Sarri: "Abbiamo messo in difficoltà la Juve". Allegri: "Gli Scudetti si vincono anche così"

Sarri è soddisfatto della prova offerta dai suoi nonostante il pareggio contro la Juventus. Allegri, invece, ha fatto i complimenti agli azzurri e non fa drammi

Il Napoli di Maurizio Sarri ha fermato sul pari la Juventus di Massimiliano Allegri. Gli azzurri hanno giocato meglio dei bianconeri ed hanno messo in difficoltà più volte la Vecchia Signora che ha fatto davvero fatica ad arginare gli attacchi dei partenopei. Sarri, al termine dell'incontro è parso raggiante nonostante il suo Napoli non sia riuscito a vincere: "Mai vista una Juventus così in difficoltà in Italia. Sono soddisfatto, c'è solo un po' di amaro in bocca per il risultato. Il merito è del nostro atteggiamento". Gli fa eco il Presidente Aurelio De Laurentiis su Twitter: "Complimenti a tutti. Una grande partita. Forza Napoli sempre".

Massimiliano Allegri, invece, non fa drammi per una brutta partita giocata dalla sua squadra e va controcorrente: "All'inizio la squadra aveva cominciato bene, ma una volta in vantaggio abbiamo smesso di giocare. Complimenti al Napoli, ha fatto una buona partita. Noi siamo stati poco lucidi in fase di possesso, ma avevo previsto le difficoltà. I campionati si vincono anche così, portando a casa punti importanti in partite difficili come queste: noi l'abbiamo fatto".

Commenti

Cinele

Lun, 03/04/2017 - 12:11

Nella sostanza però non è cambiato nulla; la Juve è sempre avanti, la differenza punti è la stessa è una partita in meno alla fine del campionato. Quindi chi ne esce vincente nel concreto è la Vecchia Signora, tutto il resto sono"parole, parole, parole "

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 03/04/2017 - 12:33

nel campionato italiano ci sono almeno 4 squadre che possono mettere in difficoltà e anche battere la juve , basta che non si gioca sul loro "territorio" e con dei veri arbitri(in italia non ne vedo)che non indossino la casacca bianconera ieri come è successo ieri a napoli(loro malgrado .

Libero 38

Lun, 03/04/2017 - 13:46

La tanta osannata sfida tra i pizzaioli napoletani e gli amici della ndrangheta e' finita come da tanti previsto con un pari.La vera sorpresa e' che l'arbrito non abbia inventato un rigore per far vincere i gobbi.

il corsaro nero

Lun, 03/04/2017 - 13:59

Ieri sera è stato dimostrato l'antico adagio che afferma: "senza l'aiutino non vince il Rubentino!"

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Lun, 03/04/2017 - 15:03

Sarri è soddisfatto della prova offerta dai suoi nonostante il pareggio contro la Juventus. La soddisfazione dei perdenti, hahahhaha, contento lui, contenti tutti.

Jesse_James

Lun, 03/04/2017 - 17:39

Però non ci ha fatto una bella figura la Juve. Praticamente si è sentita inferiore al Napoli, chiudendosi a riccio e con un solo tiro in porta (il gol). Una squadra che ha ambizione ad essere la numero 1 in Italia e vincere la Champions non può giocare catenaccio e contropiede....anzi, solo catenaccio. Sembrava la nazionale italiana di Valcareggi ai mondiali del 1970.