Gf Vip, Alfonso Signorini condanna Salvo: "Hai detto cose orribili"

Apertura di puntata del Grande Fratello Vip dedicata all'espulsione per sessimo di Salvo Veneziano; grande choc all'interno della casa e tentativo di giustificazione da parte degli altri tre Highlander

L'espulsione di Salvo Veneziano è al centro dell'apertura della puntata del Gf Vip da parte di Alfonso Signorini. Il conduttore ha spiegato di voler utilizzare il fatto per lanciare un forte messaggio sociale, in un momento storico nel quale molte donne subiscono quello che Salvo Veneziano ha espresso in "maniera goliardica", dice lui per tentare di giustificarsi. Anche se qui da giustificare non c'è proprio nulla. C'è solo da chiedere scusa e stare zitti. E Alfonso Signorini lo dice chiaramente. Perché una donna è libera di andare in giro vestita come meglio crede e nessuno ha il diritto di dirle o, ancora peggio, di farle qualcosa. Nessuno.

Così i tre Higlander rimasti nella casa del Grande Fratello sono stati condotti nella led, dove Signorini li ha accolti paventando anche per loro un provvedimento: "A volte le parole feriscono e feriscono di più le risate che voi avete fatto." Il conduttore, quindi, ripercorre ciò che è successo, condanna duramente ciò che Salvo ha detto ("Ha detto delle cose orribili, non si possono ripetere") e di come loro se la siano spassata mentre dalla bocca del pizzaiolo uscivano quelle bestialità ("Io avrei detto soltanto 'ma che cavolo stai dicendo'. Di certo non avrei riso"). I tre, infatti, ridevano mentre Salvo diceva "bisognerebbe spezzarle la colonna vertebrale".

E dopo lo scontro con i tre, Signorini e la produzione hanno deciso di raccontare alla Casa gli eventi che hanno portato all'espulsione di Salvo Veneziano, senza mostrare loro le immagini (orribili) del privé ma solo i commenti provenienti dall'esterno, tutti concordi nel condannare quanto accaduto. Inevitabile lo choc dei vip e, soprattutto, di Elisa De Panicis. “Quella sera mi sentivo gli occhi addosso infatti sono andata a cambiarmi dopo e mi sono messa una tuta con le stesse scarpe”, ha confessato l'influencer. Signorini l'ha fermata immediatamente, sottolineando il fatto che l'abbigliamento di una donna non giustifica mai i commenti sessisti da parte di un uomo. Mai.

A fare eco al conduttore è Barbara Alberti: “Invece di essere ammirati da una donna, quello che hanno fatto loro è un preludio allo stupro. Uno stupro verbale. Ragazza bella e libera. Stimo pagando molto cara la nostra emancipazione.” Anche altri vip intervengono e condannano senza indugi le parole di Salvo e le risate degli altri tre.

Nella Casa cala il gelo. I vip, le donne, ma soprattutto Elisa sono senza parole. Qualcuno ha gli occhi gonfi di lacrime, qualcuno di rabbia. Ai ragazzi all'interno del Grande Fratello non è stato fatto sentire quanto detto da Salvo Veneziano, ma i concorrenti riescono ad immaginare qualche parola. Gli Highlander, invece, hanno potuto risentire tutto e a loro Alfonso Signorini ha chiesto un commento. Sergio Volpini ha cercato di giustificare quanto detto da Veneziano: “Non ho scuse. L'unica cosa che posso fare è che quello è un tormentone ironico che lui usa da anni e purtroppo la risata che ne è derivata è nevrotica, che nasconde una voglia di limitarlo.” Parole che non sono piaciute al conduttore, che ha interrotto Volpini, sottolineando che in certi momenti stare zitti sarebbe più conveniente. Patrick Pugliese e Pasquale Laricchia hanno riferito che in più occasioni Salvo si è espresso in quella maniera nei confronti delle donne e che hanno provato a fermarlo, a fargli capire che stava sbagliando. “Non posso frustarlo. Era un vulcano”, ha detto Pasquale Laricchia.

Ma nessuno in studio condivide le loro parole. Sarebbe davvero forzato. Wanda Nara è sotto choc: "Perché nessuno ha avuto il coraggio di dire no? O cosa stai facendo Salvo? Sto aspettando una scusa, era l'unica che dovevano dire". Il pubblico applaude e lo scontro continua.

E visto che il tema sta particolarmente a cuore a Signorini, il conduttore ha dato la possibilità a Salvo Veneziano di entrare nella Casa per scusarsi personalmente con i vip e, soprattutto, con Elisa De Panicis: “Pensavo di far ridere i miei compagni ma non c'era nulla da ridere. Voglio far capire che non intendevo offendere nessuno, sono qui per chiedere scusa a tutte le persone che ci guardano da casa, al genere femminile, perché io combatto la violenza in ogni forma. Volevo chiedere scusa alla ragazza perché ho fatto una battuta in più con gli altri ragazzi. Ho sbagliato, sono qui per chiedere scusa, ho creato problemi alla mia famiglia, ai miei figli e ne sono addolorato.” Elisa De Panicis si è detta dispiaciuta per quanto accaduto, ma ha ben poco da dire a Salvo. Ovviamente.

Dopo l'incontro con Salvo, però, è la volta dell'ingresso degli Highlander nella Casa. Anche loro devono chiedere scusa. Vengono accolti dalla freddezza dei concorrenti. Licia Nunez e Adriana Volpe si sono immediatamente scagliate contro i tre inquilini delle passate edizioni, che hanno provato a giustificare il loro comportamento, dissociandosi da quello del loro ex compagno. I toni si alzano, le donne si sentono offese e non sono disposte a fargliela passare liscia. Per questo, Signorini ha proposto ai tre, e a Salvo Veneziano, di recarsi presso un centro antiviolenza per ascoltare le storie delle donne vittime degli uomini.

Forse, in questo modo, possono rendersi conto dello scempio che hanno compiuto in diretta.