Partita del Cuore: tra Totti e il ricordo a Frizzi

Striscioni e applausi per il conduttore scomparso lo scorso 26 marzo: da Totti a Penelope Cruz, alla Partita del Cuore il ricordo di Fabrizio Frizzi emoziona.

La Partita del Cuore che ieri sera ha catturato l'attenzione di moltissimi italiani si è fermata per un lungo applauso e la comparsa di uno striscione gigantesco per rendere omaggio a Fabrizio Frizzi. Tanta la commozione visibile sui volti dei presenti allo Stadio Ferraris, dei conduttori e degli ospiti, tra cui Francesco Totti e Penelope Cruz.

"Abbiamo un amico che anche oggi è con noi, che sta facendo il tifo e che ci sta guardando dall'alto": mentre Paolo Belli pronunciava queste parole, dalle tribune è sceso uno striscione di proporzioni enormi: sfondo bianco, scritta "Ciao Fabrizio" e in primo piano la figura del noto conduttore scomparso lo scorso 26 marzo mentre saluta, accennando un sorriso. Mentre l'applauso dal pubblico si fa sempre più forte, Antonella Clerici è apparsa visibilmente commossa a fianco di Carlo Conti, che le ha accarezzato la spalla in segno di conforto.

Con Penelope Cruz e Bebe Vio a fare da madrine alla serata e ospiti d'eccezione quali il presidente della Fifa Gianni Infantino, Francesco Totti e Antonio Cassano (di nuovo insieme dopo l'addio all'AS Roma), Javier Zanetti, Vincent Candela, Bruno Conti, Andrea Bertolacci, Salvatore Ficarra, Marco Bocci, Luca Bizzarri, Neri Marcorè, Niccolò Fabi, Gianni Morandi, Paolo Maldini, Paolo Belli, Pio e Amedeo, Moreno e il capitano Enrico Ruggeri, la Partita del Cuore ha dimostrato che l'affetto per Frizzi non accenna proprio a diminuire. Peraltro, non è mancata Carlotta Mantovan, ripresa dalle telecamere commossa e discreta.

La Partita del Cuore trasmessa su Rai ieri, mercoledì 30 maggio, ha raggiunto un ottimo risultato vincendo il prime time: ha infatti ottenuto 3 milioni 123 mila spettatori e uno share del 14.6%.