Milan: Galliani pronto ad approfittare della rottura tra Jackson Martinez e il Porto

C'è aria di rottura in casa Porto con l'attaccante colombiano Jackson Martinez che appare deciso a voler lasciare il club portoghese. Il Milan fiuta il colpo ed aspetta alla finestra l'evoluzione

Jackson Martinez

L'attaccante di origini colombiane Jackson Martinez attualmente in forza al club lusitano del Porto, è seguito dai principali club europee da almeno un paio di stagioni a questa parte. Tuttavia, la sua partenza si presenta alquanto complessa, viste le esose richieste avanzate dalla dirigenza portoghese che continua a valutare il cartellino del giocatore ben 35 milioni di euro. Una situazione che al momento sembra imporre a Jackson Martinez una nuova possibile annata in Portogallo, cosa che pare essere poco gradita allo stesso Martinez e di conseguenza al suo entourage.

Infatti, arrivano dal Portogallo indiscrezioni su una clamorosa rottura che questo punto pare definitiva tra Martinez e la dirigenza del Porto. La notizia è stata evidenziata nell'edizione online della testata giornalista A Bola, dalla quale si apprende che il giocatore ha fatto sapere alla società di non avere alcuna intenzione di partecipare alla presentazione della squadra in programma per il prossimo 27 luglio.

Qualora tale indiscrezione dovesse essere confermata dalla realtà dei fatti, si potrebbero aprire interessanti scenari di mercato per tutte quelle squadre interessate al giocatore. Tra queste c'è senza dubbio il Milan dell'amministratore delegato Adriano Galliani. Infatti, Jackson Martinez sarebbe il giocatore ideale, per caratteristiche tecniche e tattiche, per il modulo che ha intenzione di sviluppare il neo tecnico Filippo Inzaghi in vista della nuova stagione.

Forte fisicamente, bravo nell'uno contro uno e straordinario nel gioco aereo, Jackson Martinez incarna la punta centrale ideale per il 4-3-3. D'altronde, in tempi non sospetti, lo stesso Adriano Galliani ha manifestato grande ammirazione verso l'attaccante colombiano sottolineando come sarebbe un vero e proprio sogno poterlo inserire nella rosa da mettere a disposizione di Filippo Inzaghi.

Il Milan però per poter pensare di acquistare un giocatore comunque molto costoso come Jackson Martinez, deve prima cedere uno dei suoi attaccanti e segnatamente Mario Balotelli. Balotelli nonostante un Mondiale non all'altezza delle aspettative resta un elemento sul quale c'è l'interesse dell'Arsenal e di un altro paio di squadre tra cui il Galatasaray di Prandelli. Qualora il Milan dovesse riuscire a cedere Balotelli per una cifra prossima ai 20 milioni di euro, potrebbe dare l'assalto in maniera concreta a Jackson Martinez magari cercando di inserire nella trattativa qualche contropartita tecnica come il giovane francese Niang. Tuttavia, il mercato del Milan per il reparto avanzato non gira soltanto intorno a Balotelli ma anche intorno a Robinho. Infatti, Galliani sta aspettando di rescindere il contratto con il brasiliano per chiudere la trattativa che dovrebbe portare dal Torino, sulla base di un prestito con diritto di riscatto, il laterale offensivo Alessio Cerci. Si attendono novità nelle prossime ore.