Diciotti, smontata la tesi dei pm: "Salvini non ha commesso reati"

Il pm di Palermo indagò Salvini per sequestro aggravato. Il tribunale dei ministri: "Il ministro ha tutelato l'interesse nazionale"

Il caso della nave Diciotti e quello che ha portato (in termini giudiziari) al ministro dell'Interno Matteo Salvini è fatto saputo e risaputo.

L'inchiesta era partita con il pm di Agrigento, Luigi Patronaggio. Il leader della Lega era stato indagato per sequestro aggravato di persona, sequestro di persona, abuso d'ufficio e arresto illegale per non aver fatto scendere subito i migranti a bordo della nave Diciotti. Poi gli ultimi tre reati erano decaduti e restava solo il sequestro aggravato di persona. Gli atti erano così stati mandati a Palermo e poi sarebbe dovuto arrivare il giudizio definitivo del tribunale dei ministri. Ma all'improvviso è arrivato un colpo di scena: il pm Patronaggio e la procura di Agrigento non sono competenti per giudicareil caso perché la Diciotti è stata fermata quando l'imbarcazione era ancora in acque di competenza catanese. Così la palla (giudiziaria) è passata da Palermo a Catania.

Ma ora arriva il vero colpo di scena. Da chi? Dal tribunale dei ministri di Palermo. I giudici scagionano Matteo Salvini. "Nei primi giorni di intervento della nave Diciotti al largo di Lampedusa, per il salvataggio dei 190 migranti che si trovavano a bordo di un barcone proveniente dalla Libia, non sono emersi reati. Fu anzi difeso meritoriamente dalla Guardia costiera l'interesse nazionale", questo è il risultato dell'analisi che il tribunale dei ministri di Palermo ha consegnato nei giorni scorsi alla Procura dello stesso capoluogo siciliano perché trasmettesse gli atti alla corrispondente Procura di Catania. Nessun reato, quindi. Solo difesa dell'Italia.

Un vero e proprio cambia di rotta per quella inchiesta che tanto aveva e stava facendo discutere e indignare. Nell'analisi, quindi, il collegio palermitano, presieduto da Fabio Pilato, Filippo Serio e Giuseppe Sidoti, divide in due il periodo in cui la Diciotti aveva a bordo i migranti. Vediamoli per capire come hanno scagionato il ministro dell'Interno. Il primo, dal 15 al 20 agosto, dove secondo le toghe c'è stato "solo una attività di pressione diplomatica nei confronti di Malta, perché adempisse i doveri previsti dalle convenzioni internazionali che regolano il salvataggio e l'accoglienza dei flussi migratori. Poi la nave fece uno scalo nei pressi di Lampedusa, dove, con alcune motovedette, furono sbarcati 13 migranti ammalati. Gli altri 177, sempre in quella prima fase, non furono oggetto di alcun reato, men che meno il sequestro di persona, perché nei primi giorni si stava cercando una soluzione diplomatica per l'accoglienza, che poi non fu trovata". Quindi nessun sequestro di persona, ma solo una soluzione diplomatica.

Arriva poi il secondo periodo, quello fra il 20 al 25 agosto. I magistrati palermitani rimettono qualsiasi riferimento a possibili reati che non individuano, passando la possibilità di valutazione ai colleghi catanesi. In ogni caso sottolineano che "la Guardia Costiera, cercando una soluzione per lo sbarco a Malta, fece l'interesse del Paese al rispetto delle convenzioni da parte dei partner europei".

Matteo Salvini, quindi, ha fatto soltanto il suo lavoro di ministro: ha tutelato l'Italia e i suoi cittadini.

Il commento di Matteo Salvini

"Quando la nave Diciotti è arrivata nei pressi di Lampedusa, lo scorso agosto, non sono stati commessi reati ma anzi sono stati meritoriamente difesi i confini. Non lo dico io, che per questa vicenda sono incredibilmente accusato di sequestro di persona, ma il tribunale dei ministri di Palermo: la partita giudiziaria non è ancora chiusa, però è un primo passo significativo - afferma il ministro -. In ogni caso, giudici o non giudici, non arretro di un millimetro!".

Commenti

roberto zanella

Sab, 20/10/2018 - 12:40

E ADESSO UNA BELLA SCARPATA NEL FONDOSCHIENA AL CITTADINO PATRONAGGIO

TitoPullo

Sab, 20/10/2018 - 12:52

AHAHAHAHAHAH !CON QUESTA MAGISTRATURA POSSIAMO STARE TRANQUILLI AHAHAHAHAHAH !!!

Una-mattina-mi-...

Sab, 20/10/2018 - 12:57

CHIEDERE ADESSO A PATRONAGGIO IL RIMBORSO DELLE SPESE SOSTENUTE DALLA COLLETTIVITA' PER I SUOI CAPRICCI

Maremare

Sab, 20/10/2018 - 13:06

Querelare subito chi l'ha iniziata questa storia! Altro che balle!

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 20/10/2018 - 13:08

Ora il problema diventa un altro, la buffonata dell’inchiesta senza senso e con reati inventati costata denaro pubblico ora resterà impunita? Patronaggio dovrebbe essere rimosso e mandato a far fotocopie. Invece resterà lì a far altri danni.

Ritratto di renzoditolve

renzoditolve

Sab, 20/10/2018 - 13:10

Ora quel Pm Patronaggio, sarà premiato o bocciato come magistrato e di risarcire il danno con un licenziamento in tronco per incapacità?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Sab, 20/10/2018 - 13:29

Come sono diventate fonte illimitata di detestazione maniacale le assurde e stravaganti sentenze di certa magistratura gravemente malata, così non mi esalta questa sentenza la quale altro non fa che ribadire ciò che, alla stragrande maggioranza della gente, era già apparso e risultato come manifestazione prosaica dell'ovvio o di quello che un grandissimo filosofo diceva di esso: ovvero che l’ovvio era "il giudizio segreto della ragione comune".

Malacappa

Sab, 20/10/2018 - 13:33

Era ovvio,prima la patria e gli italiani poi il nulla

Giorgio5819

Sab, 20/10/2018 - 13:59

Ennesima teatrale castronata dei comunisti arroganti e anti-italiani...

HARIES

Sab, 20/10/2018 - 14:06

Ancora con questa 18? Passate alla 38! E poi, con tutti gli immigrati che sono entrati da quel giorno ad oggi, cosa cambia?

tosco1

Sab, 20/10/2018 - 14:11

Ma non sarebbe il caso di indagare il PM per il gravissimo reato che appare da questa iniziativa.?Un PM non puo' fare delle evidenti iniziative che corrispondono al proprio modo di vedere le cose, del tutto personale, senza incorrere poi in provvedimenti amministrativi ed anche,a mio parere, penali relativi alla sua opera.Troppo facile,altrimenti.

Trefebbraio

Sab, 20/10/2018 - 14:12

Solo in questo paese si spendono quattrini pubblici per dimostrare ciò che è palese. Bisogna rivoltare tutto sottosopra

maxxx666

Sab, 20/10/2018 - 14:12

Atomix dove sei? Cosa ne pensi di questi giudici?

Ritratto di falso96

falso96

Sab, 20/10/2018 - 14:30

Se penso alla processione di sinistri a sacrificare i poveretti diversamente bianchi, per la loro gloria anche se contro le leggi INTERNAZIONALI E DI BUON SENSO. Poveri "intellettuali" giustamente un Illustre UOMO ringrazio il Padre per aver nascosto le verità agli INTELLETTUALI e aveva ragione perché sono solo pieni di sè stessi.

maurizio50

Sab, 20/10/2018 - 15:17

In ogni azienda il funzionario che commette una castroneria ci rimette di tasca propria. Per quale motivo i giudici, detentori dei privilegi più assurdi che esistono, non scontano MAI i loro errori, anche i più macroscopici??? Ce lo dicano i Compagni, che sono notoriamente il Partito dei giudici!!!!

Divoll

Sab, 20/10/2018 - 15:59

Il PM Patronaggio meriterebbe di essere trasferito. La legge non puo' essere manipolata e usata per colpire avversari politici, specialmente se questi stanno al governo grazie a un voto popolare.

01Claude45

Sab, 20/10/2018 - 16:04

"IL POPOLO ITALIANO" nel cui nome la "magistratura sentenzia" ora PRETENDE che Patronaggio sia "licenziato in tronco" ed estromesso anche dall'esercizio di avvocato. Inoltre PAGHI per i danni materiali, morali e di credibilità dell'Italia nel mondo. Purtroppo è la rappresentazione emblematica dell'incapacità intellettuale dei 40enni.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 20/10/2018 - 16:07

Ce n’è voluto perché le solerti toghe si rendessero conto che SalFini è un «compagno» fidato. O ha provveduto, a convincerli, magistratura democratica facendo notare come, in realtà, il mezzo vice premier sia che con FI solo per zapparle il terreno sotto i piedi? La speranza è che anche i cittadini elettori se ne rendano conto.

ilpassatore

Sab, 20/10/2018 - 16:32

Nessuno osi, che non sia di sinistra, prendere le difese dell'Italia .Ma che scherziamo!

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 20/10/2018 - 16:46

etaducsum 16:07 - Problemi ?

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 20/10/2018 - 16:57

RI RIPROVOOO Chissa perche NON PASSA!!! Oggi giornata di LUTTO nazionale per tutti i BUONISTI!!!!lol lol Ciao Giorgio.

Ritratto di Menono Incariola

Menono Incariola

Sab, 20/10/2018 - 17:17

In tempi piu` antichi, dove forse c'erano altri problemi, ma le cose pratiche si vedevano con chiarezza, lo scranno di Salvini sarebbe stato rivestito con la pelle di Patronaggio... Ad oggi, invece, chi applica la legge in modo DELINQUENZIALE puo` continuare INDISTURBATO. Viva la "modernita`", viva i "diritti" USURPATI dell'uomo!

caren

Sab, 20/10/2018 - 17:22

Alla luce dei fatti, e del tempo trascorso da allora, mi viene un dubbio: sarà un contentino o forse un velato avviso a Salvini? Ad ogni modo, fa bene Salvini a dire, io vado avanti.

Ritratto di tomari

tomari

Sab, 20/10/2018 - 17:25

Ah! Gli alti lai dei sinistrati, già me li vedo con le bandiere rosse a gridare fasssssisti, con l'Associazione Nazionale Poveri Idioti in testa.

batpas

Sab, 20/10/2018 - 17:32

Dimaio sarà contento, non è il solo ixxxxxxxe del Sud.

perilanhalimi

Sab, 20/10/2018 - 17:37

Il reato c` e` , e` quello di immigrazione clandestina per i passeggeri della diciotti!!! No all` EuroArabia !

baio57

Sab, 20/10/2018 - 17:46

Etaducsum ((16.07) Le tue contorsioni mentali sono degne di un quadro di Escher.

maricap

Sab, 20/10/2018 - 17:55

Arrestare il comunistello per attentato allo Stato, e al Popolo italiano.

Mannik

Sab, 20/10/2018 - 17:55

Pizzi, la tesi è stata "smontata" dal TRIBUNALE DEI MINISTRI, non dalla giustizia ordinaria, ignorante. Come se il Tribunale di Ministri non protegesse uno di loro, ma dai un po' di cervello prima di scrivere un pezzo.

bruco52

Sab, 20/10/2018 - 18:05

le madonne addolorate della sinistra si stracceranno le vesti nel sapere di queste conclusioni....svanisce per loro la speranza di vedere Salvini in galera per i prossimi vent'anni...a che dolor!!!

guardiano

Sab, 20/10/2018 - 18:14

etabetaducsun indica anche a me dove hai comperato la stupidità in cosi grosse quantità.

uberalles

Sab, 20/10/2018 - 18:21

Giudice Patronaggio, si trovi un bel patrocinatore per rispondere del reato di danno erariale: Lei sperpera il denaro degli Italiani che, a differenza di tanti, lavorano! Deferenti ossequi.

lappola

Sab, 20/10/2018 - 18:37

SCACCO MATTO AL PD !!! Alla prossima nave se mai ce ne sarà una che oserà telefonare, solo il carburante per arrivare in Libia e nemmeno gratis; operazione di rifornimento in mare fuori dalle acque territoriali.

Ritratto di meditando

meditando

Sab, 20/10/2018 - 18:48

Oggigiorno alcuni signori Giudici dimenticano che esiste la ragion di Stato davanti alla quale qualsiasi Legge viene meno.Il bene comune è al disopra di quello del singolo,oltre tutto se poi non è un cittadino.Infatti si sono secretati dai Governi passati tanti avvenimenti che i Giudici non hanno potuto visionare.E' ora di finirla, non basta volerlo per venire in Italia ma è necessario essere preventivamente autorizzati.

Ritratto di calzolari loernzo

calzolari loernzo

Sab, 20/10/2018 - 18:49

complimenti al PM che non sa distinguere un'azione politica da un reato!!e come diceva Totò: e io pago !!

lento

Sab, 20/10/2018 - 19:01

--Luigi patronaggio un nome una garanzia alle prossime elezioni nelle fila del partito comunista ! Uomo che sa fare il lavoro sporco senza ritegno e senza un briciolo di Onore e onesta'!

asalvadore@gmail.com

Sab, 20/10/2018 - 19:03

E lo Stato, ovvero i cittadini, pagano i costi dei capricci di alcuni servitori dello Stato che si chiamano PM. Ci dovrebbe essere un castigo pproporzionale per scaricare dalla carriera i capricciosi.

pumpernickel

Sab, 20/10/2018 - 19:06

Considerata la buffonata teatrale messa in piedi da quel PM di Agrigento, bisognerebbe che la magistratura, per difendere la sua credibilita, se ne sbarazzasse.

Ritratto di allergica_alle_zecche

allergica_alle_...

Sab, 20/10/2018 - 19:10

ahahah!! che buffoni! si erano dimenticati che le nostre leggi sono piene di buoni cavilli! In questo caso ben venga il cavillo e il buffone di corte Patronaggio dovrebbe PAGARE cara la sua mossa. Viva Salvini e viva tutti i prossimi che avranno le palle per andare avanti nonostante le zecche-magistrati anti-italiani! I migranti devono MIGRARE, ma in Africa, a riprodursi come sanno fare solo loro.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 20/10/2018 - 19:11

Patronaggio cambia mestiere, fai lo scafista che hai un futuro assicurato.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 20/10/2018 - 19:13

Allora bisognerebbe indagare il magistrato. E risarcire i soldi che ha inutilmente fatto spendere a tutti noi. Il suo stipendio è rimasto invariato e magari si è preso pure l'extra per essere andato a Catania a vedere la nave. Ma la responsabilità civile di questi che fanno impunemente il bello e cattivo tempo nella politica, e non solo, non si applica mai la responsabilità civile? Eppure mi ricordo un referendum vinto fosse stato chiaro: 87 % SI. Strana questa superprotezione.

adal46

Sab, 20/10/2018 - 19:14

Quando avremo la credibilità dei giudici, COME CATEGORIA IN TOTO? Conosco molti giudici onesti e retti, la cui immagine purtroppo è offuscata (per dirla con un eufemismo) da figure degne di vivere nei cunicoli stradali. A quando una presa di posizione personale e di vertice affinchè la categoria riesca a manifestare quanto DOVUTO al popolo, cioè giustizia credibilità e fiducia?

giosafat

Sab, 20/10/2018 - 19:55

@mannik....se non sa cos'è il tribunaale dei ministri può sempre farsi aiutare da wikipedia. Nel frattempo meglio tenere un basso profilo....

leopard73

Sab, 20/10/2018 - 20:30

Sarebbe ora mettere i paletti a questi personaggi malati di protagonismo e fargli pagare le spese!! Dove sta Mattarella!!!

ziobeppe1951

Sab, 20/10/2018 - 21:00

Non date dispiaceri a OBELIX...MARGARINA..ELPIRLA e zecche rosse varie

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 20/10/2018 - 21:10

@abj14 (16:46) – problemi ne ho molti, a partire da quello di fine mese, quando anche l’ultimo cent della pensione prende il volo. Avrei anche da rifare il tetto della casa, che sta per cadermi addosso. Non ho sodi e a me non danno nulla a pagherò; non posso imporre tasse a nessuno per ripianare il debito.§§§ @baio57 (17:46 – Non sono «contorsioni mentali». Sono risate a crepapelle. Impossibile trattenerle di fronte al governo «mai comunisti» farcito e dominato da bolscevichi doc. §§§ @guardiano (18:14 – Ma come, non lo sa? – ecco perché ha storpiato anche il mio nick – La stupidità la distribuisce gratis, in quantità commerciale il duo Salvini Di-Maio. Ne usufruiscono alla grande tutte quelli che considerano, giallo-verde, questo cosiddetto governo. Esso è rosso-bolscevico. §§§ A tutti e tre:@abj14, @baio57, @guardiano: NON AVETE TROVATO NEMMENO UNO STRACCIO DI ARGOMENTAZIONE PER MOSTRARE DOVE HO SBAGLIATO?

VittorioMar

Sab, 20/10/2018 - 21:16

..il CSM è a conoscenza di quanto deciso dal Tribunale dei Ministri ??...vuole fare appello ??..il PM è stato indotto nell'ERRORE per Furor di POPOLO E DEI MEDIA ?? ..lo Promuova ad altro INCARICO !!..c'è ancora il CSM?

maricap

Sab, 20/10/2018 - 21:18

Azz.. chissà se gli bastano i milioni da vaffanc... che si è beccato. Ihihihih

Ritratto di ohm

ohm

Sab, 20/10/2018 - 21:19

E adesso come la mettiamo ? Salvini continua così...il tempo e i fatti ti danno ragione !

killkoms

Sab, 20/10/2018 - 22:51

2°invio,!a qualcuno andrebbero addebitate le spese di trasferta a catania e roma (con scorta annessa) poiché non poteva non sapere che a catania non c'era una procura!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 21/10/2018 - 06:24

etaducsum 21:10 – Esimio. non intendo iniziare una polemica sterile. – Alla mia domanda "Problemi ?", lei ha spiegato e confermato di averne. Onde ragion par cui, ha tutta la mia comprensione.

Ritratto di Flex

Flex

Dom, 21/10/2018 - 08:51

Ora una bella inchiesta su Luigi Patronaggio sarebbe opportuna per stabilire le "capacità" di questo PM e se non vi siano stati "interessi politici" dietro quella decisione.

Mauritzss

Dom, 21/10/2018 - 08:57

Quindi ora rimangono in campo solo le responsabilità di Patronaggio. 1^ Art. 294 del Codice Penale: 'Attentati contro i diritti politici del cittadino'". “Chiunque con violenza, minaccia o inganno impedisce in tutto o in parte l'esercizio di un diritto politico (...) è punito con la reclusione da uno a cinque anni” in applicazione degli articoli 48 e 49 della Costituzione". Cioè “l'avviso di garanzia inviato a Salvini potrebbe essere visto come un tentativo di impedire a un Ministro di svolgere la sua attività d'indirizzo politico direttamente conseguente dal voto espresso dalla maggioranza degli italiani sulla base di ben precisi impegni elettorali". 2^ Omissione di atti d'ufficio: di fronte ad un presunto reato, il magistrato aveva il potere, ma soprattutto il DOVERE di intervenire. E non l'ha fatto. Il popolo italiano resta in attesa di epiloghi seri.

maxxena

Dom, 21/10/2018 - 10:02

...ricordiamoci anche tutti quanti il referendum sulla responsabilità dei magistrati, bellamente e "volutamente" ignorato, e "plasmato" con la legge Vassalli.. come in ogni oligarchica che si rispetti.

nopolcorrect

Dom, 21/10/2018 - 10:10

Solo gli imbecilli della sinistra terzomondista e anti-italiana potevano sostenere la tesi assurda e ridicola del sequestro di persona avanzata da un magistrato in cerca di pubblicità mediatica e dei favori della sinistra.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Dom, 21/10/2018 - 10:29

@abj14 (Dom, 21/10/2018 - 06:24) – Non è mia abitudine fare polemiche, tanto meno quelle che, invece di argomentare le proprie opinioni, scantonano in invettive, palesi o velate, nei confronti di chi la pensa diversamente da me. La mia dignità mi tiene lontano da questo tipo di polemiche. Tanto più che esse appartengono, da sempre, al repertorio, non solo del PD, ma di tutto il rosso estremo posto alla sua sinistra. Domandare a chicchessia «Problemi?» è del tutto inutile; c’è forse qualcuno sulla faccia della terra che non ne debba, grandi o piccoli che siano? Oppure è un’allusione offensiva nei suoi confronti. La sua risposta, prescindendo dai problemi da me indicati, mi fa protendere per la seconda interpretazione. GRAZIE PER LA SUA COMPRENSIONE!!!.

pioma2

Dom, 21/10/2018 - 10:29

x la metastasi atomix vorrei che mettesse la maschera e commentasse questa notiza o dalla delusione di un ulteriore conferma egli si trova a verificare che fa parte dalla parte sbagliata , quella che gli fanno il lavaggio di cervello e come una metastasi di alta malignità la inniettano ovunque per disturbare

elpaso21

Dom, 21/10/2018 - 10:56

"Matteo Salvini, quindi, ha fatto soltanto il suo lavoro di ministro": non mi dire.

elpaso21

Dom, 21/10/2018 - 10:57

"era stato indagato per sequestro aggravato di persona, sequestro di persona": meglio sdoppiare.

giovanni235

Dom, 21/10/2018 - 11:28

Mi verrebbe da fare il gesto dell'ombrello ad un sedicente magistrato di nome Patronaggio con la speranza che lo mandino via dalla magistratura a calci nel sedere dopo una condanna sostanziosa per eversione nei confronti dei poteri dello stato.Ricordiamo che questo individuo non fa parte dei poteri dello Stato ma è solo un arrogante impiegato di infima categoria,altrimenti non sarebbe allocato, ad Agrigento,pur bella città appestata da una mafia di natura bubbonica(peste) e da magistrati che si credono mandati da Dio.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 21/10/2018 - 11:29

-voi che non capite come funziona la macchina del diritto del vostro paese gioite pure festanti-ma la storia è tutt'altro che finita-anche se salvini non ha mai rischiato niente e non rischia niente manco se sto tribunale dei ministri gli fosse stato avverso-perchè salvini sa che tutto si fermerà poi alla richiesta di autorizzazione a procedere-se mai si arrivasse fino a quel punto-perchè è chiaro che con la maggioranza in parlamento può dormire sogni tranquilli-il tribunale dei ministri poteva prendere tutto il malloppone delle carte e buttarle nel cesso-archiviando la storia d'emblée-ma attenzione-non lo ha fatto-ha solo diviso i periodi storici ed ha detto che fino ad una certa data non ci sono reati-ma per l'altro periodo ha rimandato il giudizio ai giudici competenti di catania-vi è chiaro?-se i giudici di catania trovano reati-il faldone arriva lo stesso in parlamento-dove poi sarà certamente bloccato-ma questa è un'altra storia-

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Dom, 21/10/2018 - 12:08

La domanda sorge spontanea: ma con quale preparazione vengono fatti questi magistrati forse con i punti Mira Lanza?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 21/10/2018 - 12:10

@etaducsum ore 16:07 - non chiedere agli altri il perchè ti contestano. Rileggi quello che hai scritto a quell'ora. Sembra incomprensibile e se fosse comprensibile è da fulminato. Ritorna a pensare di riparare il tetto, non perdere tempo qui a scrivere minchiate.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Lun, 22/10/2018 - 14:37

TERZO INVIO. @Leonida55 (Dom, 21/10/2018 - 12:10) – Evidentemente lei in questo forum è un intoccabile (non nel senso dei fuori casta indù). Ci riprovo. Ecco un altro che, invece di contrapporre o, in certi casi, affiancare le proprie argomentazioni a quelle di chi la pensa in modo diverso, su un determinato argomento, cerca di zittirlo con cose che nulla hanno a che vedere con l’oggetto della discussione. «Buffoni», «da fulminato», «minchiate» non fanno parte dei ragionamenti con cui sostengo le mie opinioni. Il «tetto» è il «fine mese» hanno ottenuto lo scopo: mettere a nudo il vero significato di quel «problemi?», buttato lì, come per caso, da @abj14 Quanto alla comprensibilità di uno scritto, la difficoltà può derivare da chi scrive, ma anche da chi legge. Parafrasando un classico adagio: nessuno capisce meno di chi non vuol capire.