Giletti supera Fazio, la Rai battuta da LA7 negli ascolti

Quella che si è consumata ieri sera è stata una vera battaglia a colpi di telefonate. E così Giletti ha battuto Fazio

LA7 domenica sera ha raggiunto il 13,66% di share mentre Rai 1 il 13,45%. Massimo Giletti e Fabio Fazio non è la prima volta che si scontrano. Era già successo nel 2017 quando la Rai lo costrinse ad andarsene e LA7 diventò la sua nuova casa. Decise di andare in onda proprio di domenica sera per far in modo di scontrarsi frontalmente con il conduttore della Rai.

Dopo meno di un anno dal suo annuncio, che fece in maniera plateale nella trasmissione PiazzaPulita, Giletti riesce a battere il programma diretto da Fabio Fazio. Ieri, precisamente dalle ore 20:51 fino alle 00:57, Non è l'Arena è rimasta in testa nello share andando a superare la rete nazionale, seppur di poco, e aggiudicandosi l'ambito premio di aver avuto il maggior numero di spettatori incollati ad osservare la trasmissione. Con quasi 2 milioni e mezzo di telespettatori sintonizzati, Giletti è riuscito a fare il doppio di quanto aveva fatto domenica scorsa.

Complice la crisi politica che sta vivendo l'Italia in questo momento, sembra che il pubblico sia molto interessato al dibattimento politico più che all'intrattenimento tanto che a Che Tempo Che fa la telefonata in studio del leader pentastellato Di Maio (dunque la sezione politica della trasmissione) ha fatto crescere lo share più di quanto abbiano fatto la coppia J-Ax e Fedez (sezione dell'intrattenimento). Durante il suo intervento il capo politico del Movimento 5 Stelle si è prima appellato all'articolo 90 della Costituzione, poi si è scagliato contro Salvini chiedendo al leader del Carroccio di prendere una decisione. Poi è stata la volta dell'intervento di Maurizio Martina, il segretario del Pd, che invitava Salvini e Di Maio a moderare i toni soprattutto nei confronti di Mattarella.

Anche su LA7 non sono mancati i colpi di scena. Tanti gli ospiti politici che si sono succeduti sulle poltrone di Giletti. Anche qui, durante la diretta, sono arrivate diverse telefonate. Tra queste anche quella di Giorgia Meloni che ha annunciato l'idea di impeachement: "Mattarella è andato molto oltre le sue prerogative...". Poi la telefonata infuriata di Alessandro Di Battista: "Abbiamo preso il 32% alle elezioni, avremmo o no il diritto di formare un governo?".

Commenti
Ritratto di Giano

Giano

Lun, 28/05/2018 - 23:12

Fa notizia lo Zero virgola qualcosa di differenza fra due programmi. Se queste sono le notizie della giornata significa che state perdendo completamente il senso della realtà. Fermatevi un attimo e riflettete sul compito dei media, dell'informazione e sul valore reale degli eventi. Mi sa che avete davvero perso il filo del buonsenso.

Ritratto di giovinap

giovinap

Mar, 29/05/2018 - 09:45

anche la trasmissione di giletti è inserita nella quota di sinistra, infatti domenica sera c'era un ospite (quasi)pro di maio salvini e tutti gli altri arrivati direttamente dalla trasmissione della gruber 8/5