Kikò Nalli e Ambra Lombardo non saranno a Temptation Island Vip

La conferma, direttamente da Kikò Nalli, intervistato dal blog Isa&Chia. La coppia sarebbe stata contattata solo da un'agenzia di Milano ma non direttamente dalla produzione del programma

Temptation Island Vip è alle porte e presto inizieranno le riprese della nuova edizione. C’è ancora mistero sulle coppie di partecipanti, che decideranno di mettersi alla prova, ma oggi è arrivato il primo sicuro “no”. Kikò Nalli, intervistato dal blog Isa&Chia, ha smentito la voce che lo voleva tra i prossimi concorrenti insieme alla fidanzata Ambra Lombardo.

Ormai è un mese che è uscita la notizia che vorrebbe me e Ambra come prossimi partecipanti a Temptation Island Vip, ma volevo, attraverso voi, smentirla ufficialmente! Volevo precisare, infatti, che a differenza di ciò che si è detto in giro, noi non siamo stati contattati da nessuna produzione”, ha detto l’hair stylist.

Da tempo ormai girava questa voce, alimentata probabilmente dalle parole dello stesso Kikò Nalli che aveva annunciato di aver avuto una proposta per partecipare a un nuovo programma insieme alla sua fidanzata. Inoltre Ambra Lombardo in più interviste aveva ribadito che “davanti a una proposta concreta” da parte di Temptation Island avrebbe potuto farci un pensierino, nonostante lei fosse siciliana e quindi molto “gelosa”.

Effettivamente, come poi ha chiarito Kikò Nalli, il gossip non era totalmente infondato. “La verità è che ci hanno contattati, ma si trattava solo di un’agenzia di Milano, che ci ha chiesto se io e Ambra fossimo disponibili. Tutto qua, non c’è altro. Ci tengo a chiarire che non c’è stato nessun contatto con la produzione di Temptation Island", ha spiegato l’ex marito di Tina Cipollari.

Le chiacchiere iniziali non hanno avuto un seguito e Kikò Nalli ha voluto fermare la catena che alimentava questo “finto scoop”. La coppia quindi ha deciso di godersi serenamente l’inizio della relazione che per il momento procede. Avranno tempo per mettersi alla prova, non necessariamente davanti alle telecamere.