Gf, Luigi Favoloso entra in studio: "Chiedo scusa a tutte le donne"

Dopo essere stato squalificato dal Gf Nip, Luigi Favoloso ha avuto modo di pentirsi per l'atteggiamento avuto nella Casa: "Avevo una mezz'ora dove perdevo la testa"

Luigi Favoloso ha lasciato la casa del Gf Nip, la produzione ha deciso di squalificarlo per "una orrenda frase sessista".

E una volta arrivato da Barbara D'Urso, la conduttrice lo ha pregato di chiedere "scusa a tutte le donne per tutte le offese che hai fatto in Casa". "Mi dispiace aver dimostrato una parte di me che non esiste, ma sai, è un contesto dove sei ripreso 24 ore su 24, ho fatto tante cose buone, ma ho sbagliato anche. Assolutamente chiedo scusa, mi assumo le mie responsabilità. Essere stato squalificato ora mi fa anche meno male perché non ce la facevo più. Credo di aver dato il meglio di me 18 ore al giorno e ogni giorno avevo mezz'ora in cui... Ma fa parte del mio carattere avere questa mezz'ora in cui perdo la testa. Pericoloso? Non ho precedenti penali", ha esclamato Luigi Favoloso una volta arrivato in studio.

E se Luigi accenna alle scuse, Simona Izzo gli chiede di inginocchiarsi per chiedere scusa. Poi Cristiano Malgioglio aggiunge: "Hai mostrato un'immagine pessima di te al Gf. Anche a casa avevi una donna che ha sofferto, devi chiedere scusa ai tuoi conterranei napoletani che non li hai rappresentati bene. Tu non ti rendi conto per come ti sei comportato. Ci siamo sentiti offesi noi italiani per il tuo atteggiamento".

Ma lasciate da parte le scuse che, pure tentennate, sono arrivate, quello che preme a Barbara D'Urso è sapere di Nina Moric. "Quando sono uscito ho spiegato a Nina, ho fatto tante sciocchezze - dice Luigi -. Quella frase non è rivolta alle donne, ma a una in particolare. Io ho sempre protettato Nina nella vita, qui no. Il problema è che in 4 anni l'ho protetta, dopo 1 anno e mezzo non ci sono più certe cose e mi sono comportato così. Cosa voglio fare con Nina? Ci devo parlare assolutamente. Mi dispiace che è uscita questa cosa del bambino, io non amo esternare i miei sentimenti e le mie emozioni. Ma è una cosa che mi ha segnato".

E Patrizia Bonetti? Perchè anche lei, volente o nolente, ha avuto un ruolo nella fine della storia d'amore tra Luigi Favoloso e Nina Moric. "Non so cosa dirti", dice Patrizia. E Luigi le fa eco: "Che devi dì. Io non ho voglia di dirti niente. Avremo modo di parlare...".