Facchinetti e la moglie rivelano che la lite con la Cremaschi è uno scherzo de Le Iene

Francesco Facchinetti e Wilma Faissol hanno svelato che la storia dell’aggressione al ristorante e del lancio del bicchiere era solo uno scherzo de Le Iene

Laura Cremaschi e Wilma Faissol hanno svelato che la storia dell’aggressione al ristorante e del lancio del bicchiere era solo uno scherzo de Le Iene ai danni di Francesco Facchinetti. Ci siamo cascati tutti, seguendo sui social la vicenda che vedeva i tre scambiarsi ogni genere di accusa, non ultima la denuncia da parte di Facchinetti di essere stato addirittura ricattato dalla Cremaschi e dal suo avvocato. I due, secondo l’ex capitano Uncino, volevano dei soldi in cambio della promessa di non denunciare lui per diffamazione e sua moglie per aggressione. Tutto è iniziato per colpa di un selfie in un ristorante di Como dove Facchinetti si trovava a cena con la moglie Wilma Faissol. Qui era stato avvicinato dalla soubrette di “Avanti un altro”, Laura Cremaschi, che gli chiedeva di fare un selfie insieme. Facchinetti gentilmente ha acconsentito, ma appena la moglie Wilma si era allontanata per andare in bagno, la bella Laura si era spinta oltre, andandosi addirittura a sedere accanto a lui, dicendogli di essere una influencer, di aver lavorato in televisione ad “Avanti un altro” e chiedendogli una mano nel mondo televisivo, semmai Facchinetti avesse in futuro sentito di qualche lavoro adatto a lei. Quando Wilma era tornata in sala, Laura non si era nemmeno alzata subito, anzi, l’aveva persino fatta attendere in piedi accanto a lei. Non appena Laura aveva tolto l'incomodo, Wilma si era seduta ormai ingelosita, accusando il marito di fare il cascamorto.

Poco dopo è stato Facchinetti a dover andare un attimo in bagno, ma fuori dalla porta della toilette ha trovato nuovamente ad aspettarlo la “bonas” del programma di Paolo Bonolis e ancora con il cellulare in mano. Laura voleva un altro selfie con lui perché il primo, a suo dire, non era riuscito bene. Per evitare di trovarsi in situazioni equivoche con una donna che non era sua moglie e per giunta in una zona privata del locale, Facchinetti ha deciso di tornare subito in sala. Inseguito, però, sempre dalla “bonas” che continuava a chiedergli un secondo selfie in modo insistente. Alla fine Facchinetti ha acconsentito nuovamente, solo che questa volta la Cremaschi al momento della foto ha iniziato ad allungare un po’ le mani, flirtando un po' e scatenando ulteriormente la gelosia di Wilma che aveva già notato come prima, non appena il marito era andato in bagno, anche la Cremaschi si era alzata per dirigersi in zona toilette. Così è scoppiata la lite tra le due donne, con scambio di insulti e lancio di un bicchiere d’acqua in faccia alla Cremaschi da parte della Faissol. Facchinetti sui social, raccontando la sua versione dei fatti, aveva ammesso l’eccessiva reazione della moglie dettata dalla gelosia. Wilma, dal canto suo, non aveva fatto alcuna ammenda, accusando invece apertamente Laura di essere stata del tutto inopportuna e di aver addirittura seguito suo marito di proposito in bagno. Ma alla fine tutta la tragicomica vicenda raccontata dallo stesso Facchinetti sulle sue Stories su Instagram si è dimostrata solo uno scherzo ben riuscito da parte de Le Iene, con Laura Cremaschi ottimo gancio. Francesco Facchinetti ci è cascato in pieno e noi con lui, tutto il giorno!