GF 16, il padre di Michael Terlizzi: "Mio figlio gay? Non sarebbe un problema"

Ospite a Domenica Live, Franco Terlizzi è intervenuto per parlare del figlio Michael che si trova nella casa del Grande Fratello: secondo l'ex naufrago il figlio non è gay, ma se anche fosse così non sarebbe per lui un problema

Franco Terlizzi è stato ospite della puntata del 14 aprile di Domenica Live: l'ex naufrago è intervenuto per parlare del modo in cui il figlio Michael sta vivendo la sua esperienza all'interno della casa del Grande Fratello. In particolare, l'attenzione è stata puntata sullo scontro che il giovane ha avuto con Cristian Imparato circa la sua sessualità. Se l'ex bimbo prodigio di Io Canto ha affermato che secondo lui Michael è gay, ma non vuole ammetterlo, il Terlizzi, durante uno sfogo abbastanza infuocato, ha negato tutto, dicendosi innervosito per tali insinuazioni sulla sua persona.

A tal proposito, ha preso la parola Franco:"Io non ho nulla contro i gay ma stanno dicendo delle bugie. Stanno inventando delle cose che non sono vere". Apparso infastidito, l'ex naufrago ha tentato di mettere a tacere tutte le illazioni che sono sorte intorno alla figura del figlio, ma spinto dalla conduttrice, l'uomo ha voluto a precisare che se anche venisse fuori che Michael non è etero per lui non ci sarebbero problemi ad accettarlo.

"Se per caso scopri tuo figlio dovesse essere gay, sarebbe un problema per te?", ha chiesto Barbara D'Urso, la quale ci certo non perderà occasione durante la diretta del Grande Fratello di stasera 15 aprile di affrontare l'argomento con il diretto interessato. "Assolutamente no! E' mio figlio! Stiamo scherzando?", ha risposto con fermezza Franco, che poi però si è commosso parlando del problema fisico del figlio.

Già nelle prime ore di permanenza all'interno della casa, infatti, il Terlizzi non ha fatto mistero, parlando con Jessica Mazzoli, del difetto con cui è nato, disagio di cui ha parlato anche Franco. "Mio figlio è nato nel 1986, anno del disastro di Chernobyl, a causa una contaminazione e mio figlio è nato con una rotazione delle braccia irregolare". L'ex naufrago non ha nascosto che ciò ha causato delle insicurezze al figlio, ma adesso sta proprio a Michael chiarire la sua situazione e la permanenza all'interno della casa gliene darà di certo la possibilità.

Segui già la nuova pagina di gossip de ilGiornale.it? Resta sempre aggiornato