Ashley Graham dimagrisce: polemiche sui social

Ashley Graham, emblema delle linee curvy, è al centro di una polemica da parte dei suoi tantissimi follower che l'accuserebbero di essere dimagrita troppo

Ashley Graham è protagonista di una polemica da social network, la modella curvy emblema della taglia oversize è stata criticata apertamente dai suoi tanti follower. Molti dei suoi ammiratori non hanno apprezzato una piccola perdita di peso, che la giovane ha messo in atto per la sua salute. Nove chili su 90 che hanno fatto la differenza, come mostrano alcuni scatti che la riprendono durante la Force of Fashion a New York. L'evento organizzato a inizio mese da Vogue ha visto al partecipazione di Ashley Graham in rappresentanza del movimento #MeToo.

L'abito indossato dalla modella sottolineava le sue forme più snelle, cosa che ha subito indispettito i fan che vedono in lei un esempio da seguire, una paladina delle forme morbide. Tante le critiche e le polemiche, tra tutte quella di aver tradito la causa e di non rappresentare più la categoria curvy. Ma Ashley Graham non ha gradito la polemica, in particolare la pesante accusa di utilizzare Photoshop per apparire più snella.

La modella ha confermato la sua passione per lo sport e per l'alimentazione sana, necessarie per mantenere inalterata la sua salute. Ma anche per scaricare lo stress e gli effetti del jet lag, non per perdere peso vista la passione e l'amore che nutre nei confonti delle sue linee e curve. Ashley Graham vuole far passare il messaggio che qualche chilo in più non incide sul concetto di bellezza, che una donna è più della sua taglia e che lo sport e una dieta sana sono comunque scelte importanti per il benessere del corpo.

Commenti

CesareGiulio

Mer, 24/10/2018 - 11:47

Ma che dimagrita troppo del piffero? Prima era proprio obesa. Ora invece sta molto meglio. Ora é curvy..