Salvini, basta errori

I l governo gialloverde è caduto, e questa è una buona notizia. Salvini ha fatto sua la massima attribuita a Cicerone e ripresa da Sant’Agostino «errare è umano, perseverare è diabolico». Ma ora il problema è se a un errore - il contratto anomalo con i Cinque Stelle - ne seguirà un altro altrettanto rischioso. «Vado da solo», dice infatti Salvini, prefigurando come sarà nella sua testa la corsa elettorale prima e il futuro governo poi. Noi non temiamo «l’uomo solo al comando» come minaccia alla democrazia, che oggi - a differenza che negli anni Venti - ha talmente tanti contrappesi da fare escludere la possibilità di derive dittatoriali. Temiamo, invece, l’inefficienza di una simile ipotesi in un Paese e in un mondo talmente articolati e complessi da richiedere, per stare a galla, una pluralità di vedute e di relazioni. Un governo monocolore leghista andrebbe inevitabilmente a compattare tutte le opposizioni, indipendentemente dai colori politici, innescando una nuova stagione di rissa permanente. E andrebbe a scontrarsi frontalmente, e senza possibilità di sponde, contro le complicate logiche degli equilibri internazionali, prime fra tutte quelle che regolano i rapporti con l’Europa uscita «non sovranista» dalle recenti elezioni. Salvini ha invece la possibilità, probabilmente irripetibile, di mettersi a capo di una grande coalizione con al suo interno sì diverse sensibilità, ma omogenea - a differenza dell’attuale maggioranza - sui principi e sui valori di base. Per fare questo sono necessarie una lungimiranza, una saggezza e una generosità, tipo quelle dimostrate da Berlusconi in tutta la sua avventura politica, che non sappiamo se sono nel bagaglio del leader della Lega. Lo speriamo, perché le vittorie di Pirro - tipo quelle ottenute da Marine Le Pen in Francia - non sono utili a nessuno. La Lega intercetta un ampio consenso, è indiscutibile, ma non tutto quello che serve per rappresentare davvero la parte più importante e sensibile del Paese. Perché escludere questa gente da un’avventura di governo per mero calcolo utilitaristico tipo «il potere è mio e lo gestisco io»? Lo ripetiamo: Salvini, se parliamo del bene del Paese e non della sola Lega, ha già sbagliato una volta, come dimostrano in modo inequivocabile i fatti di queste ore. Mettiamoci una pietra sopra e ripartiamo, senza furbizie e guardando al futuro, non alla sera delle elezioni.

Commenti
Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 10/08/2019 - 17:19

Ma di che cosa sta parlando? Salvini ha sempre detto che deve decidere con chi allearsi, e lo farà dopo che si conoscerà la data del voto. Punto! Del resto, che fiducia avrebbe lei in uno che, mentre parli alla stampa appena uscito dal colloquio col p.d.r., ti fa le moine e le smorfie dietro la schiena, neanche fosse la foto di una gita scolastica?

gigi0000

Sab, 10/08/2019 - 17:28

No, caro Direttore, Salvini non ha sbagliato solo a creare il sodalizio coi 5S, ma non ne ha azzeccata una, per incapacità. Nessuno nega il suo ruolo di arruffapopoli, di cui è maestro, ma molto meno bravo è invece a fare il capo del governo, mestiere per il quale è indispensabile grande abilità diplomatica e lungimiranza su basi concrete. Che cosa avrebbe invece il malrasato di tutto ciò? NULLA. I pochi politici veri rimasti -si contan quasi sulle due mani - saranno noiosi, saranno responsabili di tanti errori, ma almeno hanno la reale abilità e la sagacia indispensabili per confrontarsi cogli annosi problemi del Paese e coi colleghi europei ed internazionali, per portare a nostro vantaggio situazioni talvolta poco favorevoli. le sparate del malrasato in tali frangenti sarebbero da dimenticare, ma forse sarebbe bene rammentarle nel decidere il voto.

polistrum

Sab, 10/08/2019 - 17:37

inutile mio caro, anche se salirai al potere avrai sempre bisogno di qualche altro e in un anno circa il governo cadrà, è una ruota che gira , oggi a me domani a te. Andate tutti a casa , non ci servite , ci sta bene così, comandati dalle banche e felici , dipendesse da me vi manderei tutti a zappare

Zizzigo

Sab, 10/08/2019 - 17:40

Non conosciamo il reale e più intimo motivo per il quale Salvini abbia (finalmente) deciso di interrompere l'impossibile avventura... possiamo solo sperare che nel suo cranio, da pescatore, non ci sia l'idea di catturare il luccio in completa solitudine, perché non sarebbe in grado di farlo... e speriamo che non gli venga la bizzarra idea di stipulare contratti incompatibili... insomma speriamo... e, comunque, vedremo che non dipende tutto solamente dalle sue idee e/o mosse.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 10/08/2019 - 17:42

grande sallusti! hai scritto un magnifico avvertimento, da tenere a mente per i prossimi 3 mesi! io sono quasi certo che salvini si stia bruciando se stesso in modo irripetibile!è solo questione di tempo, poi l'europa lo fermerà a brennero e lo rimanderà indietro, dove in italia potrà fare tutti i danni che vuole, ma se l'europa ti rimanda indietro, alla fine non conti un casso nè qui nè lì :-)

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 10/08/2019 - 17:57

Il Direttore ha ragione, "more solito". Salvini deve ripensare bene a quello che deve fare ed una sua manovra in totale "autonomia" sarebbe dannosa per lui e negativa per la "gente" di destra che lo voterà. Soprattutto non c'é solo Fratelli d'Italia, che pare egli abbia dimenticato, ma anche e soprattutto il rinato movimento che fa riferimento a Berlusconi. Uniti si vince.

EchiroloR.

Sab, 10/08/2019 - 18:23

è inutile, perché insistere ... .. è una questione di intelligenza ..

neucrate

Sab, 10/08/2019 - 18:26

Signor direttore mi dispiace, ma su questo do ragione a Salvini, allearsi adesso con Berlusconi sarebbe davvero controproducente, un inutile perdita di voti

skywalker

Sab, 10/08/2019 - 18:32

Caro Direttore, ormai avrebbe dovuto capire quali sono le reali capacita' di Salvini. Purtroppo e' un somaro, un bluff, un pallone gonfiato da internet. Se analizziamo tutte le proposte avanzate dal sedicente Capitano durante la sua avventura politica, vediamo che non c'e' nulla di innovativo, di originale, di propositivo, ma nemmeno di buon senso, solo attacchi , prima ai meridionali, oggi agli stranieri, all'Ue, o al capro espiatorio di turno. Ha avuto la fortuna di trovarsi a capo della Lega nel periodo in cui la sinistra di Renzi ha deciso di trasformare l'Italia in una cloaca piena di clandestini e delinquenti impuniti.

Ritratto di abutere

abutere

Sab, 10/08/2019 - 18:58

Stanno mettendo sulla rampa di lancio i missili "Rublo 67M" e "Euro 49M"

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 10/08/2019 - 18:59

Credo, dr Sallusti, che il caldo di queste giornate le stia facendo proprio male. Ma cosa dice? Vorrebbe farci credere che a Salvini starebbe bene la massima ciceroniana da lei citata, quando si attaglierebbe alla perfezione al suo grande leader Berlusconi che anche stavolta pare stia brigando con Renzi e, sentite, sentite, con i 5 stelle per fare da stampella ad un governicchio fallimentare pur di non andare ad elezioni? Ma si rende conto, dr Sallusti, con chi si metterebbe ancora il suo capetto per salvarsi il sederino? Con coloro, i sinistri appunto, a causa dei quali si è ridotto già in queste condizioni pietose da zero virgola e con i grillini, di cui ha sempre detto peste e corna, anzi sono stati da lui visti come fossero il diavolo? E poi vorrebbe pure allearsi al centrodestra di Salvini e Meloni. Roba da matti.

Savoiardo

Sab, 10/08/2019 - 19:07

Il nemico (5S) del mio nemico (PD-PCI) e' mio amico. Il Cav ed anche Lei piangerete purtroppo .

Savoiardo

Sab, 10/08/2019 - 19:13

Suggerisca al Cav di fare campagna per la soppressione della piu' Fascista delle Leggi Fasciste cioe' I Patti Lateranensi. Arriverebbe al 50% !!!

ostrogoto55

Sab, 10/08/2019 - 19:17

Le alleanze con Berlusconi e Meloni, a mio modesto parere, sono essenziali per durata e continuità del eventuale nuovo governo. Salvini da solo, con tutte le qualità che potrebbe avere, non sarebbero sufficienti. L'alleanza aiuterebbe per difendersi sia all'interno (PD, 5stalle ecc. ecc.) che all'esterno (UE). Ministero Estero a Berlusconi, Ministero Interni alla Meloni, Salvini Premier. AMEN

oracolodidelfo

Sab, 10/08/2019 - 19:17

Fate dire a Salvini ciò che non ha detto ma è quello che vorreste dire voi.........

Uncompromising

Sab, 10/08/2019 - 19:27

Già la tempistica con cui fa cadere il governo, appare un errore. Per mesi e mesi é stato ripetuto da più parti:"Ma che fai? Ti candidi con il CDX e ora stai i 5S? Mollali!". Ma lui no, "avanti come un treno", soleva ripetere, come un altro Matteo. Adesso fa saltare il banco in fretta e furia alla vigilia di importanti decisioni (finanziaria). Non so quanti glielo perdoneranno...

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/08/2019 - 19:31

Cosa c'entra Marine Le Pen e la Francia che ha un sistema completamente diverso dal nostro lo sa solo Lei Direttore. Salvini la rassicuro non ha compiuto i due errori in cui sarebbe potuto incappare. Il primo è ffare un patto che l'ectoplasma politico chiamato Forza Italia . Che senso avrebbe ? E un partito in cui una buon parte sogna il centro ed il PD ed il resto è gia della Lega da mesi. Il secondo errore è fare un alleanza con la Meloni.Cosi poi da essere etichettati come destra estrema, fascisti etc. Invece Salvini fa una scelta chiara, se avete coraggio votate Lega e Salvini Premier. Ci mette la faccia senza scuse e senza ma. Geniale !

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Sab, 10/08/2019 - 19:33

@ gigi0000, intanto i "politici veri" non hanno fatto quota 100, decreto sicurezza, stop invasione migratoria, rottamazione cartelle esattoriali, flat tax fino a 65.000 euro , legittima difesa. Dai coraggio due Maalox e passa tutto. almeno fino al prossimo trionfo elettorale del politico non vero.

Lucmar

Sab, 10/08/2019 - 19:45

Bé, certo che se uno dei possibili alleati, il padrone di Mediaset, neanche se fosse La7 o Telekabul, ha dato uno spazio spropositato, oggi e ieri, (forse anche più della Rai), all'impresa di quella buona lana di Richard Gere, con la sua mielosa iniziativa politicamente corretta... Bé, allora è meglio andare da soli.

barnaby

Sab, 10/08/2019 - 19:55

Somaro, malrasato, cranio da pescatore, privo di buon senso, l'europa (quella dei burocrati e della finanza e che come presidente del parlamento ha un comunista doc e dop, quella della von der Leyen) lo fermerà al brennero,ecc... Se chi fa questi commenti sostiene il partito del ben pettinato perché non si chiede come mai FI è al 6% ed in continua fibrillazione? Le coalizioni si fanno con chi si rispetta reciprocamente e con chi non rappresenta un freno a mano perennemente tirato, in caso contrario sono dannose.

FRANGIUS

Sab, 10/08/2019 - 20:54

CARO DIRETTORE:SALVINI NON HA SBAGLIATO PERCHE' L'ANNO SCORSO NON C'ERANO ALTRE ALTERNATIVE E AL GOVERNO E' RIUSCITO CON LA SUA DETERMINAZIONE A CRESCERE NEI CONSENSI COSI' DA POTER ORA ,A MATTARELLO PIACENDO,FORMARE UN GOVERNO DI DESTRA.QUINDI E' STATO LUNGIMIRANTE.SE POI VIENE ACCUSATO DA FI DI AVER FATTO ERRORI,NON SO PERCHE' A TUTTI I COSTI VOGLIONO ANDARE AL GOVERNO CON LUI,VISTO CHE SALVINI E MELONI SONO PIU' CHE SUFFICIENTI.

FRANGIUS

Sab, 10/08/2019 - 21:02

@Maximilien1791:BRAVO GIUSTI RAGIONAMENTI NEI 2 POST.QUESTA E' LA SACROSANTA VERITA' !

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 10/08/2019 - 21:25

Il nostro Pancho Villa dei navigli è tentato di correre in solitario. Se così sarà sarà un referendum molto simile a quello che mandò a casa l'altro Matteo. Questa volta andrebbe a casa lui. Provo ad elencargli gli avversari: magistratura, Europa, istituzioni repubblicane, PdR, tutti gli altri partiti, il suo barbarico seguito che fa tanto festa dell'Unità e i media suoi amici. Quelli saranno esiziali. Forza Pancho tenta l'impresa e toglimi dall'impaccio di votare una coalizione che non mi piace.

INGVDI

Sab, 10/08/2019 - 21:41

Saggio editoriale. Salvini che saggio non é non ascolterà il Direttore, anzi, penso che correrà da solo per poi accoppiarsi nuovamente con Di Maio. Tanto é l'odio che ha nei confronti di Berlusconi.

Ritratto di dlux

dlux

Sab, 10/08/2019 - 21:55

Non so, caro Direttore, sono perplesso. Non capisco per esempio se quando dice "...sono necessarie una lungimiranza, una saggezza e una generosità, tipo quelle dimostrate da Berlusconi in tutta la sua avventura politica..." ci crede veramente oppure lo dice per piaggeria. Vede, io trovo imbarazzante, troppo facilmente contestabile ciò che Lei ha scritto: dopo il fulgido inizio ed il balbettante epilogo dell'ultimo governo, Berlusconi ha dimostrato tutt'altro che lungimiranza, saggezza e generosità. E' stato invece il vero artefice della morte del centrodestra e del suo partito, influenzando per questo le scelte elettorali che hanno portato all'exploit dei 5stelle e della stessa Lega. Ancora non ve ne siete resi conto. E ciò è grave. «Errare è umano, perseverare è diabolico».

Carlo.MS

Sab, 10/08/2019 - 22:01

Mi permetta Direttore un parere personale...non considero un errore il fatto che Salvini abbia fatto il contratto coi grullini...consideriamo che era al 17% prima contratto e grazie al suo si coi 5stelle che abbiamo potuto mandarli al governo e smascherare la loro arroganza e incapacità facendo andare così la lega al 34% .....speriamo solo che non ci saranno pasticci futuri

Ritratto di mina2612

mina2612

Dom, 11/08/2019 - 01:50

Ottimo articolo direttore, come sempre, lucido e veritiero. Ma Salvini non lo capirà, la sua prosopopea (o boria?) glielo impedisce. Si sta scavando la fossa da solo.. e non credo neppure che ritornerà sui suoi passi.. oramai è partito, chi lo fermerà più?

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 11/08/2019 - 01:51

@mauriziogiuntoli, quello che sffugge a Lei ed a molti commentatori politici è che Salvini ha preso in mano la Lega quando questa era al 3% e l'ha portata al 36% nelle intenzioni di voto. Quindi tornare al 3% non sarebbe un problema ne per Salvini ne per i militanti della Lega.Renzi è tornato a casa perché non ha mantenuto le promesse, Salvini con il 17% dei voti ha fatto moltissimo, se andasse al governo da solo, cambierebbe sul serio il paese .

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Dom, 11/08/2019 - 01:57

Le prossime elezioni sono una occasione epocale per trasformare il paese. La tanto auspicata alternanza destra - sinistra o se preferite Liberal e Conservatori potrebbe realizzarsi. Con il paradosso di una destra grazie all'appoggio esterno della Meloni che attua politiche sociali per le fasce più deboli della società e a sostegno della famiglia e della piccola impresa ed una sinistra che invece sta dalla parte del capitale, banche , multinazionali e finanza con il belletto, sul bronzeo volto, dei diritti delle minoranze, gay, lesbiche, camminanti, richiedenti asilo etc.

seccatissimo

Dom, 11/08/2019 - 07:41

x gigi0000 Sab, 10/08/2019-17:28 - Hai scritto un sacco di sciocchezze. A parte i motivi polemici e strumentali per denigrare Salvini a prescindere, Salvini nonostante il cosiddetto alleato inconcludente e sprovveduto e tutti i nemici e contestatori di mezza tacca che gli hanno messo i bastoni tra le ruote, ha, in poco più di un anno, combinato più cose positive e costruttive di tutti quelli che tu chiami erroneamente "veri" politici e che da VERI inetti, a cominciare dai politici costituenti del dopoguerra in avanti, hanno portato l'Italia alla autodistruzione, ad essere il fanalino di coda dell'UE ed alla attuale situazione fallimentare !

carlolandi

Dom, 11/08/2019 - 08:12

Mi aspettavo un simile articolo egregio Direttore ma aldilà dell'atto dovuto, penso che anche Lei sia sicuro che Salvini si giochi la posta più importante della sua vita con probabilità altissime di Vittoria. A mio parere contano anche quelle molto scarse di Sconfitta e sarebbe la fine sua e di tutto il CDX. Va bene che in politica non ci sono amici ma nemici da sconfiggere ma ora a me pare che si stia esagerando: Soli contro tutti si perde anche se si è vinto.

hallogram

Dom, 11/08/2019 - 08:43

Non ho capito il passaggio su Berlusconi. Che Salvini si debba alleare è indubbio ma se si alleasse con Berlusconi si mangerebbe tutto e il consenso conquistato probabilmente finirà. Questo passaggio non mi trova d’accordo. Non ho capito dove vuole arrivare. Staremo a vedere nei prossimi mesi quanto vale Salvini e se non è stato anche lui un fuoco di paglia. Non sarei comunque così sicuro che si vada alle elezioni. Adesso sarà un Salvini contro tutti.

Italo00

Dom, 11/08/2019 - 09:15

Che ci debba essere un galateo da politico, un "political style" che fa di un eletto un vero politico è anacronistico oltre che falso. Come è evidente che l'affermazione "vado da solo" sia meramente strategica. Parlare di future elezioni e governi a guida Lega è inutile visto che DS, M5S, e FI non vogliono le elezioni ma un governo tecnico per affossare col tempo il Grande Satana Salvini

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 11/08/2019 - 09:34

Se sarà u nSalvini contro tutti, supererà il 50 %, o poer lo meno potrà governare da solo.

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 11/08/2019 - 10:17

Da solo, nel bene e nel male. E' già una bella assunzione di responsabilità. Naturalmente l'establishment reagirà in ogni modo immaginabile. A questo punto Salvini avrà solo una strada, quella di innalzare il livello dello scontro, e vendere la pelle a caro prezzo. Il dado è tratto, ed il perchè ormai non ha importanza. Questo governo , nato malato gravemente, ha prodotto poco o nulla ai fini di un recupero economico e produttivo italiano. Siamo piantati nella palude come e più di prima. Si affrontano materie di secondaria importanza e la gente comune , quella che produce e lavora davvero e che mantiene il sistema pubblico ladro, la gente comune soffre. Purtroppo non se ne verrà fuori, se non attraversando un crack, un default, uno shock finanziario ulteriore a cui l'italia è esposta per insipienza politica.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 11/08/2019 - 10:24

Salvini è "l'uomo solo al comando"! Sotto i suoi colpi questa "democrazia nata dalla resistenza" crollerà. Lo storico discorso di Pescara "dei pieni poteri" toglie ogni dubbio in proposito. Lei parla di "pesi e contrappesi" è vero, ci sono , ma c'erano anche in Germania e Hilter li spazzò via in pochi mesi. C'erano anche in Italia e Mussolini commise l'errore di non spazzarli via tutti, lasciò Vittorio Emanuele III, e fu un errore che pagò caro; ecco l'unico errore che Salvini non deve commettere e che non commetterà. Con il "discorso di Pescara" ha passato il Rubicone: non si torna più indietro, il dado è tratto.

Atlantico

Dom, 11/08/2019 - 10:37

Salvini fa molti errori, spesso di misura. Non li farebbe se leggesse la Costituzione con la stessa attenzione che pone nel leggere la Gazzetta dello Sport.

Marcolux

Dom, 11/08/2019 - 10:38

Eh eh! Lo capisco cosa vuoi dire! Il tuto auspicio è rimettere in corsa Berlusconi che ormai sta raschiando il barile vero?

arkangel72

Dom, 11/08/2019 - 10:40

l'unico errore di Salvini è di invocare le elezioni adesso. Avrebbe dovuto avere più pazienza. Il partito del non voto e il governicchio del presidentello è già alle porte. Rischia di perdere tutto. A meno che non siamo di fronte a un gioco delle parti che prevede l'aumento delle tasse (vedi IVA) da parte di un governo tecnico, senza che i politicanti italioti abbiano "colpa"!

ronico

Dom, 11/08/2019 - 12:51

Ma come ci si può alleare con un partito in completa confusione che non sa più - da tempo - quello che vuole? Intorno al Cavaliere è rimasta una specie di corte dei miracoli, nella quale spadroneggiano Signore più belle che intelligenti. Se Forza Italia o come si chiamerà il partito che andrà alle elezioni e avrà poi qualche parlamentare potrà trattare con Lega ed FdL.

Xplr

Dom, 11/08/2019 - 12:55

Secondo me Salvini correrà da solo per ridare in mano il paese alla sx, il primo passo lo ha fatto rompendo il CDX, adesso farà il secondo, sta scritto, così facendo si salva dai magistrati

g.l

Dom, 11/08/2019 - 13:48

Caro Sallusti lei continua a portare acqua a Salvini con tutti i suoi collaboratori.Che non abbia capito che la destra non vuole fra le p...e il suo padrone mi sembra quasi paradossale.Il suo giornale continua a fare pubblicità al capitano e alla melina ma non vuole capire che i due non vogliono Berlusconi siete un poco duri di comprendonio.Sono traditori e con i traditori non si fanno accordi.Questi due signori non esisterebbero se non ci fosse stato il suo padrone e questa e la riconoscenza tutta italiana.Continui così a forsa di piuangere forse uno strapuntino lo troveranno.

edo1969

Dom, 11/08/2019 - 15:22

Salvini in questo momento è senz’altro il peggior politico d’Italia. A parte tutti gli altri.

peter46

Dom, 11/08/2019 - 16:22

perSilvio46...(e sempre w il 46)...piùttosto con due t non con una e distanza:"Che stiamo a fare:a via Bellerio piove,lunedì andiamo a Roma"

VittorioMar

Dom, 11/08/2019 - 16:54

..SALVINI E' quello che APPARE ma dietro di lui ci sono MENTI PENSANTI e ...il popolo elettore italiano non E' STUPIDO..non E' credulone...SA' VOTARE e SA' decidere...non offendete l'INTELLIGENZA DEL POPOLO ITALIANO !!