Sabrina Ferilli contro il politicamente corretto: "Oggi solo tanti pseudo principi"

L’attrice romana racconta l’inciviltà dilagante di oggi che fa mettere sullo stesso piano “una violenza sessuale e una parmigiana di melanzane”

Sabrina Ferilli prende posizione. L’attrice romana, reduce dal successo della fiction Mediaset “L’amore strappato”, torna a parlare di politica e società civile. Lo ha fatto nel corso di un’intervista concessa a ‘Il Fatto Quotidiano’, nella quale ha aspramente criticato il politicamente corretto e la superficialità dei nostri tempi. “C’è un’inciviltà dilagante, in cui ormai mettiamo sullo stesso piano una violenza sessuale e una parmigiana di melanzane”, ha spiegato.

Oramai – aggiunge – sono pochi i personaggi riconosciuti e riconoscibili che, oltre a raccontare, riescono a insegnare, e ti permettono di crescere. Mi viene in mente Andrea Camilleri”. Tutto passa per il web e i social, dove “se va bene, e sottolineo ‘se va bene’, trovi un’informazione che al cinquanta per cento non è neanche vera”.

Sabrina Ferilli contro il politicamente corretto

Un esempio citato da Sabrina Ferilli è quello di “Amore mio aiutami”, celebre film diretto e interpretato da Alberto Sordi nel 1969. “Gli autori – dice l’attrice – non sono più liberi di raccontare il bene e il male, il razzismo e non; una società colta saprebbe distinguere, invece siamo messi così: male. Una scena come quella di Sordi mentre ‘corca’ di botte la Vitti, oggi non la girerebbe nessuno, ai registi tremerebbe la mano per la possibile accusa di violenza sulle donne. Siamo preda di percezioni superficiali dei fatti”.

Si è maggiormente concentrati solo sulla pruderie – conclude – sulle stronzate degli pseudo principi: chiamare uno spazzino ‘operatore ecologico’ non serve, anzi è una presa per il culo; per la sua dignità uno non deve pensare alle definizioni, ma ai diritti e alla retribuzione”. Inevitabile infine un parere sull’amministrazione della sua Roma: “Le buche? C’è tanta leggenda intorno a questa storia. E l’immondizia... Da che mi ricordo è sempre stato così, solo che ora c’è l’aggravante legata a un problema di coscienza civile. Il governo? Mi viene in mente una frase di Bersani: ‘In amore chi si somiglia si piglia, mentre in politica chi si piglia poi finisce per assomigliarsi’”.

Commenti

baronemanfredri...

Dom, 21/04/2019 - 16:36

VAI A DIRLO AI TUOI COMPAGNI DI SINISTRA E ALLA SINISTRA INGLESE. LOR HANNO INVENTATO QUESTO TERMINE DI SCHIFO. POI CI SONO ALTRI TERMINI E SCHIFOSE CALUNNIE XENOFOBO, RAZZISTA, INTOLLERANTE. MEGLIO QUESTI CHE POLITICAMENTE CORRETTO A SENSO UNICO A FAVORE DEI PREGIUDICATI ESTERI

Ritratto di equitaly

equitaly

Dom, 21/04/2019 - 19:13

Hai un solo torto....essere sinistra.

sparviero51

Dom, 21/04/2019 - 19:24

LA ..." SIGNORA" (sic) E' SALITA AI PARIOLI ,DA SAN LORENZO , E SEMBRA AVER IMPARATO QUALCHE COSINA DI BUONO ABIURANDO IL FARE BORGATARO COMUNISTA CHE GLI FU TANTO CARO AGLI INIZI DELLA CARRIERA .SE POI , CI METTIAMO ANCHE IL FATTO CHE SI È SPOSATA CON UN PERCETTORE DI REDDITO DA 600.000 € ALL'ANNO LA METAMORFOSI E' PRESTO SPIEGATA !!!

Yossi0

Dom, 21/04/2019 - 21:50

Gentile Signora il termine è stato adottato dai suoi amici anzi compagnucci, ora a lei fa schifo dopo averlo utilizzato per anni ... invece di dare una mano al compagno zingaretti ci mancava solo lei a criticare la sinistra ... ma veramente non c'é più religione

de barba rossano

Lun, 22/04/2019 - 10:54

QUALCUNO CHIAMA LA FERILLI ATTRICE? HA LA STESSA ESPRESSIVITA' DI UNA LAVASTOVIGLIE. MA SI SA A MEDIASET SFORNANO FICTION A CATENA, TUTTI DEVONO LAVORARE NO?

bobots1

Lun, 22/04/2019 - 11:42

Sono d'accordo con la Ferilli. Ma è proprio la sua sinistra ad averci portato a questo punto... qui mi pare in grossa contraddizione! Comunque anche a me e a molti altri il "politicalmente corretto" ha enormemente stufato! Ipocrisia bella e buona...e basta!

philwoody52

Lun, 22/04/2019 - 12:15

beh una intervista onesta. complimenti alla Ferilli

giac2

Lun, 22/04/2019 - 13:36

Ovviamente era/è di sx. Ma ben venga chi si sveglia dal torpore.

bruco52

Lun, 22/04/2019 - 14:01

tutto vero, soltanto che sono cose nate all'interno della sinistra, sua parte politica, al 100%....citare poi Bersani 'In amore chi si somiglia si piglia, mentre in politica chi si piglia poi finisce per assomigliarsi’, infatti preti ed ex comunisti alla fine si sono presi e assomigliati, come due gocce d'acqua, sporca e puzzolente....

ROUTE66

Lun, 22/04/2019 - 14:42

TROVO VERAMENTE DI CATTIVO GUSTO CRITICARE LA FERILLI ,PER AVER DETTO DELLE COSE DI BUON SENSO. Certo avrebbe potuto dirle prima ma meglio tardi che mai.

caren

Lun, 22/04/2019 - 15:07

Sabrina, se sapessi da quanto tempo noi, servi della gleba, ne abbiamo piene le palle di questo politicamente corretto, che più scorretto non si può per l'ipocrisia insita, che non ci consente più di dire una mezza parola che sia approvata dall'Alta Commissione dei Gran Maestri dell'Eloquenza. Cordiali saluti.