Emma Stone diventa una Spice Girls ma per beneficenza

Per Emma Stone è tempo di diventare una Spice Girls, ecco il video in cui l'attrice canta sulle note di "Stop" ma per beneficenza

Da grande ammiratrice delle mitiche Spice Girls, per Emma Stone, attrice sulla cresta dell’onda grazie al successo de “La Favorita”, diventare per gioco una componente della band significa molto.

Insieme alle HAIM, altro gruppo musicale tutto al femminile, la Stone è diventata il volto una campagna di sensibilizzazione che, per sponsorizzare il fine ultimo della raccolta fondi, ha ballato e cantato sulle note di “Stop”, canzone del 1997. Il videoclip che già impazza su Youtube, riproduce fedelmente lo spirito delle Spice Girls. La campagna si chiama Omaze, mette in palio due biglietti per il concerto londinese della band e, il ricavato, sarà devoluto a diversi enti di beneficenza, tra cui il Los Angeles LGBT Centre e il Child Mind Institute. Il biglietto messo in palio permetterà al vincitore di fare un tour nel backstage poco prima del concerto.

“Le vidi in un concerto quando ero ragazzina” rivela Emma Stone in un’intervista,”le amo molto. Non credo che riuscirò ad andare al concerto ma ci spero molto.” Per partecipare alla vincita e all’estrazione, il biglietto costa appena 10 dollari (quasi 9 euro).