Il segreto per le coppie di ferro? Sesso estremo, bondage e fruste

Secondo un recente studio pubblicato sulla rivista New Scientist, i cambiamenti ormonali connessi al
sadomasochismo favorirebbero la felicità di coppia. Un gruppo di ricercatori della Northern Illinois
University hanno misurato i
livelli di cortisolo in 13 uomini e
donne che hanno partecipato a un "party dedicato al
sadomasochismo"

Washington - All’inizio qualche "sculacciata" nella coppia può essere stressante, ma con il tempo potrebbe trasformarsi in un vero e proprio collante nelle coppie consenzienti. Queste le conclusioni di due studi, di cui uno italiano, riguardanti i cambiamenti ormonali connessi al sadomasochismo (ad esempio lo spanking e il bondage). A dedicare un servizio all’argomento è stata la rivista New Scientist.

Un po' di botte Un gruppo di ricercatori della Northern Illinois University, coordinati da Brad Sagarin, hanno misurato i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, in 13 uomini e donne che hanno partecipato a un "party dedicato al sadomasochismo" in Arizona, prima, durante e dopo aver partecipato alle attività offerte. Durante le scene di sadomasochismo, il cortisolo è aumentato in maniera significativa nei soggetti che hanno ricevuto una stimolazione, ma il livello dell’ormone dello stress è sceso alla normalità entro 40 minuti. Nel corso di un altro evento dedicato sempre al sadomasochismo in Colorado, i ricercatori italiani hanno invece misurato i livelli del testosterone in 45 uomini e donne.

Le ricerche in laboratorio I ricercatori hanno rilevato un aumento significativo dell’ormone nelle donne. Donatella Marazziti dell’Università di Pisa, che ha coordinato lo studio, ha concluso che questo aumento può aiutare le donne a far fronte alla natura aggressiva delle attività sadomasochiste. In entrambi gli studi, le coppie che hanno partecipato al party dedicato al sadomasochismo hanno dichiarato di essersi avvicinati di più al partner. Marazziti ha sottolineato come i livelli degli ormoni siano scesi di nuovo una volta che le coppie hanno iniziato a godere dell’esperienza. "Quando un rapporto sessuale - ha spiegato - è consensuale non è stressante, anche se si tratta di sesso estremo".