Sara Affi Fella in lacrime: “È un anno che mi sento buttare m..."

Sara Affi Fella, dopo gli ultimi messaggi mandati alle aziende con cui ha lavorato, si è lasciata andare ad un lungo sfogo social contro gli hater che la bistrattano in seguito all'errore fatto a Uomini e Donne

Gli hater di Sara Affi Fella sono tornati all’attacco e la ex tronista di Uomini e Donne è scoppiata in lacrime durante un lungo sfogo nelle Instagram story.

La giovane campana, che creò un vero e proprio scandalo nel dating show di Canale 5 quando si scoprì che, durante la sua partecipazione era ancora legata al fidanzato Nicola Panico, è stata pesantemente insultata e bistrattata per aver preso in giro il pubblico da casa. Per lungo tempo, quindi, lei decise di sparire dai social, salvo poi tornare a farsi vedere per chiedere scusa e implorare una seconda possibilità. Alcuni l’hanno perdonata, molti altri – ahimè – continuano a perseguitarla in rete e, nelle ultime ore, Sara è scoppiata in lacrime a causa di uno degli ultimi attacchi.

Come spesso è accaduto in passato, un’altra azienda che ha scelto la Affi Fella come testimonial, è stata inondata di messaggi da parte degli hater. Avere Sara come volto rappresentante, infatti, per qualcuno non è motivo di vanto e, proprio per questo, ogni marchio o azienda perderebbe di credibilità. La modella e influencer, quindi, sentitasi attaccata ancora a distanza di un anno dal “Sara Affi Fella gate”, è scoppiata in lacrime.

Secondo alcuni, le persone non possono sbagliare e non possono cambiare quindi devono essere emarginate. Sono stata la prima carnefice di me stessa: ho sbagliato, ho ammesso le mie colpe e ho chiesto scusa – ha esordito lei tramite Instagram story - .C’è qualcun altro che se n’è lavato le mani ed è passato come quello che non è, ma questo non mi interessa e non ne voglio parlare. Parlo di me e di quello che ho sbagliato io”. “Quello che ho creato mi ha portato tanto odio ed è stata colpa mia, ma ho chiesto in tutte le lingue del mondo, ovunque. Dopo un po’, basta. Invece voi continuate. Vi volete dare una regolata? Non sapete cosa potete fare, non vi rendete conto – ha continuato con tono sempre più concitato - . È un anno che mi sento buttare me..a e da chiunque”.

In lacrime, quindi, Sara Affi Fella ha proseguito nel suo sfogo social: “Devo stare qua a sentire persone che mi dicono che c’è gente che gli scrive e che quindi non possono lavorare con me. Per cosa? Per uno sbaglio? D’accordo, ho sbagliato ma adesso basta. Non si tratta più di lavoro. Ho ammesso i miei errori ma sono veramente stanca. Che cosa ve ne viene in tasca a scrivere alle aziende? Andate a fan...”.