Giulia De Lellis: "Damante? Un sollievo per lui non avermi tra le pa..."

Non tutto ciò che si legge nel libro di Giulia De Lellis corrisponde a verità: ad esempio, la influencer ha rivelato di non essere mai stata insofferente nei confronti della cura maniacale della pelle di Andrea Damante

Non tutto quello che Giulia De Lellis ha scritto nel libro "Le corna stanno bene su tutto – Ma io stavo meglio senza” corrisponde a verità. Qualcosa è stata romanzata e, ad ammetterlo, è stata proprio la influencer.

Dopo il grande successo ottenuto con il primo libro scritto da Stella Pulpo in cui Giulia De Lellis ha messo nero su bianco la sua storia con Andrea Damante, l’attuale fidanzata di Andrea Iannone ha voluto raccontare quali passi del romanzo non rispecchiano esattamente la realtà dei fatti. Intervistata da La Stampa, dunque, la De Lellis ha ammesso che alcuni aneddoti sul suo ex fidanzato non sono veritieri, uno fra tutti il fatto che lei non sopportasse la cura della pelle maniacale di Damante.

Favoloso non avere più un uomo fissato con la skincare tra le pa..e”, ha scritto Giulia nel suo libro, salvo poi fare un appunto su questa dichiarazione. “Quella è stata una battuta romanzata, messa lì con ironia… - ha rivelato lei - . No, niente di insopportabile sennò non ci avrei vissuto tre anni. Io invece di creme ne ho un sacco. Forse è stato più un sollievo per lui non avermi più tra le pa..e”. Con ironia, dunque, la De Lellis ha spezzato una lancia a favore del suo ex fidanzato, salvo poi fare “outing” e ammettere di aver raccontato un’altra bugia, questa volta, però, in tv, quando era al Grande Fratello Vip.

Ai tempi, il suo nome balzò agli onori della cronaca perché disse di non aver mai letto un libro in vita sua. Ad oggi, però, la influencer ritratta: “Era una battuta, la feci tre anni fa al Grande Fratello vip e non è vera, certo ora leggo il doppio perché frequento di più le librerie, i proprietari mi consigliano e io leggo. Ora sto leggendo ‘Fedeltà’ di Missiroli, sempre in tema tradimenti. Lo sto apprezzando, è molto tosto”.