Inter, Spalletti furioso in tv. Lite con Caressa: "Dite le cose come stanno. Non era rigore!"

Luciano Spalletti ha avuto un acceso battibecco con Fabio Caressa al termine di Fiorentina-Inter: "Uno è tifoso di un'altra squadra e dice quello che gli conviene"

L'Inter è stata raggiunta dalla Fiorentina al minuto 101 con Luciano Spalletti che è si è presentato davanti alle telecamere furente e ha litigato con Fabio Caressa ai microfoni di Sky: "Uno è tifoso di un'altra squadra e dice quello che gli conviene. Non potrebbe essere niente, altro che mani, è petto e basta. Voi andate avanti con i 'potrebbe essere': Fernandes è rigore, D'Ambrosio no e non accetto i condizionali. È davanti agli occhi di tutti. Se l'arbitro va a rivederlo al monitor, non può vedere qualcosa che gli altri non vedono".

Caressa fa poi notare a Spalletti, avendo capito il momento di nervosismo del tecnico dell'Inter, come in realtà che in studio tutti fossero d'accordo che l'intervento di D'Ambrosio non fosse da rigore. Spalletti ha però continuato: "L'hanno visto tutti! Ma cosa ha visto l'arbitro? Troppe pressioni, evidentemente, pressioni che non ha saputo affrontare. E queste sono partite decisive. Bisogna essere al livello per serate come questa". L'ex allenatore della Roma ha poi abbassato i toni, in maniera quasi dimessa, ed è parso rassegnato alla scelta scellerata dell'arbitro Abisso.

Commenti

afafdert

Lun, 25/02/2019 - 10:42

"Bisogna essere al livello per serate come questa"Ma abisso è stato al livello egregiamente,ha inventato un rigore dal nulla al 96' con fallo preced. su d'ambrosio,quindi ha eseguito alla perfezione gli ordini,le consegne del palazzo confindustriale calcistico(comandato da juve,roma,napoli e lazio),che prevedevano:obiettivo minore "mantenere la fiorentina agganciata alla qualif. all'europa league",obiettivo maggiore "mantenere agganciata la roma(soprattutto ora che ha porto e derby)alla qualif. champions rallentando l'Inter".Poi si sa che cxressa è tifoso romanista,da qui i suoi condizionali bizantini,e fa parte delle abbondanti "quote romane confindustriali" in skyx e in gxzzetta.Come ci sono le quote arbitrali con 6 arbitri su 22 residenti a/vicino a roma,e ZERO di Milano).Adesso l'obiettivo del palazzo è deviare l'attenzione dagli aiuti alla roma per mettere Inter contro Milan(anche lui rallentato con il rigore negato contro la Roma)sia a livello arbitrale che mediatico.