La sai l’ultima?, Ezio Greggio conduce insieme alla fidanzata

Il comico passa al varietà delle barzellette, da martedì 4 giugno su Canale 5, e spiega che l’idea di mettere la bella Romina al suo fianco è stata dell'azienda

Ezio Greggio ci mette la faccia e rilancia un format che sembrava ormai perduto: da martedì 4 giugno in prima serata su Canale 5, il comico presenta la nuova edizione di La sai l’ultima?. Il varietà dei concorrenti che si sfidano a colpi di barzellette mancava in tv dal 2008 e per l’occasione vedrà il conduttore di Striscia la Notizia affiancato da una persona speciale: Romina Pierdomenico, la sua fidanzata 26enne.

Abruzzese di Vicoli, in provincia di Pescara, Romina ha partecipato a Miss Italia nel 2012 ed è stata corteggiatrice del tronista Amedeo Barbato a Uomini e Donne nel 2015. Greggio, nonostante un divario di ben 39 anni, non vuole però sentir parlare di raccomandazioni o spintarelle. “Non è stata mia l’idea di farla partecipare a La sai l’ultima? – ha spiegato in un’intervista al settimanale DiPiù Tvma di Mediaset”.

La sai l’ultima? Con Ezio Greggio c’è la fidanzata Romina

La Pierdomenico ha già messo in mostra il suo talento di ballerina nel corso dell’ultima edizione di Colorado. Se ora è stata “promossa” su Canale 5, è merito soltanto del suo talento e della sua ironia. “Volevano vederla di nuovo in un programma comico – ha raccontato Greggio – dopo l’ottima figura che ha fatto nell’ultima edizione di Colorado, di cui è stata una delle ballerine. Così mi hanno proposto di arruolarla nel nostro cast. Ho risposto che sarei stato felicissimo di averla con me, a patto, ovviamente, che anche Romina fosse d’accordo. E così è stato”.

Oltre a essere una donna dal fascino indiscutibile – ha concluso l’attore – Romina è brillante, dotata di grande ironia, e ha pure studiato recitazione: perciò potrà essere una ‘spalla’ ottima per i nostri comici, se ne avranno bisogno. Insomma, sono certo che la sua presenza arricchirà ancora di più il nostro programma e anche la gara tra i barzellettieri”.