Lavorare in ufficio rovina la salute, ecco perché

Lavorare in ufficio potrebbe rappresentare una serie minaccia alla salute: ecco le evidenze raccolte da alcune ricerche negli ultimi anni

Rispetto a occupazioni fisicamente più energiche, l'ufficio moderno sembra un luogo relativamente sicuro per la salute delle persone. Eppure, così come di recente rivelato da Business Insider, recenti studi avrebbero dimostrato come lavorare seduti alla scrivania possa rappresentare seri rischi per l'organismo, soprattutto se prolungati nel tempo. Un fatto che desta preoccupazione, poiché questa categoria lavorativa potrebbe subirne gli effetti con una minore longevità.

  • La sedentarietà è terribile per il corpo, poiché nel tempo ha devastanti effetti sull'organismo che si possono tradurre in disturbi muscolo-scheletrici, obesità, diabete, cancro e malattie cardiache;
  • Avere una postura scorretta quando si lavora può portare a mal di schiena, mal di testa e ad altre problematiche;
  • L'uso di una scrivania su un tapis roulant, considerata da alcune aziende statunitensi un modo efficace per aumentare la produttività, in realtà comporterebbe il rischio di sviluppare malattie cardiache e persino obesità, oltre a una riduzione delle prestazioni cognitive;
  • Il pendolarismo può far male: lunghi spostamenti per raggiungere l'ufficio possono causare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue e incrementare il colesterolo cattivo, così come le probabilità di soffrire di depressione e ansia;
  • Gli incontri motivazionali che talvolta i capi organizzano per i propri dipendenti possono deprimere i professionisti e renderli negativi;
  • L'aria tossica che circola all'interno degli uffici può favorire malattie polmonari e danneggiare la produttività;
  • Lavorare per più di 55 ore a settimana può aumentare il rischio di ictus del 33%;
  • Avere un capo despota può contribuire a sviluppare ansia, abitudini malsane e persino malattie al cuore. E più a lungo si lavora per quel superiore, più la situazione potrebbe peggiorare;
  • Lavorare soprattutto nelle ore serali comporterebbe un rischio maggiore di diabete di tipo 2, cancro e malattie cardiache;
  • Guadare lo schermo del computer per tutto il giorno, senza fare le dovute pause, affatica la vista, danneggiandola nel tempo.

Questi i pericoli derivanti dal lavoro in ufficio, come scoperto da diversi studi condotti negli anni.

Commenti

rise

Ven, 22/06/2018 - 16:25

Non lavorare è molto deleterio a causa della fame.