Italia-Germania, tedeschi sicuri "Stavolta piangono gli azzurri"

Come in ogni vigilia di Italia-Germania, si sprecano gli annunci di vittoria dei tedeschi. Per Muller piangerà l'Italia, la Bild elenca i motivi della vittoria tedesca. E Löw punzecchia Conte

Ci sarà un motivo se i tedeschi non ci hanno mai battuti in gare ufficiali. Probabilmente quel motivo è la loro presunzione. Che sia un mondiale o un europeo poco importa, la vigilia di Italia-Germania è sempre piena di affermazioni presuntuose di giocatori e allenatori, prima convinti di avere la meglio sugli azzurri e poi puntualmente eliminati. Stavolta sono l'attaccante Thomas Müller, il ct tedesco Joachim Löw e il quotidiano popolare Bild a "gufarsela".

Thomas Müller ci manda i suoi auguri dalla prima pagina di Sport Bild. "Stavolta piangeranno gli italiani", dice l'attacante del Bayern Monaco, sicuro di poter battere la difesa italiana. L'ultimo precedente d'altronde dà ragione al tedesco. A marzo l'amichevole disputata a Monaco finì 4-1 per i tedeschi. Ma era un'amichevole. L'ultimo incontro ufficiale risale agli europei del 2012: tedeschi grandi favoriti ma è l'Italia a passare in finale grazie a Balotelli. Müller ricorda così quella partita: "Nel 2012 rimasi parecchio deluso: entrai a partita in corso e finii in lacrime. Ma quel pianto non è una vergogna, tanto più perché sarà un 2016 senza lacrime".

Otto precedenti in gare ufficiali, 4 vittorie azzurre e altrettanti pareggi. Contando anche le amichevoli sale a 37 il numero di partite disputate con 9 vittorie per la Germania, 16 per l'Italia e 12 pareggi. Le statistiche predicano calma. L'allenatore Joachim Löw no. "Gli italiani giocano sempre per lo 0-0", ha detto il ct tedesco in conferenza stampa spiegando che evidentemente lunedì scorso alle 18 aveva altro da fare e non ha visto Italia-Spagna. "Di solito gli italiani sono più contenti quando non subiscono gol", ha spiegato dicendo che i tedeschi a uno 0-0 preferirebbero un 3-3.

Per ultima ci pensa la Bild a elencare i sette motivi per cui gli azzurri verranno eliminati. "Stavolta sei spacciata", è il titolo dell'articolo in cui poi vengono elencate le sette (discutibili) ragioni per cui la Germania batterà l'Italia. "Abbiamo re Boateng e sappiamo come eliminare Conte", dice il quotidiano ricordando la vittoria del Bayern Monaco sulla Juventus ai quarti di finale di Champions League nel 2013. E ancora: "Kedhira conosce la difesa azzurra e Buffon ha detto che Neur è meglio di lui". "Löw stavolta non sbaglia e Gomez è tornato", scrive la Bild affidandosi al 31enne attaccante rigeneratosi al Besiktas dopo due stagioni deludenti nella Fiorentina. Ultimo motivo: "L'Italia è arrogante". Secondo la Bild siamo troppo sicuri della nostra tradizione favorevole contro i tedesci e la vittoria di lunedì ci avrebbe dato troppa fiducia.

La nostra speranza è che se la siano "gufata" da soli. Come nel 2006, quando sempre la Bild titolò "Arrivederci Italia" nel giorno della semifinale mondiale. O come nel 2012 quando il quotidiano popolare preannunciò una vendetta tedesca a sei anni dalla (nostra) notte magica di Dortmund. Gli anni passano, ma titoli e annunci rimangono. Speriamo rimanga anche il risultato. Favorevole all'Italia.

Commenti

hellas

Mer, 29/06/2016 - 21:27

Non c'è niente da fare....restano i campioni mondiali di antipatia, individuale e a squadre.....

giovauriem

Gio, 30/06/2016 - 08:44

cominciamo a dire che "bild" non è un quotidiano popolare ma è un ricettacolo di immondizia (tanto è vero che piace a franz trier de , il tedesco pezzottato e fasullo) i tedeschi parlano così per esorcizzare la loro sconfitta che sabato arriverà puntualmente ,i tedeschi sono un popolo di "normali" il loro orizzonte si ferma alla punta del naso, noi italiani che non siamo un popolo "normale" nelle grandi occasioni(qualunque essa sia)superiamo i tedeschi per che abbiamo un orizonte illimitato , d'altronde siamo un paese di eroi , santi e navigatori , e in queste 3 categorie di uomini non c'è nessuna normalità .

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Gio, 30/06/2016 - 10:05

Bene, ma molto molto bene, se sono sicuri di vincere meglio così. La loro arroganza non ha limiti e pertanto un solo grido: Azzurri asfaltateli.

venco

Gio, 30/06/2016 - 10:58

Fa piacere che i tedeschi siano sicuri di loro stessi, di solito ride bene chi ride ultimo.

Luca63

Gio, 30/06/2016 - 11:27

Attenzione popolo del Giornale. Prima di fare commenti bisogna accertarsi di come la pensa Low. Gli è simpatico Renzi o Berlusconi? Voterebbe SI o NO al prossimo referendum? ecc..

Trinky

Gio, 30/06/2016 - 11:33

ma lasciateli dire, lo spot di quella ragazza crucca che piange ai mondiali in casa loro non ha prezzo......