Mangiare frutta e verdura rende più felici

Il consumo costante e giornaliero di frutta e verdura dona uno stato di benessere e serenità mentale. Lo dimostrano alcune recenti ricerche scientifiche che confermano quanto faccia bene un’alimentazione sana

La felicità e il benessere personale crescono all’aumentare delle porzioni di frutta e verdura che si consumano quotidianamente e costantemente.

A confermarlo è una recente ricerca pubblicata dalla rivista Social Science Medecine sulla base di due studi, uno della University of Leeds e l'altro dell’Università di York in Gran Bretagna. Il consumo di frutta e verdura apporta dei notevoli benefici soprattutto alla mente delle persone.

Dalla ricerca è infatti emerso che il benessere individuale cresce quando si segue una dieta equilibrata con il giusto apporto di vitamine, oligoelementi e preziosi ali minerali che solo la frutta e la verdura sono in grado di fornire al nostro organismo in ottime quantità.

Nel dettaglio, lo studio in questione, ha rivelato che la soddisfazione di benessere e la felicità raddoppiano quando le porzioni di frutta e verdura raccomandate si moltiplicano. Solitamente si stima che le porzioni raccomandate debbano essere cinque al giorno. La felicità che si prova però quando si mangiano dieci porzioni di frutta e verdura è la stessa che si percepisce quando dalla condizione di disoccupati di passa a quella soddisfacente di aver trovato il lavoro della propria vita.

Gli alimenti sani, come appunto la frutta e la verdura, fanno sentire rilassati, sereni, in armonia con se stessi. Lo dimostra anche uno studio della University of Queensland che ha studiato nello specifico il consumo di alimenti verdi. A giovarne dell’effetto benefico di verdure e frutti verdi sono soprattutto le donne.

Il direttore della ricerca, Il dottor Redzo Mujcic vorrebbe utilizzare questa ricerca importante per poter curare alcuni casi di depressione e stress mentale in maniera naturale senza far ricorso ai psicofarmaci di cui spesso si fa un uso e abuso smoderato. Il famigerato detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” potrebbe rivelarsi realistica e soprattutto veritiera.