Sandra Milo: “Ho odiato l'uomo che ha pagato i miei debiti"

Sandra Milo torna a parlare di come abbia deciso di sanare i debiti con il fisco e ciò che ha provato concedendo il suo corpo a chi pagò i crediti al suo posto

Barbara d’Urso ha ospitato Sandra Milo a Live! per conoscere i dettagli di quanto rivelato dall’attrice, i cui debiti sono stati pagati da un uomo che in cambio ha voluto il suo corpo.

L’attrice icona degli anni Sessanta aveva raccontato nei vari salotti televisivi di essere stata travolta dai debiti con il Fisco. La somma da pagare, pari a circa 800mila euro, aveva gettato la Milo nello sconforto e l’unica soluzione che “Sandrocchia” ha trovato per sanare i suoi crediti è stata concedersi ad un uomo. Una dichiarazione che ha fatto molto discutere e di cui si è tornato a parlare nello show in prima serata condotto da Barbara d’Urso su Canale 5.

Non cerco giustificazioni perché non mi pento mai di quello che ho fatto – ha detto la Milo a Live!, raccontando come si sia ritrovata nei guai – . Il mio compagno mi aveva fatto una guerra terribile: 40 processi per mia figlia. Io la volevo per me e ad un certo punto gli ho detto che gli avrei dato tutto quello che avevo a patto di riavere mia figlia”. “Così mi sono ritrovata con mia figlia, ma senza soldi e, improvvisamente, è arrivato il fisco per chiedermi i soldi per i film che avevo fatto”, ha aggiunto lei. Sommersa dai debiti, quindi, la Milo ha continuato a spiegare cosa accadde: “Avevo un avvocato che mi disse che ci avrebbe pensato lui ai miei debiti perché era innamorato di me. L’ho odiato perché mi sono data a lui e quando ha finito di pagare tutto, l’ho mollato”.