Gf Vip, dopo lo scontro con Signorini, la De Lellis: "Questo è pazzo"

Giulia De Lellis durante la pubblicità ha ribadito il suo punto di vista: "Non stavo parlando dei gay, ma in generale degli sconosciuti. Mi mettono in bocca parole che non ho detto"

Lo scontro tra Giulia De Lellis e Alfonso Signorini durante la quarta puntata del Gf Vip ha scaldato gli animi dentro e fuori dalla casa più spiata d'Italia.

E se da una parte Andrea Damante difende con le unghie la sua fidanzata, dall'altra Giulia De Lellis non le manda di certo a dire. Ma cosa è successo lunedì sera durante la pubblicità subito dopo lo scontro? In studio Andrea Damante si è avvicinato all'opinionista con fare piuttosto arrabbiato, mentre Giulia De Lellis - come mostra il video de Ilvicolodellenews - ha continuato a giustificarsi davanti agli altri concorrenti del Gf.

Giulia De Lellis ha spiegato che la sua intenzione non era parlare male di gay e che "nessuno deve permettersi di mettermi in bocca parole che non ho mai detto e nemmeno pensato". Stavamo parlando di gay - continua -. Io intendevo gli sconosciuti in generale. Secondo voi ce l'ho con i gay? Se così fosse non darei il mio rossetto a Malgioglio, non lo toccherei... Io mi sono spiegata benissimo".

Gli altri concorrenti del Gf Vip, però, hanno ribadito a Giulia che accostare i gay ai drogati "non è stata un'azione positiva perché si sottintendono malattie". Ma tra un nervoso botta e risposta e l'altro, la De Lellis ha esclamato: "Io l'ho detto in generale, ho sbagliato a etichettare, potevo dire sconociuti, ma non ci ho pensato perché stavamo parlando di quello. Ma si finisce qui. Quello è pazzo (riferito ad Alfonso Signorini, ndr)". (Guarda il video)