Gf Vip, la moglie di Salvo Veneziano denuncia: "Io e mia figlia siamo state linciate sul web"

Le frasi choc pronunciate dal gieffino nella casa sono costate care a tutta la famiglia. Dopo la sua espulsione dal reality, la moglie e la figlia diciannovenne sono state vittime di insulti e commenti negativi sui social

La squalifica di Salvo Veneziano dal Grande Fratello Vip sta avendo pesanti ripercussioni sulla sua famiglia. Moglie e figlia hanno denunciato di esser state oggetto, nelle ultime ore, di insulti e attacchi durissimi sui social network. La frase choc pronunciata dal gieffino all'interno della casa negli scorsi giorni hanno innescato una dura polemica nei suoi confronti, tanto da spingere la produzione del reality a prendere provvedimenti. Immediata dunque la sua squalifica. Salvo è dunque uscito di scena ma a pagarne le conseguenze sono soprattutto la compagna, Giusy Merendino e la figlia di 19 anni.

Intervistata da Adnkronos, Giusy Merendino si è scusata per le parole di suo marito Salvatore, raccontato lo stato d'animo dell'uomo in questo momento: "Ho sentito mio marito stanotte, non sta bene, è molto dispiaciuto. Si è reso conto di quello che ha detto solo dopo, quando è stato squalificato dal programma". Le sue violente affermazioni su Elisa De Panicis, che, secondo la produzione del reality show "hanno violato le regole e lo spirito stesso del programma", non sono andate giù al pubblico del programma, che a gran voce ha chiesto - e ottenuto - la sua espulsione immediata. A preoccupare maggiormente la Merendino sono però i durissimi attacchi che lei e la figlia stanno ricevendo da giorni su Instagram: "Ora sono io a dovermi difendere perché la gente sta attaccando anche me e mia figlia questa è la situazione che mi fa più male, il fatto che abbiano toccato una ragazzina. Salvo è molto dispiaciuto per quello che stiamo subendo a livello mediatico".

Tornando alle affermazioni del marito fatte al Gf Vip, Giusy ha voluto precisare di non condividere l'atteggiamento del marito, affermando però che si trattava di un intercalare siciliano: "In Sicilia il termine "scannare" significa "ti ammazzo di baci". Naturalmente non condivido le sue affermazioni, anzi le condanno. Ha voluto fare un pò il gradasso. Conosce questo mondo da più di 20 anni e poteva stare più attento". Dopo l'espulsione dal Grande Fratello Vip, Giusy e sua figlia sono state bersagliate di messaggi deliranti e commenti offensivi sulle loro pagine social, tanto da sentirsi minacciate. La moglie di Salvatore ha spiegato all'Adnkronos di essere lei stessa "arrabbiata" con il compagno, ma di esser pronta a sostenerlo: "Tutti gli puntano il dito addosso ma io lo conosco da venti anni, è il padre delle mie due figlie e so che non è una persona violenta. In trasmissione vuole scusarsi e chiarire la sua posizione".