Olimpiadi, Letta apre a candidatura per 2024

Il premier da Cernobbio: "Ora possiamo farlo". Ma è già scontro tra le città

"Quanto è successo ieri a Buenos Aires mi fa pensare che nell’agenda 2024 l’Italia possa candidarsi seriamente a ospitare le Olimpiadi". L'annuncio di Enrico Letta arriva da Cernobbio e riscatta il "no" detto da Monti a Roma 2020 nel 2012. "Se abbiamo delle scadenze ci impegniamo meglio",  ha aggiunto invece l'attuale premier, "È un tema su cui lavorerò".

Una notizia che ha entusiasmato il sindaco della Capitale, Ignazio Marino: "Ci sono le condizioni per candidare Roma ad ospitare i Giochi poiché la
città possiede i requisiti necessari. Chiederò presto un incontro al premier Letta e al Presidente del Coni Giovanni Malagò, che ho già chiamato al telefono a Buenos Aires".

Ma è già scontro tra le città per ospitare l'evento. Oltre a Roma, potrebbe infatti candidarsi Milano. "Anche lei può avere le sue carte per candidarsi alle Olimpiadi del 2024", dice Antonio Rossi, campione olimpico della canoa e ora assessore allo sport della Regione Lombardia, "Da sportivo sono felice per le parole del premier Letta. Non voglio accendere diatribe con Roma. Ma Milano ha le strutture dell’Expo: con la costruzione di uno stadio e una piscina nella zona, dopo il 2016, avrebbe ancora più chance. Ne parlavamo con il presidente Maroni".

Commenti
Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Dom, 08/09/2013 - 17:05

Milano, Milano.

igiulp

Dom, 08/09/2013 - 17:26

E a quando l'annuncio di un bel programma spaziale per viaggi su Saturno ?

Sapere Aude

Dom, 08/09/2013 - 17:35

Altra mangiatoia in arrivo.

Mario-64

Dom, 08/09/2013 - 18:12

Mah, Roma ha buona parte delle strutture gia' fatte ,e sicuramente un fascino che Milano non ha. Poi c'e' la scadenza del giubileo del 2025 ,che fara' si che molte opere si dovranno completare comunque. Milano mi sembra perdente in partenza.

vaigfrido

Dom, 08/09/2013 - 19:16

Per favore si stia lontani da simili manifestazioni. Alla fine si spende tanto si incassa niente e ad arricchirsi sono i soliti che riescono a metterci sopra le mani ..... a Roma poi ....!

paolo0187

Dom, 08/09/2013 - 20:08

Ma dopo lo scandalo di tor vergata per i mondiali di nuoto c'e qualcuno che ripropone le olimpiadi in Italia???? Sarebbe un affare per pochi e una tragedia economica per molti anzi la peggior tragedia economica della storia del genere umano.

il gotico

Dom, 08/09/2013 - 21:16

Se guardiamo ad un recente passato, dopo quanto è uscito nelle aule dei magistrati per i mondiali di nuoto, verrebbe da dire Milano. Però organizzare olimpiadi non è uno scherzo, nuove strutture, cantieri, rafforzamento dei mezzi di trasporto, è vero che da qui al 2024 il tempo non manca, ma ora come ora servono almeno 20 anni per rimediare ai danni di pisapia... non so se riusciremo nell'impresa...

venessia

Dom, 08/09/2013 - 22:17

Letta per dare il meglio non deve avere idee sportive ma lavorare in fabbrica come noi.. Vieni Caro noi Ti aspettiamo così organizzi le olimpiadi degli operai alle presse sissammai che ne giovi la produzione nazzionale (scusate gli errori, ma ho la terza media presa durante il servizzio militare)

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Dom, 08/09/2013 - 23:16

Ma dài! È un segnale di speranza. Chissà cosa sarà accaduto tra 11 anni, magari l'Italia si sarà ripresa. Però avrei qualche obiezione sulla candidatura della città: perchè non rilanciare un centro di provincia? Magari in Val di susa, dove sanno essere aperti ed accoglienti (sembra ironico, ma ricordo che nel 2006 le olimpiadi invernali ebbero campi di gara proprio colà). Aggiungo che una località meno battuta dal turismo, come è Roma, o meno conosciuta all'estero, come è Milano, potrebbe acquistare visibilità e trarne successivo giovamento turistico, come è accaduto a Torino. Sekhmet.

entropy

Lun, 09/09/2013 - 06:45

nel 2024 l'Italia non esisterà politicamente più. Che minchia la candidano a fare ?

millycarlino

Lun, 09/09/2013 - 08:12

Inorando il "dove e quando" fai supporre una certa tua precaria situazione mentale. Ti voglio aiutare siamo nel 2013 carichi di problemi, disoccupazione, goverso imposto senza elezioni, un bilancio da far paura, una tassazione da impiccati, un popolo (meno quello rossoo)stanco delle manovre del Colle, una situazione politica a dir poco precaria, prestigio internazionale sotto le scarpe, non puoi volere le olimpiadi in Italia impegnandoti in una scadenza che cadrà sul groppone di chi guiderà il governo, perché convincitene, tu in quel tempo, non sarai più a guidarlo. Fai mente locale. Milly Carlino

ildirettore

Lun, 09/09/2013 - 08:28

Sospiro di sollievo. L'abbiamo scampata bella, qualcuno ci dica cosa abbiamo risparmiato, fra stadi, strade, piscine, metropolitana, stazioni, bustarelle e mazzette. Fateci anche sapere quali sono i politici che ci avrebbero guadagnato. Chissà l'infermiere che guida la città, come ci sarà rimasto male.Pedala, pedala.

silvano45

Mar, 16/12/2014 - 17:56

ci sono migliaia di opere incompiute da ospedali a palazzetti strade etc a dimostrazione della incapacità incompetenza della classe politica e burocrazia varia senza contare la massiccia dose di corrotti che dovrebbero stare in galera ma visto la giustizia italica sono ai caraibi e questi sorvoliamo epiteto di politici ci riprovano......