Abbuffate televisive La fiction ormai è un magna-magna

Da "House of Cards" fino al "Trono di spade", gli eroi delle serie più amate sono eroici soprattutto nel trangugiare cocktail e vivande

House of cards, serie tv prodotta da Netflix

Non è solo il cinema a ingigantire i dettagli culinari, anche il piccolo schermo ama esaltare la buona cucina. Tra show di ricette e talent del fornello, è nei telefilm che il cibo trova la sua unione perfetta; dalle sitcom all'horror, dal fantasy fino alle commedie, la prima attività dei protagonisti non è inseguire amori impossibili o prepararsi ai combattimenti, bensì mangiare.

Di seguito, una lista di dieci alleanze cult, tutt'altro che esaustiva, che spaziano negli ultimi tre decenni. Come non aprire questa carrellata con I Simpson? Non si possono non citare le ciambelle di cui Homer è follemente innamorato, insieme alla birra Duff. Per non parlare della puntata The Food Wife in cui Marge Simpson diventa una food blogger e incontra le versioni simpsoniane di Anthony Bourdain, Gordon Ramsay e Ferran Adrià.Rimanendo ai giorni nostri, nella serie House of Cards, il politico Francis Underwood è goloso di costolette in salsa bbq che mangia con le mani, in solitudine, in una bettola ai margini della città di Washington D.C. Mangiare da solo, gli fa prendere distanza dagli intrighi politici che lui stesso tesse quotidianamente; Underwood mangia in solitudine perché è un predatore, è l'unico in cima alla catena alimentare e quindi per sua natura non può avere amici con cui condividere il pasto.

Gossip Girl ha presentato, per cinque serie, gli adolescenti ricchi e snob di una New York non sempre d'amare, impegnati in brunch infiniti, alcolici in buone dosi e colazioni a base di frutta, torte salate e succhi di ogni genere. In particolare, lo sconsolato Rufus ha un debole per i waffle, di cui ha anche una ricetta personale.Sempre nella grande mela, Sex and the City si faceva notare soprattutto per vestiti, scarpe e Cosmopolitan. Se non fosse per le sue sfortune amorose, si potrebbe quasi pensare che Carry Bradshaw sia un'alcolista di quelle irrecuperabili. Alcol a fiumi, ma spazio anche alla cucina, come quando Miranda compensa la mancanza di un partner con la torta al cioccolato, arrivando addirittura a raccoglierne una fetta dall'immondizia di casa.Twin Peaks, a detta di molti, è il più grande capolavoro della tv di tutti i tempi, rappresentando l'omicidio che ha lasciato gli anni '90 con il fiato sospeso; ma questo telefilm, nulla sarebbe senza la crostata di ciliegie che l'agente Cooper gusta di continuo. La tavola calda, dove è stato girato il serial, tutt'oggi gode di pellegrinaggi di fan pronti ad assaggiare lo stesso dolce

Ah, La Tata e l'indimenticabile Fran Drescher! Nella sit-com di culto di fine secolo, la protagonista era sempre pronta all'abbuffata in compagnia di Ietta e del polpettone di zia Assunta. La versione tricolore è stata italianizzata con i piatti della cucina mediterranea, mentre in realtà l'originale vede le ricette tipiche della tradizione ebraica: memorabile la mezza ricotta consumata a colazione.I Robinson sono stati la famiglia afroamericana più famosa degli Stati Uniti, tra i manicaretti di Claire e i dispetti della simpatica Rudy. Molte le scene legate al cibo, come quando Cliff cerca di ricomporre una torta che non avrebbe dovuto mangiare per via del colesterolo, ma a emergere è la strepitosa mimica facciale di Bill Cosby davanti a panini, hotdog e sandwich.Nella recentissima, amatissima e pluripremiata Game of Thrones, si notano piatti come i funghi stufati e le tortine di marzapane, fino alle locuste speziate al burro di scamone; si mangia tanto, ma in modo disastroso. In questa serie il cibo ci conduce in un mondo che tenta di civilizzarsi: sontuosi banchetti di corte, ma fondamentalmente barbarici, dove i personaggi si ingozzano fino a star male. Il tema «food» è talmente sentito che in America è uscito il ricettario A Feast of Ice and Fire: The Official Game of Thrones Companion Cookbook, record di vendite in poche settimane.La serie adolescenziale per eccellenza è lei: Beverly Hills 90210.

Non si mangiava tanto per rientrare nelle giuste taglie, anche se all'inizio anni '90 la corsa alla magrezza non era così spietata. Anzi, i protagonisti del capostipite di tutti i teen-drama si riunivano all'iconico Peach Pit, la tavola calda dove Brandon lavorava dopo la scuola, diventato Peach Pit By Night nelle ultime stagioni.Infine, come dimenticare il mitico telefilm Friends? La serie amicale più longeva e gettonata nella storia della televisione, vede spesso la trama intrecciarsi con la gola. Monica, ad esempio, è cuoca di professione, e quando la stordita Phoebe è in dolce attesa, Joey si propone di diventare vegetariano al suo posto.