INiesta e Xavi: "Mourinho? Mai piaciuto"

Josè ha lasciato la Spagna e la Liga con ridottissime probabilità di tornarci. E allora giù mazzate.

«Mourinho ha danneggiato il calcio spagnolo. Ma non mi piace parlare di questo personaggio, quindi lasciamo stare».
Josè ha lasciato la Spagna e la Liga con ridottissime probabilità di tornarci e allora giù mazzate. In una intervista a El Pais, Andres Iniesta boss del centrocampo del Barcellona, non ha nascosto di non avere troppo in simpatia il tecnico portoghese. E non è stato l'unico a ricordarglielo, contro José Mourinho erano già arrivate le parole di Xavi Hernandez, capitano del Barça e compagno di reparto di Iniesta: «Non mi è mai piaciuto il calcio che fa giocare alle sue squdre. Non è possibile che un grande club giochi come il Real Madrid di Josè Mourinho. Non voglio che la gente pensi che attacco sempre Mourinho, perché non è mia intenzione, però è evidente che non mi piace il calcio che mostra in campo. Il Madrid di Mourinho non ha niente a che fare con quello dei Galacticos o quello della "Quinta del Buitre", infatti non ha lasciato tracce». Iniesta e Xavi Hernandez sono due miti del calcio, quello che dicono non passa mai inosservato. Ma Josè non ha risposto. Forse lo farà ma al momento non ha ancora risposto. Probabilmente loro hanno ragione, Josè non è un grande tattico, le sue squadre vincono senza dare spettacolo, d'altronde a calcio vince chi fa più gol, non chi diverte di più. Xavi e Iniesta sono arrivati molto in alto, ma chissà dove sarebbero arrivati con un motivatore come Josè Mourinho in panchina.

Commenti

slim313

Ven, 30/08/2013 - 15:13

a iniesta e xavi piacciono i simulatori e gli idranti a fine partita