Laura Dern nega la love story con Bradley Cooper

I due sono stati avvistati insieme a New York e già si parlava di flirt, ma l’attrice ha dichiarato a “Us Weekly” che sono soltanto “buoni amici” e non c’è nessun nuovo amore

Nessuna love story per quella che, per poche ore, è stata la nuova coppia d’oro di Hollywood. Laura Dern ha ufficialmente smentito la presunta relazione con Bradley Cooper, emersa sui tabloid statunitensi dopo che i due sono stati avvistati insieme a New York. Un incontro considerato da più parti come un vero e proprio appuntamento galante.

Siamo buoni amici – ha dichiarato la Dern a Us Weeklye siamo molto fortunati. Siamo una famiglia”. “So che tutti – ha aggiunto – commenteranno sempre ogni particolare che potrebbe sembrare intrigante. Lui è un incredibile essere umano ed è uno dei miei migliori amici. Non condanno chi ha questa profonda curiosità sulla sua vita, perché è un uomo meraviglioso”.

Bradley Cooper ancora single, parola di Laura Dern

Le foto degli attori hanno fatto fantasticare soprattutto le fan di Cooper, reduce dalla rottura con la modella Irina Shayk e dal chiacchierato rapporto con Lady Gaga, diretta nel suo esordio alla regia A Star Is Born.

Secondo quanto riportato da Harper's Bazaar, Bradley si trovava nella Grande Mela per vedere la figlia Lea, quando è stato paparazzato a pranzo con la collega.

I due, in realtà, sono amici di vecchia data. La Dern, 52 anni, è stata sposata dal 2000 al 2013 con il musicista Ben Harper, dal quale ha avuto due figli, Ellery Walker e Jaya. Bradley, 44 anni, sarebbe quindi ancora single: nonostante i rumors lo volessero vicino prima a Lady Gaga, poi addirittura ad Angelina Jolie e infine all’amica Laura, l’attore si starebbe concentrando esclusivamente sul lavoro.

Bradley sta infatti preparando Bernstein, il suo secondo film da regista, un biopic che racconterà la vita e le opere di Leonard Bernstein, uno dei più celebri direttori d’orchestra del Novecento, al quale si devono colonne sonore di film come Fronte del porto (per la quale ha ricevuto una candidatura all’Oscar) e West Side Story.