Ornella Vanoni dice la sua su Bibbiano ed è pioggia di critiche: "Prendi le medicine che è meglio"

Ornella Vanoni, come i i suoi colleghi Nek e Laura Pausini, si è espressa in maniera molto dura sulla terribile vicenda dei bambini di Bibbiano, cosa che però non è stata gradita da molti navigatori del web

Negli ultimi giorni alcune star della musica italiana hanno detto la loro sulla sconvolgente vicenda di Bibbiano, che vede coinvolti minori tolti ai genitori con false accuse e affidati ad altre famiglie. Dopo Laura Pausini e Nek, che nei giorni scorsi hanno affidato a Twitter il loro sdegno per quanto accaduto, chiedendo a gran voce che la vicenda non venga dimenticata, anche Ornella Vanoni ha espresso la sua opinione riguardo a Bibbiano.

E’ mostruoso ciò che è accaduto a #Bibbiano. Questi bambini hanno perso l’infanzia, come tanti ormai nel mondo, e sono rovinati per sempre. Non sono pupazzi che si possono spostare da una famiglia all’altra. Queste persone dovrebbero andare in galera senza processo”. Parole forti ma apolitiche, quelle della grande interprete milanese, che hanno ottenuto un grande sostegno online. Ma come accaduto alla Pausini e a Nek, la frangia più a sinistra del web le si è scagliata contro. Dai Ragazzi lasciate perdere, un po' di rispetto per gli anziani. Ornella mi raccomando, prendi le medicine e non uscire, fa caldo”, risponde in tono offensivo un utente, a cui fanno seguito una serie di commenti di critica per lo sfogo della cantante. “In galera senza processo? Ma lei non si vergogna di scrivere queste cose in un Paese occidentale del XXI secolo?”, "Uno può rifarsi le labbra, siliconarsi, liftarsi...ma se nn ha cervello...niente, nn ha soluzioni, dice idiozie”.

Le dure parole di rabbia della Vanoni però, sono state anche molto apprezzate e molti utenti di Twitter hanno ringraziato la cantante per non essere stata in silenzio: “Grazie lei è una grande donna! Ha una voce stupenda e un cuore grande!", "Grazie a tutti gli artisti che hanno il coraggio di difendere un principio, senza colori o bandiere".

E’ mostruoso ciò che è accaduto a #Bibbiano. Questi bambini hanno perso l’infanzia, come tanti ormai nel mondo, e sono rovinati per sempre. Non sono pupazzi che si possono spostare da una famiglia all’altra. Queste persone dovrebbero andare in galera senza processo.

Commenti

PRALBOINO

Mar, 23/07/2019 - 21:06

Io sto con la Vanoni