08:56

Io me li gratto perchè lo trovo rilassante e mi fa sentire uomo!