"X Factor" da azzardo imbarca la Argento

L'attrice e Lodo dello Stato Sociale giudici nella prossima edizione del talent

Edizione nuova, giuria (in parte) nuova. E sorprese in arrivo. Appena finito all'Arco della Pace di Milano un altro appuntamento con i casting dell'edizione 2018, sembra quasi fatta la squadra di giudici del prossimo X Factor, che sarà rinnovata a metà. Rimangono Mara Maionchi e Fedez mentre non ci saranno Manuel Agnelli e Levante. Il leader degli Afterhours lo ha fatto intendere e, comunque, ha sempre detto di affrontare la giuria del talent show come una tappa breve e transitoria. Invece Levante si è chiamata definitivamente fuori.

Quindi chi li sostituirà?

Come sempre accade, la rosa di nomi è tendenzialmente infinita, anche perché le giurie dei talent show sono sempre più piattaforme di rilancio o di consolidamento della popolarità televisiva per artisti o, comunque, uomini di spettacolo.

Perciò, apriti cielo.

Circolano i nomi di Omar Pedrini (sempre sia lodato) e di Francesca Michielin e persino di Sfera Ebbasta o di Tommaso Paradiso dei Thegiornalisti, uno dei più citati nei tototalent.

In realtà, la macchina di X Factor inizia ad avere tempi stretti e quindi le trattative per i giurati sono già definite oppure in via di definizione. E pare che la poltrona di Levante in giuria sarà occupata da Asia Argento, e questo sarebbe un colpo a effetto. (L'inizio dei contatti è stato riportato tempo fa da All Music Italia). Dopo le polemiche legate al caso Weinstein, Asia Argento è costantemente sotto i riflettori ed è un catalizzatore di gossip prezioso per l'interesse tv.

Ma ha anche un legame con la musica che va al di là del suo rapporto con Morgan (che strano il destino: sarà allo stesso tavolo per anni occupato dal padre di sua figlia Anna Lou).

Conosce bene il mondo industrial ed elettropop, come si capisce dalla raccolta di brani Total entropy del 2013 nel quale canta anche una bella versione di Le sacre du printemps di Anton Newcombe dei meravigliosi The Brian Jonestown Massacre.

Insomma, musicalmente è una sorta di Charlotte Gainsbourg ancor più controcorrente e controversa. Di fianco a lei, oltre a Fedez e Maionchi, ci sarebbe l'altra new entry, ossia Lodo Guenzi dello Stato Sociale, che giorni fa ha smentito contatti ma sarebbe molto vicino alla firma.

Dopo il Festival di Sanremo e la coconduzione del Concertone del Primo Maggio, per lui sarebbe un altro passo sorprendente. Anche per i fan della band.

Insomma la nuova giuria sarebbe composta da Asia Argento, Mara Maionchi, Fedez e Lodo dello Stato Sociale. Forse la scommessa più grande nella storia delle giurie di X Factor.