Giulia De Lellis rivela: "Ho conosciuto Iannone a una cena e c'era anche Damante"

Tra Giulia De Lellis e Andrea Iannone è stato quasi amore a prima vista ma quando si sono incontrati per la prima volta erano entrambi ancora fidanzati e con loro c'era anche Andrea Damante

Giulia De Lellis è la protagonista della cover di F in edicola questa settimana. Ormai è risaputo che l'influencer sia in uscita con il suo primo libro interamente dedicato alla fine della relazione con Andrea Damante. Già da tempo, infatti, l'attuale fidanzata di Andrea Iannone sta dando qualche piccolo spoiler sulla sua opera prima, scatenando anche la reazione del suo ex.

Nell'intervista rilasciata a F, Giulia De Lellis ha svelato qualche altro dettaglio ma, soprattutto, ha raccontato il suo primo incontro con Andrea Iannone, rivelando un aspetto inedito. “L’ho conosciuto durante una cena dove mi portò il mio ex. Eravamo entrambi fidanzati quindi ci siamo scambiati solo tre sguardi, che però ci ricordiamo bene”, ha detto l'influencer, che poi continua: “Lui mi aveva 'memorizzata', a me in realtà era risultato antipatico, forse però non volevo ammettere di esserne affascinata. Un anno dopo mi ha mandato un messaggino.

Quasi un colpo di fulmine tra i due, quindi, scoccato quando Giulia De Lellis era ancora fidanzata con Andrea Damante, presente alla cena, e Andrea Iannone faceva ancora coppia con Belen Rodriguez. Entrambe le coppie sono poi scoppiate, anche se per motivi differenti, e Iannone e la De Lellis hanno potuto verificare se l'emozione di quel momento potesse essere qualcosa di reale.

La rottura con Damante non è stata facile per Giulia De Lellis, soprattutto perché pare che sia avvenuta a causa dei ripetuti tradimenti del ragazzo. “Ho iniziato ad avere una sensazione sempre più fastidiosa. All’inizio non avevo il coraggio di indagare, speravo di sbagliarmi. Invece era vera”, ha dichiarato Giulia al settimanale spiegando che nel loro caso non sono stati solo i tradimenti fisici a portarli verso la rottura ma mancanze di rispetto insormontabili che hanno reso impossibile il proseguimento della relazione di coppia.