Scuola, alle elementari è in arrivo l'ora dedicata alla ginnastica

Progetto di Ministero e Coni. Si comincerà già quest'anno con un migliaio di istituti in tutta Italia (250 mila alunni) per poi coinvolgere gradualmente le altre scuole del Paese

Roma - Arriva l'ora di ginnastica alle elementari. Si comincerà già quest'anno con un migliaio di istituti in tutta Italia (250 mila alunni) per poi coinvolgere gradualmente le altre scuole del Paese. Il progetto per "l'alfabetizzazione motoria nella scuola primaria" è stato presentato stamani, nella sede del dicastero dell'Istruzione, dal ministro, Mariastella Gelmini, dal presidente del Coni, Giovanni Petrucci, e dal sottosegretario con delega allo Sport, Rocco Crimi. Gli insegnanti saranno affiancati da 1.000 esperti (laureati in Scienze motorie o all'Isef) e le lezioni si svolgeranno nell'ambito dei programmi e delle attività curricolari. Dal punto di vista finanziario il progetto è coperto da risorse che da tempo il ministero dell'Economia deve al Coni. Quest'ultimo contribuira all'avvio dell'iniziativa con 5 milioni di euro. Il ministero dell'Istruzione stanzierà il resto delle risorse necessarie. "E' un'iniziativa - ha spiegato Mariastella Gelmini - che ha una grande valenza educativa e che colma una grave lacuna: la mancanza nella scuola elementare dell'educazione fisica. Sarà anche uno strumento - ha aggiunto - per combattere il bullismo". Di "giornata straordinaria" ha parlato il presidente Petrucci per il quale è importante "trasmettere ai propri figli, ai giovani, corretti stili di vita".