L'Inter saccheggia la Lazio: dopo Candreva punta Biglia

L'Inter di Roberto Mancini inizia a prendere forma dopo l'acquisto di Antonio Candreva dalla Lazio. Il mercato dei nerazzurri, però, non finisce qui

L’Inter, con l’acquisto di Antonio Candreva dalla Lazio, ha messo a segno il suo quarto colpo di mercato. Il 29enne nato a Roma arriva a Milano per 25 milioni di euro complessivi ed ha sottoscritto un contratto quadriennale, fino al 30 giugno del 2020, da 2,7 milioni di euro netti a stagione, bonus esclusi. Per l’attacco Gabigol resta un obiettivo ma nonostante si arrivato un grande centrocampista come Ever Banega, a parametro zero dal Siviglia, Roberto Mancini vuole almeno un altro calciatore per la linea mediana visto che Assane Gnoukouri andrà via in prestito, mentre Felipe Melo non convince e potrebbe anche lasciare i nerazzurri per approdare in Cina.

LEGGI ANCHE, CANDREVA: "INTER, CHE EMOZIONE"

Secondo quanto riporta Tuttosport, il sogno in casa Inter si chiama, Lucas Biglia: il classe 86 andrà in scadenza di contratto il 30 giugno del 2018 con il club biancoceleste e non sarà facile strapparlo a Lotito che per il proprio regista chiede almeno 20-25 milioni di euro. La Lazio, tra l’altro, ha proposto all’argentino il rinnovo di contratto con stipendio raddoppiato da 1,5 milioni a 3 netti a stagione. L’acquisto di Biglia, unito a quello già formalizzato di Banega, permetterebbe così al tecnico jesino di disporre di due centrocampisti di assoluta qualità e di poter aver diverse alternative a livello di modulo. In alternativa, comunque, ci sono diversi centrocampisti come Witsel, su cui la Juventus sembra in vantaggio, e i vecchi pallini Lassana Diarra, centrocampista del Marsiglia, e di Lucas Leiva, brasiliano in uscita dal Liverpool.

LEGGI ANCHE: MORATTI CREDE NELL'INTER