"Ora stanno facendo a pezzi sua moglie". Hugh Grant sta con Harry

A prendere la parola sulla Megxit ora ci pensa Hugh Grant che durante un'intervista prende le difese di Harry e accusa pesantemente la stampa inglese

L’uscita di scena dalla Corte inglese di Meghan e di Harry sta scatenando un lungo, lunghissimo, fiume di chiacchiere, pettegolezzi e di indiscrezioni. Una scelta che, ovviamente, fa discutere in cui c’è chi approva l’atto di coraggio dei duchi e chi invece li condanna senza nessun ritegno. Nel mezzo c’è un coro di voci che, a mente fredda, cerca di analizzare la situazione da un altro punto di vista. Come ha fatto di recente Hugh Grant. L’attore inglese, celebre per essere stato uno dei protagonisti di Notthig Hill, esprime il suo punto di vista sulla Megxit e sulle motivazioni che avrebbero spinti i due (ex) Duchi a intraprendere una scelta così difficile.

L’attore prende una posizione ben precisa, schierandosi volutamente dalla parte di Meghan e di Harry, accusando tutta la stampa inglese che, in questo frangente, sta speculando su una delicata questione familiare. Infatti Hugh Grant critica molto aspramente i giornali del Regno Unito che, molto spesso, riportano news infondate su quanto sta avvenendo all’interno delle mura di Palazzo. Intervenuto in un programma radiofonico, diretto e condotto da Andy Cohen, l’attore è stato interpellato sulla Megxit e su tutto quello che ne consegue. "Sostanzialmente sono dalla parte di Harry – esordisce -. Noto che la stampa scandalistica non ha imparato nulla dagli errori che ha commesso in passato. Prima ha ucciso Lady D., ora sta lentamente uccidendo anche Meghan". Dure le considerazioni di Grant, il quale durante l’intervista ricorda quello che è successo prima, durante e dopo la morte della madre del Principe. "Tutti hanno dimenticato che la macchina di Lady D, durante quella tragica estate, era inseguita dai paparazzi", continua.

Ma le pungenti dichiarazioni non sono certo finite qui. "La scelta è solo di Meghan e di Harry. Avranno avuto le loro ragioni – continua -. Harry, soprattutto, ha un compito ben preciso, ovvero quello di proteggere la sua famiglia. E io sono per la famiglia, quindi appoggio la voglia di pensare alla loro felicità". Hugh Grant è stato intervistato anche in merito al film "The Gentleman", in arrivo nelle sale, in cui interpreta un giornalista di gossip squallido e senza scrupoli che è caccia dell’ultimo scoop. Un ruolo che pare non rispecchiare il suo punto di vista su alcune questioni d’interesse comune.

Gli attacchi ai Duchi però continuano. Ad esempio, è di qualche ora fa la notizia trapelata da un giornale canadese, il quale avrebbe gridato a gran voce che il popolo non sarebbe contento di accogliere gli ex reali.