Splendid Venice, la perla di Venezia che riapre le sue porte all’estate

L’hotel di lusso di Starhotels Collezione presenta gli eventi della stagione estiva 2017 tra feste a tema, musica e intrattenimenti. La catena Starhotels, presieduta da Elisabetta Fabri, conta 29 hotel quattro e cinque stelle in Italia a Londra, Parigi, e New York

Ci sono hotel che non sono semplicemente alberghi. Ci sono hotel che non servono solamente e banalmente per dormire ma che racchiudono in loro la capacità di far vivere a coloro che li visita esperienze indimenticabili. Uno di questi è senza dubbio lo Splendid Venice, uno degli straordinari gioielli di Starhotels Collezione, di cui fanno parte le proprietà della catena che si distinguono per il design raffinato e per una particolare attenzione al servizio.

La catena Starhotels, presieduta da Elisabetta Fabri, conta 29 hotel quattro e cinque stelle in Italia a Londra, Parigi, e New York. Tutti gli Starhotels sono strategicamente ubicati nel centro delle città ed in location uniche. Ogni albergo offre il calore della migliore ospitalità italiana, un servizio impeccabile e camere che si caratterizzano per il loro inimitabile stile e comfort. L’obiettivo dello Splendid di Venezia, da qualche anno a questa parte, è quello di aprirsi alla città e non solo ai suoi ospiti, con eventi mondani e feste a tema.

La missione della direzione, affidata da cinque anni a un manager di esperienza come Salvatore Pisani, è quella di far conoscere l’hôtellerie di lusso come quella offerta dallo Splendid anche ai veneziani, e non solo ai turisti. Una serie di eventi, infatti, prendono il via nel periodo di carnevale a febbraio, con balli in maschera stile ‘700 e ‘800, per terminare in dicembre con il Tea Time Gospel e, naturalmente, la gran soirée dell’ultimo dell’anno. Dodici mesi di feste a tema, musica e intrattenimento che costituiscono il cuore pulsante di questo albergo, uno dei migliori hotel della Laguna, frequentato da molti personaggi dello spettacolo, del cinema e della musica.

A contribuire al suo successo anche la posizione eccezionale, a metà strada tra il Ponte di Rialto e Piazza San Marco, che fanno dello Splendid Venice un luogo incantato circondato da canali, tra tetti e campanili. Una location che è magia pura e che ha il potere di trasmettere agli ospiti dello Splendid tutto l’incanto della città più bella del mondo. In una delle 165 camere e suite di lusso, in cui si fondono dettagli classici e comfort contemporaneo, arredate con un mix originale di stili, punto d’incontro tra Oriente e Occidente proprio come Venezia che per secoli ha assorbito tutte le influenze artistiche e culturali, gli ospiti hanno a disposizione tutti gli ingredienti per trascorrere una vacanza indimenticabile. Una calda ed elegante atmosfera nel cuore di Venezia: servizio in camera 24 ore su 24, connessione wi-fi gratuita in tutti gli spazi dell’hotel, approdo privato per gondole e motoscafi, servizio di concierge d’eccellenza sono solo alcuni dei servizi dedicati a rendere ancora più piacevole la permanenza. “Il nostro obiettivo è da sempre stato puntare sulla qualità – spiega Salvatore Pisani, general manager dello Splendid Venice.

La proprietà investe molto e sulla qualità dei servizi e sui nostri standard, per poter offrire un’esperienza di soggiorno eccellente a chi sceglie il nostro hotel. Il flusso di visitatori che Venezia accoglie ogni anno è un’enorme risorsa, da valorizzare e da capitalizzare, con l’obiettivo di attrarre sempre maggior turismo di alto profilo. Grazie ad un’offerta che punta sui servizi di lusso e sull’esperienza della destinazione, possiamo accrescere questa nicchia aumentando anche la durata media del soggiorno”.Lo Splendid è anche un luogo perfetto per organizzare eventi speciali, matrimoni, meeting o conferenze. La cura per i dettagli, e l’autentica accoglienza italiana, si aggiungono all’invidiabile posizione e all’efficienza dei suoi spazi, tra cui una sala riunioni capace di accogliere fino a 35 persone. L’esclusiva e riservata Sala degli Specchi offre, invece, l’opportunità di ospitare cene private. Il ristorante Le Maschere (uno dei migliori di Venezia) e la splendida Altana, la tipica terrazza veneziana, sono luoghi ideali poi per ospitare feste esclusive o cocktail party scenografici. Come quelli organizzati dallo stesso hotel.Uno di questi, diventato ormai uno degli happening più glamour dell’anno, è il White Party che si ripete ormai da cinque anni: mercoledì 21 giugno dalle 19,30 il ritrovo è sull’Altana per dare il benvenuto all’estate 2017. Gli ospiti saranno accolti dallo staff dello Splendid a questo magnifico cocktail party che ha, appunto, come tema e dress code il colore bianco.

A rendere ancora più speciale la festa saranno le creazioni dello chef Massimo Ceccarelli, apprezzato per la sua cucina locale interpretata con innovazione ed originalità, e la musica sarà affidata al deejay Nicola Agostinelli. Inoltre allo Splendid Venice è protagonista la musica live all’ora dell’aperitivo. Tutti i giovedì si tiene, infatti, da due anni il Live Music Aperitif, una scoperta di mondi musicali diversi aperta a tutta la città. Un connubio tra musica internazionale e venezianità. Queste serate, infatti, abbinano benissimo musica live con aperitivo e finger food (ingresso 15 euro). Grande successo ha ottenuto anche la rassegna firmata Veneto Jazz che porta allo Splendid i grandi nomi della storia della musica interpretati dai musicisti più interessanti sulla scena nazionale: Antonio Carlo Jobim, Otis Redding, Prince, David Bowie, Fred Buscaglione, Bob Marley, Marvin Gaye, ma anche due raffinati tributi alla storia del tango e alle “canzoni dell’anima” che hanno segnato gli anni ’80. “Abbiamo fatto rivivere in hotel l’atmosfera del jazz club, apprezzata dalla clientela sia italiana che internazionale – spiega ancora Pisani - Un momento unico a Venezia, dove ascoltare musica di alto livello in un contesto intimo ed accogliente. Fra le tante attrazioni della città, questa rassegna è stata una bella sfida. Il pubblico delle ultime edizioni ci ha dato ragione, affezionandosi ai nostri appuntamenti, sempre molto seguiti”.

Ma non è finita qui. L’estate allo Splendid Venice Venezia – Starhotels Collezione sarà ancora più ricca di sorprese, con il concerto inserito nella programmazione di Venezia Jazz Festival il 13 luglio, giunto alla decima edizione. Jazz on the roof, sotto le stelle di Venezia, nel quale si esibirà Juan Lorenzo, italiano di origini spagnole, uno dei massimi esponenti della chitarra flamenca in Italia, sia come solista, sia come accompagnatore di ballo e di canto.Si preannuncia già un’estate davvero Splendid.