Sokolov per l’Isola Bella Carmina Burana a Stresa

Valeria Pedemonte

Oggi. Nel Salone degli Arazzi dell’Isola Bella si esibisce il pianista Grigory Sokolov per interpretare composizioni di Schubert e Chopin.
Domani. Nella basilica di Santa Maria della Passione, alle 21, prende vita il “Concerto d’estate a due organi” con Daniel Oyarzabal e Pietr van Dijk che eseguiranno musiche sul tema «Musica e Parola dal canto gregoriano al mottetto settecentesco».
Giovedì. A Villa Ponti di Arona, alle 21, suona il “Fiarì Ensemble”, con Marilena Solavagione sul podio. In programma composizioni di Mozart, Schnittke, Stravinskij e altri.
Venerdì. Nel Salone degli Arazzi dell’Isola Bella, alle 21, il violinista Leonidas Kavakos e il pianista Peter Nagy interpretano musiche di Ravel, Szymanowski, Prokofiev, Brahms.
Sabato. Nell’Esedra di Villa San Remigio (Verbania) alle 18, c’è il London Brass Quintet. In programma brani di Praetorius, Scarlatti, Previn, Bach, Batchelor. Nella Chiesa dei Rossi a Varzi, alle 21.15 si svolge un concerto per pianoforte a quattro mani con Alessandra Taglieri e Roberto Genitori. In programma musiche di Dvorák, Brahms, Rubinstein, Gershwin.
Domenica. Nel Palazzo dei Congressi di Stresa, alle 21, prendono vita i Carmina Burana di Orff (per soli, coro, due pianoforti e percussioni), Les Noces di Stravinskij e Fantasie di Rachmaninov. Partecipano: Zanna Dombrovskaya (soprano), Nadezha Serdiuk (mezzosoprano), Vladimir Felenchak (tenore), Vladislav Sulimsky (baritono), Ilya Bannik (basso), Enrico Pace, Simone Pedroni, Enrico Pompili, Igor Roma (pianoforte), Luca e Marco Campioni, Luca Casiraghi, Viviana Mologni, Cristiano Pirola, Chiedo Umezu (percussioni). Sul podio Gianandrea Noseda.